I giorni fertili ed il metodo del calendario

I ragionamenti che si possono fare sul calendario sono spesso approssimativi e frutto di troppi compromessi di calcolo per potersi adattare a tutte le donne; affiancare invece questo approccio agli altri metodi (muco cervicale e temperatura basale su tutti) può permettere una più corretta previsione dei giorni fertili.

Raccomando quindi di usare il seguente calcolatore come indicazione di massima, ma ricordo che una delle strategie più proficue per cercare di rimanere incinta è avere 3-4 rapporti alla settimana indipendentemente da calcoli o previsioni.

Istruzioni

  1. Inserire nelle caselle di testo le date degli ultimi due flussi mestruali (il giorno di inizio) e, per una maggior precisione, inserire anche le date di inizio dei precedenti 4 cicli mestruali (cliccando su "Aggiungi Data" per far comparire le altre caselle di testo).
  2. Cliccare su "Clicca qui per trovare i prossimi giorni fertili".
  3. Ad ogni data (prima colonna) viene associata una probabilità percentuale relativa che il giorno sia fertile, si sottolinea tuttavia che si dà per scontata una fase luteale di 14 giorni (e non per tutte le donne è così).
  1. Data:
  2. Data:
  3. Aggiungi data


Clicca qui per trovare i prossimi giorni fertili

Che cos’è il periodo fertile?

Una buona definizione di periodo fertile è quella di intervallo di sei giorni che terminano con il giorno dell’ovulazione.

Più nel dettaglio, i rapporti hanno la massima probabilità di trasformarsi in concepimento se si verificano nell’intervallo di tre giorni che termina con quello dell’ovulazione, questo è stato dimostrato nel 1995 da un interessante studio (Timing of Sexual Intercourse in Relation to Ovulation) che ha coinvolto 221 donne presumibilmente fertili: la fecondabilità massima è stata osservata nei rapporti che si sono verificati entro 2 giorni dall’ovulazione.

Una seconda ricerca (Changes with age in the level and duration of fertility in the menstrual cycle) su 770 coppie che usavano i metodi naturali è giunta alla stessa conclusione, per quanto concerne la relazione tra il momento del rapporto e la probabilità di concepimento. Nel corso dell’intervallo di osservazione, 647 coppie hanno avuto rapporti almeno una volta nella finestra fertile di 10 giorni e sono state registrate 433 gravidanze. La maggior parte delle gravidanze ha avuto origine da un rapporto avvenuto nella finestra di 6 giorni dall’ovulazione e la fecondità della donna era massima quando il rapporto è avvenuto nella finestra di 2 giorni dall’ovulazione.

In un terzo studio sui metodi di pianificazione famigliare (Day-specific probabilities of clinical pregnancy based on two studies with imperfect measures of ovulation) i ricercatori hanno combinato i dati ottenuti da due diversi gruppi: il primo usava il controllo della temperatura basale, mentre il secondo usava i test di ovulazione per determinare il momento presunto dell’ovulazione; la conclusione è stata sempre la stessa, i più importanti giorni fertili corrispondevano a due giorni dall’ovulazione e la probabilità di concepimento diminuiva considerevolmente nel giorno della presunta ovulazione.

L’età della donna generalmente non influisce né sulla durata né sul giorno d’inizio del periodo fertile, ma la probabilità di successo diminuisce quando si invecchia.

E’ quindi assolutamente chiaro che avere rapporti nei giorni giusti è fondamentale, ma come fare per individuarli?

Secondo le ricerche più recenti, i giorni fertili possono essere stimati analizzando

Riuscire a predire con ragionevole sicurezza l’ovulazione è molto difficile anche applicando tutti i metodi attualmente a disposizione, quindi per aumentare la probabilità di concepimento un metodo piuttosto sicuro è semplicemente quello di  aumentare la frequenza dei rapporti, già a partire dalla fine del ciclo.

A cura del Dr. Guido Cimurro, autore del libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"

Clicca qui per ulteriori informazioni sul libro

Copertina del libro 'Scintilla di Vita'
Dopo aver risposto su FarmacoeCura.it a migliaia di domande su come aumentare la probabilità di rimanere incinta, ho deciso di raccogliere tutto quello che serve conoscere, più qualche consiglio poco conosciuto, in questo libro.

Dove posso comprarlo?

Nel testo non ci sono trucchi segreti, ma finalmente troverai in un'unica fonte, senza più dover saltare da un sito all'altro, la risposta a tutte le tue domande; ti parlerò infatti di
  • Come prepararti ad una gravidanza sicura, per non mettere a rischio la tua salute e quella del tuo cucciolo quando sarai finalmente incinta;
  • Come avviene, in modo molto semplificato, la fecondazione, per farti capire meglio cosa e dove possiamo agire per aumentare le possibilità di gravidanza;
  • Come riconoscere i giorni fertili (non solo muco cervicale e temperatura basale, ma anche tanti altri segnali che il tuo corpo potrebbe manifestare per indicarti quali sono i giorni in cui concentrare i rapporti);
  • Come e quando avere rapporti, cercando di capire in base agli studi scientifici disponibili
    • da quando avere rapporti,
    • ogni quanto avere rapporti,
    • fin quando avere rapporti,
    • in che posizione averli (conta davvero?),
    • l'importanza dei preliminari e delle coccole dopo il rapporto;
  • Come puoi aumentare davvero, dati alla mano, le tue possibilità di diventare mamma modificando il tuo stile di vita (per esempio, lo sapevi che 1-2 bicchieri di latte intero al giorno possono facilitare l'ovulazione?);
  • Cosa puoi fare se soffri di ovaio policistico;
  • Cosa può fare l'uomo per migliorare la qualità dello sperma;
  • Influenzare la scelta della Natura relativamente al sesso del tuo/a bambino/a (è realmente possibile? A mio parere no, ma qualcuno la pensa diversamente);
  • Come capire se sei incinta.
Attenzione, non ti prometto una formula segreta per rimanere incinta al 100%, ma farò il possibile per spiegarti tutto quello che vale davvero la pena conoscere e sapere per non lasciare nulla di intentato per rimanere incinta velocemente e senza farmaci od altre tecniche invasive.

Dove posso comprarlo?

12.655 pensieri su “I giorni fertili ed il metodo del calendario

  1. sara83

    Gentile dottore ho partorito con cesareo 2mesi fa..e nn ho piu’perdite gia’da quasi 1mese l unica cosa le volevo chiedere..come mai ieri pom e sera ho avuto dolori e sintomi da ciclo..pero’nn ho avuto perdite..da premett che allatto al seno dal 1giorno e circa 20giorni ho fatto anche la visita e eco ginecolog.ed era tutto rientrato nella norma.Ora le chiedo come mai questi doloretti da ciclo ma senza perdite.grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Piccoli fastidi sono assolutamente normali, il corpo si sta assestando.

    • sara83

      Grazie mille dottore

  2. paola

    Dott mi scusi volevo domandare. ……nella settimana dellovulazione si nota del muco trasparente e fino a qui ci sono. ….ma quando scompare vuol dire che l’ovulo e pronto per essere fecondato? O è pronto quando ce il muco che confusione. …..mi aiuti.

  3. paola

    Un’altra cosa è vero che è meglio avere rapporti a giorni alterni per dare allo sperma il tempo di essere più consistente?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Possono esserci piccole variazioni da una donna all’altra, ma indicativamente l’ovulazione avviene circa 24 ore dopo la scomparsa del muco (ma in questo lasso di tempo spesso rimane una sensazione di bagnato).
      2. No, non è necessario, se la coppia ha piacere di stare insieme tutti i giorni gli studi più recenti hanno dimostrato che non c’è alcuna perdita di qualità (anzi!).

  4. paola
  5. Anonimo

    Salve dottore allora le dico i miei ultimi 3 cicli
    27 gennaio
    21febbraio
    13 marzo
    Ad oggi potrei sperare in una gravidanza? Rapporti mirati dal 25 marzo
    Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Aspettiamo ancora 1-2 giorni, poi verificherei senza illusioni con un test. Mi tenga al corrente.

    • Anonimo

      Secondo lei quando docrebbe arrivare il ciclo?

    • Anonimo

      Tra l altro non ho sintomi, neanche premestruali e questo un po mi preoccupa..

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Può farsi un’idea di massima con lo strumento che trova ad inizio pagina.

    • Anonimo

      Salve dottore ad oggi ancra niente ciclo. Ieri ho fatto ke beta e sono 20. Ho chiamato il ginecologo e mi ha detto di ripeterle domani. Non ho sintomi tranne doloretti tipo mestruali e stimolo continuo ad urinare. Cosa ne pensa? Potrebbe essere qualche cisti che impedisce il ciclo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Prima di esprimere giudizi aspetterei di vedere cosa succede alle beta.

  6. paola
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Folidex, per esempio (serve ricetta per acquistarlo, ma è anche mutuabile).

  7. anonima

    Salve,
    la contatto per chiederLe un parere. Ho 25 anni e sono alla ricerca della seconda gravidanzae a novembre ho effettuato i dosaggi ormonali al 3°girno di ciclo con questo esito:
    – estradiolo 59.61 pg/mL (fase follicolare 18-147; fase pre-ovulatorio 93-575; fase luteica 43-214; menopausa <58)
    – progesterone 0.41 ng/mL (fase follicolare <o uguale 0.25-0.54; fase luteinica 1.5-20; ovulazione <o uguale 0.25-6.22; menopausa <0.41)
    – fsh (elfa) 5.03 mUI/mK (picco ovulatorio (G0) 6.3-24; fase follicolare 1° metà(da G-15 a G-9): 3.9-12.0; 2°metà (da G-8 a G-2): 2.9-9.0
    fase luteinica (da G- +3 a G+15) : 1.5-7.0; menopausa 17-95
    – prolattina elfa 30.78 ng/mL rif. 5.0-35
    – lh elfa 4.74 mUI/mL (picco ovulatorio (G0) 9.6-80.0 ; fase follicolare : 1°metà (da G-15 a G-9): 1.5-8.0, 2°metà (da G-8 a G-2): 2.0-8.0; fase luteinica (da G- +3 a G+15): 0.2-6.5; menopausa: 8.0-33.0)
    – tsh elfa 1.97 uUI/mL rif. 0.27-4.70
    – ft3 elfa 4.07pmol/L rif 4.0-8.3
    – ft4 elfa 12.89 pmol/L
    poi in 21esima giornata ho fatto il dosaggio del progesterone:
    risultato 33.75 ng/ml (fase follicolare 01-1.0; fase luteinica 3.0-25.0; menopausa <0.5)

    Il problema è che dopo 10mesi ancora non riesco a rimanere incinta e i test di ovulazione non mi segnalano l'ovulazione.

    Cosa mi consiglia?
    La ringrazio in anticipo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ovulazione avviene sicuramente (lo si vede dal progesterone in 21esima giornata); quanti rapporti ha mediamente alla settimana?

    • anonima

      Mi scusi l’ho dosato in 20esima giornata avevo sbagliato a scrivere. A giorni alterni, al massimo passano due giorni non non ho la possibilità. Se l’ovulazione avviene come mai i test di ovulazione sono sempre negativi?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Li aveva usati anche nel mese in cui ha fatto le analisi?

  8. Anonimo

    buongiorno dottore, volevo porle una domanda, mettiamo caso che giorno X faccio test di ovulazione che risulta positivo con linea ben marcata rispetto a quella di controllo, il giorno successivo Y, ripeto il test di ovulazione che risulta già negativo, quando sarebbe avvenuta l’ovulazione secondo lei, e quando dovrebbe arrivarmi il ciclo??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ovulazione giorno Y o successivo, ciclo circa 14 giorni dopo. Sempre giorno più, giorno meno.

    • Anonimo

      Grazie 1ooo

    • Anonimo

      Buongiorno dottore, mi riallaccio al post scritto un po di gg fa e in merito a qst volevo porle i miei dubbi, premettendo k il gg X era il 26/3 e il gg Y quindi quando in test canadese era già negativo, era il 27/3. Oggi purtroppo m è arrivato il ciclo 🙁 poteva esserci la possibilità k ero incinta ma la gravidanza si è interrotta subito? XK CN il calcolo dei gg in base al test d ovulazione m trovo cn un ciclo in ritardo. 🙁

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è impossibile, ma può capitare una fase luteale di 1-2 giorni più lunga.

    • Anonimo

      OK… Ma se giusto x curiosità facessi un test uscirebbe già negativo??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

    • Anonimo

      Chiedo scusa Dott. Se sn insistente ma ho uno stato d animo a pezzi 🙁 xk in cuor mio mi sentivo k ero incinta. Infatti mi trovavo in casa un test canadese che so che qlkuna lo ha usato come test d gravidanza, è uscito positivo il che sarebbe impossibile con un ciclo che è in corso o meglio si sta avviando xk x il momento ho lievi macchie marroncine che sporcano solo la carta e non l assorbente ma… Arriverà a breve. Ora voglio solo capire XK è il secondo aborto precoce! Come mi devo comportare? Fare quali analisi specifiche? Perdonate la mia insistenza ma come donna mi sento il cuore a pezzi. La seconda volta non riesco ad accettarlo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La verità è che capita molto più spesso di quanto si pensi ed è purtroppo normale, solo che la donna può accorgersene solo monitorando l’ovulazione e quindi di norma passa tutto inosservato.

      Comprendo la tristezza, ma deve sforzarsi di reagire perchè purtroppo fa parte della ricerca.

      Senta comunque anche il parere del medico.

    • Anonimo

      🙁 vorrei andare al PS ma mi sentirei una stupida senza un risultato certo di beta hcg… Cosa direi al Dott.re di turno?? Son venuta xk credo k sto avendo un aborto alla 5 settimana?? Ormai… Lascio che mi arrivi il ciclo e amen… 🙁

    • Anonimo

      Ma che almeno si avviasse il ciclo… Zero. Ora nemmeno più le macchie marrone scuro… :/ sembra proprio che devo soffrire x forza! Mi perdoni Dott.re ma sn cosi triste. Cmq sempre grazie x la disponibilità, come sempe

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non partisse in giornata proverei forse domani mattina a fare un test di gravidanza.

    • Anonimo

      Si, farò cosi!

    • Anonimo

      Dott.re non ho resistito, sn andata in farmacia stt casa a comprare il test. L ho fatto adesso: Positivo! Ero sicura, il mio corpo e i segnali k m manda nn mi tradiscono…Ma non sn felice XK so che anche stavolta è andata male!! Mi sento sola e triste!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Calma, calma, calma.

      Non siamo sicuri che sia andata male, molte gravidanze partono con perdite. Telefoni al ginecologo e spieghi tutto, valuterà se provare a supportare la gravidanza con il progesterone.

    • Anonimo

      Intanto grazie!! Grazie xk anche per un consiglio o sfogo lei è sempre presente e disponibile. Le farò sapere. Faccia una preghiera x me! 😉

    • Anonimo

      Buongiorno dottore… La situazione è sempre la stessa… Macchie più lievi di ieri ma forse solo xk sono a stretto riposo sotto consiglio del ginecologo, che mi ha anche detto d fare beta oggi e ripeterle lunedì, è l unico modo x sapere cosa succede. Non m resta che sperare e avere fede!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi tenga al corrente sui valori delle beta.

    • Anonimo

      Beta hcg di oggi 2179.0 ora devo solo sperare che quelle di lunedì siano aumentate

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non illudiamoci, ma il valore a mio avviso permette di sperare.

    • Anonimo

      Speriamo… Vorrei tanto andasse tt bene!

    • Anonimo

      Buongiorno dottore, sono sempre io. Stamatt ho ripetuto le beta 7544,0. Non nascondo che ho ansia ma devo mantenere la mia tranquillità, le macchie son cessate, solo sporadicamente ma hanno più un colore giallino adesso. Continuo a stare a riposo cm mi ha consigliato il ginecologo. Ora devo fissare la prima visita. Buona giornata dottore

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembra buono, aspettiamo la prima ecografia. Mi tenga al corrente.

    • Anonimo

      Certo…. Speriamo sempre x il meglio

  9. Panda

    Salve dottore
    Mi era venuto il ciclo il 22 marzo e l’aspettavo per il 18 aprile.
    Adesso ho avuto e ho dei dolori leggeri alla pancia e ho trovato delle macchie sugli slip. Ma è presto! Un ciclo di 19 giorni non è normale. Io di solito l’ho di 25-26-27 giorni al max 33 ma così brevi. Che ne pensa?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possiamo sperare che siano macchie da impianto, ma non illudiamoci.

    • Panda

      Grazie dottore per la rapida risposta. Non mi illudo perché mi sono ilusa troppe volte ora parto sempre da pessimista.
      Io sapevo che le perdite da impianto sono senza dolori, io ho dei doloretti. Specie da seduta. E vado spesso in bagno.Ma se lo fossero quanto dovrebbero durare? E se come credo non lo sono cosa potrebbe essere?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sente bruciore mentre urina?

    • Panda

      No nessun bruciore.
      Solo fastidi alle ovaie, pancia e perdite rosate adesso. Poche.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non escludo che possa essere adesso l’ovulazione.

    • Panda

      Buongiorno dottore
      Da stamani ho perdite che sembrano in tutto l’inizio del ciclo. Dapprimo rosso vivo adesso un rosso più scuro ogni tanto qualche crampo alla pancia. Come ciclo. Ma non è strano un ciclo a 19 giorni? Dovrei parlarne con il ginecologo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se occasionale può capitare, non si preoccupi, ma in ogni caso lo segnali anche (telefonicamente) al ginecologo.

  10. lala7576

    Dottore buongiorno, eccomi qua a riprovare anche questo mese. Le chiedo avendo avuto nei mesi precedenti il ciclo nei giorni:
    6 dicembre
    5 gennaio
    4 febbraio
    5 marzo
    2 aprile
    Ho constatato che a marzo le mestruazioni sono durate 2 giorni in meno, quindi il ciclo di aprile è arrivato 2 gg prima..visto che di solito la durata del flusso è di 5 giorni. Secondo lei qual è il giorno che dovrei ovulare in questo mese? Ho inserito le date nel test di ovulazione, ma non capisco quando dovrei ovulare. Le percentuali inserite nei giorni clou sono rivolte alla fertilità? Grazie.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non si preoccupi tanto del giorno dell’ovulazione, ma dei giorni più fertili (quelli con la barretta più lunga e la percentuale più elevata).

    • lala7576

      va bene, ci concentreremo su quelli. grazie mille.

    • lala7576

      dottore buongiorno, secondo lei, considerando i cicli avuti nei mesi precedenti, che sono indicati sopra questo messaggio e avendo avuto rapporti nelle notti tra:
      11 e 12 aprile
      14 e 15 aprile
      16 e 17 aprile
      potremmo avere speranza di aver beccato i giorni più fertili? secondo lei bisogna continuare anche in questi giorni? grazie

    • lala7576

      mi scusi ho dimenticato di ricordarle che ho 40 anni e mio marito 39. grazie ancora.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Può fare riferimento allo strumento che trova ad inizio pagina, ma cercherei in ogni caso di avere regolarmente almeno 3-4 rapporti alla settimana.

  11. Anonimo

    Salve volevo chiedere una cosa , e normale avere due cicli in un messe il primo ciclo e stato 1/04/16 ed il secondo 16/04/16 grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      No, non è normale, ma occasionalmente può anche capitare.

    • Anonimo

      Si perché nn mi è mai successo

  12. Giusy

    salve io nn ricordo il giorno delle mie ultime mestruazioni ma 3giorni fa ho fatto il test ed è positivo come faccio a sapere quando è stato il concepimento se ho avuto solo un rapporto completo che nn mi ricordo se è stato fine mese o nizio mese mi può aiutare

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La gravidanza verrà datata alla prima ecografia, in ogni caso dovrebbe essere nella quinta settimana più o meno.

  13. Anonimo

    Buongiorno dottore, ho da poco scoperta di essere in attesa. Ieri prima eco, 5+4 si è vista camera + sacco vitellino. Ho un altra eco tra una sett/dieci gg. Sec lei è nella norma? Sn un po ansiosa!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembra tutto nella norma, congratulazioni!

    • Anonimo

      Grazie… 🙂

  14. Anonimo

    Buongiorno Dottore,

    ho un dubbio: ho ovulato intorno al 31/03, ultimo rapporto completo il 27/03.
    Dal 7/04 assumo 50 gr di deltacortene al giorno per curare una tiroidite subacuta.
    Il ciclo in media mi dura 23 giorni.
    Ad oggi non mi è ancora arrivato. Il cortisone causa ritardo del ciclo? Secondo lei aspetto o faccio un test?

    La ringrazio molto,
    Buona giornata

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. No, non dovrebbe (soprattutto se iniziato dopo l’ovulazione).
      2. Lo farei.

    • Anonimo

      Va bene, grazie. Attendo domani mattina? E secondo lei, l’assunzione di questa dose di cortisone, potrebbe causare problemi a un’eventuale gravidanza?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Bene domani mattina, con la prima urina.
      2. Non dovrebbe, ma chiaramente in caso di test positivo senta anche il parere del ginecologo su come proseguire.

    • Anonimo

      Buongiorno Dottore,

      ho fatto il test, ma è risultato negativo. A questo punto forse è solo un gran ritardo dovuto al cortisone e alla tiroidite..

      Buona giornata e grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, possibile.

  15. MAYA

    quindi ormai dovrei essere nella fase finale e avere le igg..ma una volta guarita nn devo più preoccuparmi?allora potrei avere anche sia igg che igm?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Verrà comunque monitorata attentamente per qualche tempo anche dopo la comparsa degli IgG.

  16. paola

    Buona sera dottore le volevo dire una cosa…..io ho avuto rapporti nella settimana fertile ultimo rapporto il 12 aprile il ciclo lo aspettavo per il 27…….verso il 19 ho avuto una macchia rossa e poi più nulla…..il 21 sono iniziate delle macchie di nuovo rosse pensavo che fosse il ciclo ma del flusso ancora niente solo macchie…..l’assorbente rimane quasi pulito…..se fossero perdite di impianto non dovrebbero essere marroni?ho il seno enorme e che fa malissimo e doloretti tipo ciclo ma a tratti. …..aspetto una sua risposta grazie ancora

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Difficile fare ipotesi per ora, aspettiamo per vedere se le perdite diventano flusso.

  17. paola
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è impossibile, ma non focalizzerei troppo su questa ipotesi.

  18. Zoe

    Buongiorno dottore
    Ho avuto un ciclo breve di 20 giorni, ero abbastanza stabile a 26, il ginecologo mi ha detto che poteva essere dovuto al cambio di stagione e di vedere il prossimo. Stanotte, però, ho avuto brevi doloretti stile pre ciclo e sono a 15 giorni. Troppo presto! Sto entrando in menopausa? Ho 42 anni e da più di 2 stiamo cercando il secondo figlio. Il primo avuto senza problemi e naturalmente.Questo invece non arriva e ho già fatto 6 cicli di clomid di cui 4 con aggiunta di estradiolo. Ora sto in standby perché avevo fatto troppi cicli. Mi ha detto di provare naturalmente senza stressarmi ma così è impossibile
    Grazie per l’attenzione

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non salti a conclusioni, potrebbe essere l’ovulazione.

  19. Zoe

    In che senso dottore?
    Questa settimana ho provato a cercare l’ovulazione con gli stick ma non compare mai nulla come se effettivamente non ovulassi….

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      I sintomi che accusa adesso potrebbero essere legati ad un’imminente ovulazione.

    • Zoe

      Non vedo muco, l’avevo visto color bianco di uovo a inizio settimana e anche se lo stick era negativo abbiamo avuto lo stesso rapporti. Possibile che siano comunque di ovulazione anche se li sento solo la sera da sdraiata? Grazie!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è impossibile.

    • Zoe

      Dottore
      Le scrivo per un aggiornamento. Per ora ho i soliti dolori simili a pre ciclo che vengono e vanno, pure l’umore è simili a quello tipico del preciclo. Tra 3 giorni arrivo a 19 giorni come il ciclo precedente, se mi venisse il mestru cosa posso fare? Vado dal ginecologo? Dopo una cura di sei cicli di clomid ed estradiolo c’è altro che potrei fare o devo arrendermi?
      Grazie ancora

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ci sono sicuramente altri approccio, che probabilmente andranno però valutati con un centro per la PMA.

  20. barbara

    Buongiorno dottore, ieri sera abbiamo avuto un rapporto non protetto e il 2504 doveva essere l ultimo giorno fertile. secondo lei c sono probabilita che io possa essere incinta? ultimi cicli 14/02 11/03 09/04.
    ho un bambino di otto mesi sono un po preoccupata
    grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È stato l’unico rapporto?

    • Barbara

      Si l unico non protetto. C’è possibilità di una gravidanza?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possibile, ma non illudiamoci.

    • Barbara

      Perché dice questo? Dalla tabella dei giorni fertili appena fatta il 25/04 rientra ancora nei giorni considerati fertili.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Perchè un rapporto solo è un po’ pochino quando si cerca una gravidanza.

  21. Anonimo

    Buon giorno dottore volevo chiedere informazione da 6-7 messi ho la palpebra destra gonfia una settimana fa sono andata al pronto soccorso mi hanno detto ke con la vista e tutto apposto ho fatto anche la visita neurologica ma è tutto apposto il problema sta che non vedo bene , vedo sfocato e anche doppio ke devo fare

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Visita oculistica.

  22. Eleonora

    Salve dottore io ora sto alla 29 + 3 ho ritirato gli esami il mese scorso avevo un po’ di renella ho bevuto molto e questo mese ho solo rari leucociti alla basse vie ho fatto la curva glicemica
    A 0 ho 66 a 60 ho 81 a 90 ho 77
    Credo io nn abbia il diabete
    Le altre sono nella norma tranne la transferrina che è a 403 ma l emoglobina è 12.7 che ne pensa
    Grazie in anticipo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Il ginecologo come ha commentato la curva glicemica?

  23. Eleonora

    Volevo anche chiederle è normale sentire movimenti in basso nel senso molte volte li sento sulla vescica o sul clitoride sembra che da un momento ad un altro esca fuori una manina o un piedino
    Poi quando sto sdraiata alcune volte sento un peso al petto ho difficoltà di respirazione dura pochi secondi poi passa

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutto normale. 🙂

  24. Anonimo

    Gentile Dott.Cimurro,ho avuto il mio ultimo ciclo il 21 aprile,è stato scarso come durata e oggi a distanza di 12 GG dall’ultimo ciclo,avviso tensione al seno,ma secondo calcoli non sono ancora in ovulazione…secondo lei cosa può essere?sono una donna di 41 anni aggiungo!grazie della sua gentilezza.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ritiene che l’ultimo ciclo sia stato particolarmente anomalo potrebbe valere la pena fare un test per verificare.

    • Anonimo

      Verifichero’ con un test di gravidanza,cmq il mio ciclo è già da tempo che oscilla tra essere scarso e normale,ho già verificato tempofa’ con il mio ginecologo l’esame ormonale del progesterone che è risultato apposto,la cosa che mi desta un po’ di dubbio è qs tensione al seno già prima dell’ ovulazione,sono un po’ spaesata,non credo di essere incinta perché sono ormai più di due anni che cerchiamo un’altra figlio e non succede nulla,i miei cicli sono sempre molto molto puntuali, vista la mia eta’ ho più paura x la menopausa,in famiglia cmq non ho casi clinici di menopausa precoce,io soffro sempre di tensione al seno in fase pre mestruale ma cosi mi sembra eccessivo!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente si tratta proprio solo di sindrome premestruale.

Lascia un commento

  • Test di ovulazione/gravidanza scontati!
  • Poichè tengo molto a risponderti il più velocemente possibile, prima di fare una domanda ti chiedo di verificare che non sia fra quelle più comuni (clicca qui per vederle); in questo modo potrò sveltire il mio lavoro.
  • La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.
  • Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un ginecologo, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo specialista.
  • Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.
  • Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.
  • Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.