Copertina del libro 'Scintilla di Vita'

Aggiornamenti e correzioni al testo

Fammi sapere il tuo giudizio!

Benvenuta nel sito di supporto al libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"!

In queste pagine troverai alcune spiegazioni di base su come aumentare la probabilità di rimanere incinta naturalmente, ma ti raccomando di fare il possibile perchè lo stress della ricerca non trasformi l'intimità della coppia in un compito da svolgere calendario alla mano. Nel mio libro dimostro che una sessualità appagante per entrambi è una delle chiavi per migliorare la fecondità della coppia e che lo stare insieme non deve mai diventare una forzatura.

A questo proposito ti ricordo per esempio che uno dei consigli più importanti che possa darti per cercare una gravidanza è quello di avere rapporti ogni 2-3 giorni, indipendentemente da calendario, muco cervicale od altri segnali: spesso è sufficiente permetterti di rimanere incinta.

Se tuttavia vuoi provare ad aumentare ulteriormente le tue possibilità, magari per fretta, perchè dopo qualche mese di tentativi non ci sono risultati o perchè sei affetta dalla sindrome dell'ovaio policistico, possiamo provare a capire insieme come intervenire.

Dopo aver trascorso gli ultimi 3-4 anni a confrontarmi con centinaia di donne nelle pagine di FarmacoECura.it ho pensato che sarebbe stato utile per me e, lo spero di cuore, anche per chi vorrebbe diventare mamma ma non ci riesce, raccogliere e presentare in modo ordinato tutto quanto sia possibile fare per aumentare le proprie possibilità si successo, attenendomi esclusivamente a quanto sia stato dimostrato scientificamente o comunque sia plausibile da un punto di vista biologico; se lo desideri puoi scoprire di cosa parlo nel libro che ne è nato cliccando sulla copertina.

Buona lettura e, nel limite delle mie competenze (sono farmacista, quindi non ginecologo), chiedimi tutto quanto desideri attraverso il sistema dei commenti presenti in fondo ad ogni pagina.

Dr. Guido Cimurro

Hai una domanda?

Ultime domande inviate

  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    buongiorno dottore, le scrivo per una info... come le ho gia accennato nei post scorsi ho subito un aborto spont. alla 7 settimana il gg 11/01 :( per circa 3 settimane, ogni 7gg ho fatto esame beta x controllare il loro decrescere. ho fatto anche una visita interna dove il gine ha riscontrato un minuscolo coagulo d sangue ancora in utero ma nulla di preoccupante, mi ha detto che sarebbe andato via da solo cn il prox ciclo, ha inoltre visto un follicolo nell'ovaio sx ho fatto ultime beta 4 gg fa con esito 48 dopodiché il gine mi ha detto di non ripeterle più e che a distanza di poco sarebbero tornate a zero! ora la mia domanda è: ma devo aspettarmi un'ovulazione o un ciclo?? perché non ci capisco più niente :(
  • I primi sintomi della gravidanza

    La cura precede 3 bentalan al giorno e 1 di antibiotico.
  • I primi sintomi della gravidanza

    Salve dott. Volevo chiederle..siccome mio marito ha una prostatite acuta e sta facendo una cura con il cortisone..questo potrebbe essere dannoso per gli spermatozoi o per un eventuale fecondazione? Non vorrei testare incinta proprio questo mese se potessero esserci problemi nel feto o altro causa cortisone.
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Salve Dottore, io volevo, al contrario di tutte le persone che scrivono qui, utilizzare i metodi naturali per EVITARE una gravidanza, poiché non voglio più prendere la pillola che mi causa problemi. Ho sempre un ciclo regolare di 27 giorni e utilizzo già la rilevazione della temperatura e del muco, ma ho rapporti protetti. Quindi utilizzando anche questo calendario, posso dire con certezza che i miei giorni fertili sono dal 13° al 17°? Posso smettere di utilizzare il profilattico negli altri giorni (magari praticando il coito interrotto per sicurezza)? SPero in una sua gentile risposta. Grazie
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Grazie x la risposta :-) più che altro sono paranoica...
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Salve Dottore mi scusi ma le volevo fare una domanda forse un po' sciocca nn lo so.. ho scoperto di essere incinta da un mese appena, stamattina stavo andando a prendere l autobus è arrivato prima del previsto e per nn perderlo mi sono messa a correre ma x poki metri... fa male x la gravidanza?? In quel momento nn ci stavo pensando che sono incinta sennò nn mi sarei mai messa a correre.. mi risponda x favore
  • I primi sintomi della gravidanza

    Ok allora magari prenderò un dosaggio più basso Grazie mille Speriamo nella prossima allora Grazie ancora
  • I primi sintomi della gravidanza

    dottore la mia sensazione si è rivelata esatta..il ciclo è arrivato..preciso a 31 giorni dall'ultimo... le faccio una domanda.. io dal 27 ottobre (quando scoprii la mia precedente gravidanza poi risoltasi con un aborto interno a 8 settimane) non ho smesso piu' di prendere l'acido folico (FOLINA 5mg) quindi sono 3 mesi che la prendo..non prescritta dal medico direttamente .. secondo lei dovrei comunque continuare a prenderla... oppure meglio un dosaggio piu' basso? come mi devo comportare?.. con la prossima ovulazione ritenteremo sicuro.. secondo lei i test dell'ovulazione (tipo clear blue possono essere utili?) Grazie mille
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    salve, ho avuto il primo giorno di ciclo il 30 gennaio (ciclo precedente 4/12.....01/01...e po 30/01) oggi 5 primo rapporto non protetto...che possibilità ci sono???
  • I primi sintomi della gravidanza

    eh esatto dottore... nn illudiamoci... :-)
  • Test di ovulazione e test di gravidanza canadesi in offerta

    Non trovo piu la Mia domanda
  • I primi sintomi della gravidanza

    eh infatti... ora sento che i dolorini come da mestruo sono aumentati.. e ancora altre perdite ..qualche goccia...non molte .. di colore rosa piu' scuro.. molto acquose pero' .. oggi è proprio il giorno in cui dovrebbero arrivare... non mi illudo, ma potrebbe succedere di confondere delle perdite e dei dolori mestruali .. e poi essere incinta? potrebbe essere una perdita per le modificazioni dell'utero?