I primi sintomi della gravidanza

La gravidanza (o gestazione) è lo stato della donna che porta nel proprio utero il prodotto della fecondazione, che prende inizialmente il nome di embrione per poi diventare feto dall’ottava settimana.

La gestazione umana dura circa 40 settimane, o un po’ più di 9 mesi, calcolati dall’inizio dell’ultimo flusso mestruale fino al momento del parto.

Quali sono i sintomi della gravidanza?

Il segno principale di una gravidanza in corso è l’assenza di uno o più flussi mestruali consecutivi e, l’unico modo certo per sapere se si è incinta, è attraverso un test di gravidanza.

Tra gli altri segni e sintomi della gravidanza ricordiamo:

  • nausea, vomito o nausee mattutine,
  • dolore al seno o ai capezzoli,
  • cambiamenti dell’aspetto del seno,
  • affaticamento,
  • mal di testa,
  • voglie o avversione per determinati alimenti,
  • sbalzi d’umore,
  • stimolo frequente a urinare.

Poichè la maggior parte di questi sintomi sono comuni a quelli manifestati in prossimità della comparsa delle mestruazioni, oppure si verificano più avanti con le settimane, è a mio parere impossibile e controproducente farci affidamento per capire se si è incinta.

Sintomi precoci

Un buon segnale che in alcuni casi anticipa lo stato di gravidanza è la cosidetta perdita da impianto: si tratta di una piccola perdita vaginale di sangue, dovuta all’impianto dell’ovulo fecondato nell’utero. Si verifica da 6 a 12 giorni dopo la fecondazione e può essere accompagnato da un leggero dolore.

La nausea in genere si verifica non prima di 2-3 settimane dalla fecondazione, quindi è fortemente improbabile avvertirla prima del ritardo delle mestruazioni; molto spesso, purtroppo, quando si manifesta prima delle mestruazioni può essere causata dall’ansia della ricerca.

Per esperienza può invece capitare che nelle primissime fasi le areole sul seno (la zona che circona il capezzolo) diventino più scure.

Come faccio a sapere se sono incinta?

Il test di gravidanza è il modo migliore per sapere con certezza se si aspetta un bambino. I test di gravidanza da fare sulle urine sono disponibili in farmacia e sono considerati molto affidabili, a patto di eseguirli seguendo scrupolosamente le indicazioni riportate ed usare la prima urina del mattino.

Se pensate di essere incinta o il test di gravidanza dà un risultato positivo, consultate il vostro medico.

Fonte Principale: NIH.gov (traduzioni a cura di Elisa Bruno)

A cura del Dr. Guido Cimurro, autore del libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"

Clicca qui per ulteriori informazioni sul libro

Copertina del libro 'Scintilla di Vita'
Dopo aver risposto su FarmacoeCura.it a migliaia di domande su come aumentare la probabilità di rimanere incinta, ho deciso di raccogliere tutto quello che serve conoscere, più qualche consiglio poco conosciuto, in questo libro.

Dove posso comprarlo?

Nel testo non ci sono trucchi segreti, ma finalmente troverai in un'unica fonte, senza più dover saltare da un sito all'altro, la risposta a tutte le tue domande; ti parlerò infatti di
  • Come prepararti ad una gravidanza sicura, per non mettere a rischio la tua salute e quella del tuo cucciolo quando sarai finalmente incinta;
  • Come avviene, in modo molto semplificato, la fecondazione, per farti capire meglio cosa e dove possiamo agire per aumentare le possibilità di gravidanza;
  • Come riconoscere i giorni fertili (non solo muco cervicale e temperatura basale, ma anche tanti altri segnali che il tuo corpo potrebbe manifestare per indicarti quali sono i giorni in cui concentrare i rapporti);
  • Come e quando avere rapporti, cercando di capire in base agli studi scientifici disponibili
    • da quando avere rapporti,
    • ogni quanto avere rapporti,
    • fin quando avere rapporti,
    • in che posizione averli (conta davvero?),
    • l'importanza dei preliminari e delle coccole dopo il rapporto;
  • Come puoi aumentare davvero, dati alla mano, le tue possibilità di diventare mamma modificando il tuo stile di vita (per esempio, lo sapevi che 1-2 bicchieri di latte intero al giorno possono facilitare l'ovulazione?);
  • Cosa puoi fare se soffri di ovaio policistico;
  • Cosa può fare l'uomo per migliorare la qualità dello sperma;
  • Influenzare la scelta della Natura relativamente al sesso del tuo/a bambino/a (è realmente possibile? A mio parere no, ma qualcuno la pensa diversamente);
  • Come capire se sei incinta.
Attenzione, non ti prometto una formula segreta per rimanere incinta al 100%, ma farò il possibile per spiegarti tutto quello che vale davvero la pena conoscere e sapere per non lasciare nulla di intentato per rimanere incinta velocemente e senza farmaci od altre tecniche invasive.

Dove posso comprarlo?

6.959 pensieri su “I primi sintomi della gravidanza

  1. Anonimo

    Salve ho avuto l’ultimo ciclo il 13 ottobre premetto che non ho uncinetto ciclo regolare varia dai 27 ai 30 giorni . Ho avuto rapporti non protetti durante l’ovulazione dal 9 novembre ho i classici dolori da ciclo al basso ventre e oniversita tanto delle fitte alle ovaie. Alcune volte noto perdite bianco/gialle . Questi doloretti però mi fanno pensare che il ciclo arrivi da un momento all’altro ma intanto lo aspettavo per il 10 e ancora niente. Ah da poco più di una settimana soffro di stipsi… non ho altri sintomi . Non ho ancora fatto il test dovrei farlo oppure aspetto ancora grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Test al primo giorno di ritardo, quindi direi che può farlo (meglio con la prima urina del mattino).

    • Anonimo

      Le sono grata per la risposta imminente

  2. ilaria
  3. Sara

    Dottore ho fatto un test di gravidanza risultato negativo .sobo al 10 PO ma io ho fase luteale di 11 giorni .e attendibile ?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      No, troppo presto.

    • Sara

      Ma anche se la mia fase luteale e’ di 11 giorni?quindi lo avrei fatto il gg prima del ciclo.ho fatto un test one step che è anche molto sensibile .grazie per la sua risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Un test diventa definitivo a 19 giorni dall’ultimo rapporto; a 10 giorni da un’eventuale concepimento non è impossibile un test positivo, ma poco frequente.

    • genni

      ho capito.. la ringrazio.
      le ho chiesto perchè sul test è indicato che è fattabile da 4 giorni prima del presunto ritardo e per me con fase luteale di 11 gg sarei a -1 dal ciclo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Si può fare, ma non significa che sia definitivo. Poteri del marketing… 😉

  4. Vale

    Salve dottore il 21 dovrebbe arrivare il ciclo ho avuto rapporti frequenti nel periodo dell ovulazione anche qualche giorno prima e qualche giorno dopo…ora ho insistenti dolori giù alla schiena troppo presto x fare il test e pansare a una gravidanza?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, troppo presto.

  5. Anonimo

    vorrei un consiglio ho avuto il così detto ciclo solo 2 giorni macchie marroni e poi nulla però sono un paio di giorni ke ho dei dolori forti da ciclo cosa potrà essere X piacere ki può rispondere ho paura xke io e mio marito cerchiamo una gravidanza e Nn. Viene ho paura xke sto facendo molti sforzi e poi vado in motorino cosa dite voi aiuto mi chiamo tonia

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Un ciclo anomalo può capitare a chiunque, ma può togliersi il dubbio con un test.
      Nessun problema per il motorino.

    • Anonimo

      Ok la ringrazio e buon lavoro

  6. Barbarina

    Buongiorno dottore…le avevo già scritto ma non sono riuscita a trovare la sua risposta….ho 38 anni cerco un bambino da quasi 2 anni ,ho fatto tutti gli esami compresi quello delle tube..ed è tutto ok…vorrei capire se posso aiutare con qualcosa la possibilità di rimanere incinta….sono un po ansiosa….grazie infinite….

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Esame dello sperma?

    • Barbarina

      No…lui ha già avuto un figlio 18 anni fa….deve farlo comunque l’esame dello sperma?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso sì.

  7. Mariella
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Per non temere un falso negativo a 18-19 giorni.

    • Mariella

      È piu affidabile eseguirlo su sangue o su urine dopo 19 giorni?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sul sangue è in genere più affidabile, ma a 19 giorni è definitivo anche sulle urine.

  8. Anonimo

    Buongiorno,
    ho appena scoperto di essere incinta per cui farà la prima visita tra 2 settimane ..
    io vado in palestra da 3 mesi (non ho quasi mai praticato sport, sono esile 50 kg per 1.65 l ho fatto per tonificare quindi pratico la sala pesi, esercizi a corpo libero, addominali, tapis roulant, pesetti ecc).
    è sconsigliato?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Il ginecologo sarà più preciso, con un po’ di giudizio l’esercizio fisico è compatibile con la maggior parte delle gravidanze.

    • Anonimo

      certo, ma in queste 2 settimane secondo lei posso andare senza problemi?
      io ci vado 3 volte per 50 minuti la settimana..
      e nn faccio cose pesanti!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Come detto sopra, con giudizio e buon senso non c’è in genere pericolo, ma magari sospenda queste due settimane per chiedere prima allo specialista.

  9. felicity

    Buongiorno,
    approfitto della sua professionalità e le faccio una domanda probabilmente stupida.. il gineocologo mi ha detto che potrei aver avuto una ovulazione tardiva… vuol dire che il ciclo slitterebbe? Avendo avuto il rapporto a rischio il 29/10 e il “falso ciclo” 7 giorni dopo..quasi in coincidenza con il ciclo… lui dice che il motivo del probabile concepimento è stato proprio per via di questa ovulazione tardiva. Oggi (16/11) mi sento come se mi dovessero arrivare. Per quanto riguarda le famose perdite d’impianto, quanto possono durare? come le accennavo l’altra volta ho avuto perdite una settimana dopo il rapporto letteralmente inesistenti…ma durate per 4 giorni, con giorni dove non mettevo l’assorbente. Domani faro’ la seconda beta…

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, se l’ovulazione tarda, tarda anche la successiva mestruazione.
      2. Ammesso e non concesso che si presentino, possono essere appena percepibili, oppure durare anche qualche giorno, non c’è una regola fissa.

    • felicity

      quindi il fatto che mi senta come se mi dovessero arrivare vuol dire che mi arriveranno prestissimo… ma a questo punto cos’erano quelle perdite? partendo dal presupposto che ho sempre avuto un ciclo regolarissimo :-/?o pensa che potrebbe trattarsi di un inizio gravidanza? in caso di ovulazione tardiva, anche i test allora sono da fare più tardi dei 18/19 giorni indicatomi in precedenza? perchè domani sono 18 giorni dal rapporto a rischio..
      Grazie per la sa celere risposta!!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Ai sintomi non do mai molto peso in questo senso.
      2. A 19 giorni dal rapporto il test è definitivo.

  10. Anonimo
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possibile, ma così come sono possibili altre mille spiegazioni; non illudiamoci ancora.

  11. Kate
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, ma come tutti i test consiglio di farlo con la prima urina del mattino.

  12. Agata

    Buongiorno,
    Volevo sapere cortesemente se nel caso di avvenuta gravidanza si ha comunque nei primi giorni spotting come nella fase pre-ciclo
    Agata

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In certi casi è possibile.

  13. Barbara

    Salve,
    secondo lei una cistite a 3 giorni dal ciclo, può essere un sintomo di possibile gravidanza?
    Grazie anticipatamente
    Barbara

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      No.

  14. Anonimo

    Buongiorno dottore, vorrei sapere se una candida dopo circa quasi una settimana dal rapporto considerato a rischio potrebbe essere un sintomo di gravidanza

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      No, è semplicemente un’infezione da curare… 😉

  15. elisa

    Salve sono tanto preoccupata, ho ritardo del ciclo di 7 giorni nessun dolore e abbondanti perdite bianche anche quando faccio rapporto con il mio ragazzo. Ho fatto il test il primo giorno di ritardo ma negativo. Cosa posso fare?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha avuto rapporti non protetti?

    • elisa

      Non protetti si.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo ripeta a 19 giorni dall’ultimo rapporto avuto.

    • elisa

      La ringrazio

  16. Alessandra
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Difficile dirlo, ma in genere un sorta di mestruazione più scarsa e più breve.

    • Alessandra

      Il colore non è rosso vivo..giusto?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ci sono dei dubbio è solo con il test che può toglierseli, un falso ciclo non ha caratteristiche così precise da poter essere individuabile con certezza.

    • Alessandra

      Ok! Grazie dottore.
      Il test su urine va bene?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, meglio se con la prima urina del mattino e a 19 giorni dall’ultimo rapporto.

    • Alessandra

      Qualsiasi marca va bene? O ce n’è uno piu veritiero rispetto ad altri.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Più o meno uno vale l’altro (lo faccia con la prima urina del mattino).

    • Alessandra

      Buongiorno dottore! Per stare tranquilla a fine ciclo (durato 7 giorni come al solito) questa mattina ho effettuato test (SECURTEST) con prima urina del mattino. Esito negativo. Dopo 35 giorni da rapporto.
      Posso ritenerlo definitivo e stare tranquilla?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente sì.

  17. Anonimo

    Buongiorno,la disturbo nuovamente,la scorsa sett non stavo e bene e sono andata al pronto,mi è stato detto che ho le ovaie ingrossate in particolare una,mi hanno dato rilaten 3 volte al giorno,e consigliato di fare tra 15 gg un test nell’evenieza non fosse arrivato il ciclo,ieri ho notato due goccie rosastre poi basta non ho più visto nulla,oggi due macchie un pò più scure e di nuovo basta. secondo lei è tutto normale,giovedi vado dalla ginecologa ma sa noi donne a volte siamo troppo ansiose.
    grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Per quando aspetta il ciclo?

  18. rosa

    Salve! Dal 14 giorno pre ciclo ho avuto delle perdite prima rosa e poi marroni. Adesso a distanza di 8 giorni dall’inizio delle perdite sono diventate più frequenti e scure. Aspetto le mestruazioni tra 5 giorni

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È ora di segnalarlo al ginecologo per verificare la causa.

    • Anonimo

      Ho preso già l’appuntamento ma è stato fissato tra 10 giorni. Secondo lei di cosa si può trattare?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È il primo mese che succede?

    • Anonimo

      Si

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere solo un ciclo anomalo, magari a causa di un po’ di stress, ma il medico verificherà la possibilità di infezioni, piaghetta, cisti, …

    • Anonimo

      Grazie

    • Anonimo

      Niente più perdite ma dolori al basso ventre. Sarà il caso di andare al pronto soccorso?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Solo se i dolori fossero davvero forti, in caso contrario la guardia medica.

  19. Anonimo

    Buongiorno dottore , ho un ritardo di 11 giorni L ultimo ciclo è stato il 18 ottobre !!! Non ho ancora fatto il test intendevo farlo oggi lei cosa dice è possibile una gravidanza ? Tenga presente che di solito il ciclo mi ritarda di tre giorni

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possiamo sperare, ma non illudiamoci ancora. Trattenga l’urina qualche ora prima di fare il test.

    • Anonimo

      Perché? Scusi la mia ignoranza ho nausea che va e viene se lo faccio domani mattina?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Meglio ancora se con la prima urina del mattino.

      Incrocio le dita, mi tenga al corrente.

    • Anonimo

      Grazie mille dottore speriamo bene 😊😊

  20. Moira
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, se fatto nei tempi corretti.

    • Moira

      Ovvero? Quanti giorni dopo ultimo rapporto? Test clearblue digitale va bene?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Bene ClearBlue, 19 giorni dal rapporto.

    • Moira

      Dottore ho avuto il ciclo pa scorsa settimana ma per star sicura ho fatto questa mattina con la primissima urina del mattino il test clearBlue digitale.
      È uscito non incinta. Sono passati 39 giorni dal rapporto a rischio.
      È definitivo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

  21. Serenella
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe usare i test di ovulazione, ma avendo 3-4 rapporti alla settimana in realtà non è indispensabile capire quando avviene.

    • Serenella

      In alternativa… È giusto cercare il muco per vedere la consistenza?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

  22. Martina

    salve dottore,il mio ultimo ciclo è stato il 16 novembre e il 26 ho avuto un rapporto non protetto . Il 28, in ovulazione , ho avuto e continuo ad avere perdite rosse con il bisogno di mettere l’assorbente, dolori alle ovaie e ai reni come nelle mesturazioni e pancia gonfia. Ho fatto il test ieri risultato negativo..cosa mi consiglia di fare ? Ho chiamato il ginecologo mi ha dato una visita tra 5 giorni 🙁 sono preoccupata ….grazie in anticipo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Troppo presto per avere sintomi di gravidanza.

    • Martina

      Grazie della risposta dottore quindi non è possibile che a distanza di una settimana già si presentano i sintomi?
      E allora queste perdite non possono essere da impianto?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Le perdite in teoria potrebbero anche essere da impianto, ma non illudiamoci, perchè è presto per altri sintomi.

    • Martina

      ginecologo dall’ecografia potrà dirmi se sono incinta o no?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non necessariamente, potrebbe essere ancora presto.

    • Martina

      Ok grazie mille solo l’ultima domanda : posso già fare le beta secondo lei?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Troppo presto, si aspetta in genere almeno 12-14 giorni e non sarebbe nemmeno ancora definitivo.

    • Martina

      Perfetto graziee mille e scusi il disturbo

  23. gina91

    Buongiorno dottore,
    sono in ritardo di pochi giorni e sono molto regolare. Ho avuto solo due rapporti protetti oltretutto e nemmeno nei giorni fertili. Sono preoccupata perchè non capisco questo ritardo. Ho i sintomi, seno gonfio e sodo e dolori al ventre e gonfio. Sono incinta oppure ci sono altri fattori? Devo dirle che è un mese che prendo la compressa dell’eutirox dopo un lungo periodo di sospensione. Mi dica lei cosa devo fare e come devo procedere. Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se i rapporti sono stati protetti da preservativo non c’è motivo di pensare a una gravidanza; stress, primo freddo, … sono cause possibili di ritardo, ma se persistesse ovviamente senta il medico.

  24. felicity

    Buongiorno,
    in questi ultimi giorni (ciclo previsto domani) ho il seno che mi fa più male del solito. Le spiego, ho sempre avuto dei piccoli dolorini qualche giorno del ciclo, ma questa volta il seno si è gonfiato già dall’ovulazione, ho pensato che fosse perchè ho smesso la mia normale alimentazione, ma già da una settimana e nello specifico ieri, ha cominciato a farmi davvero tanto male,, cosa che appena ho tolto il reggiseno ho avuto un dolore atroce ad entrambi i seni. Io di mio porto una quarta, e la sensazione di gonfiore ce l’ho sempre avuta qualche giorno prima del ciclo.. ma questa volta davvero mi sono preoccupata, il rischio di essere incinta c’è .. ma non credo molto ai sintomi che si leggono in rete, anche perchè pare che siano gli stessi del ciclo, ma secondo lei come mai fanno cosi male? dovrei fare un controllo? cosa potrebbe essere? poi ho avuto delle perdite bianche.. anche quelle anomale.. ma le ripeto che ai sintomi, come dice lei in tanti post, non ci faccio tanto caso.. però questo dolore cosi forte non l’ho mai provato.. e sto cominciando a preoccuparmi .. ho paura che potrebbe essere qualcos’altro.. un’altra cosa anomala è l’eccessivo sonno.. questa settimana ho dormito una media di 8/9 h a notte.. e ieri mentre ero a lavoro mi stavo addormentando in pieno pomeriggio.. manco lavorassi in miniera.. comunque sia.. in caso non fosse gravidanza, cosa molto probabile .. cosa potrebbe essere? cosa sta succedendo al mio corpo? questo dolore al seno, soprattutto ieri sera mi ha preoccupata molto. Ho 34 anni.

    • felicity

      premetto che l’ultimo ciclo è stato anomale, nel senso che è stato scarso .. tant’è che ho pensato di essere incinta, ma le beta me l’hanno smentito.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere solo un ciclo anomalo e le attuali fluttuazioni ormonali essere causa di questi dolori; data la severità del dolore raccomando comunque il parere del medico.

    • Anonimo

      Grazie per la sua risposta…oggi dovevano arrivarmi…continuo ad avere seno dolente e gonfio e fitte al basso ventre.. ho fatto il test ma è negativo..in caso fossi incinta è cmq troppo presto per farlo? Grazie mille per la sua disponibilità… cmq in caso nei prossimi giorni mi dovessero arrivare prenoto una visita dal dottore.. non ho mai avuto ciclo irregolare..

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Un test diventa definitivo a 19 giorni dall’ultimo rapporto, ma è improbabile avere sintomi dovuti a una gravidanza e il test negativo.

  25. Lina

    Buongiorno dottore.. Quando vedo muco a chiara d’uovo significa che l’ovulazione deve arrivare o è già avvenuta?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Deve ancora arrivare.

    • Lina

      Sono gia due giorni che lo vedo..stasera invece no
      Solitamente dopo quanto si verifica?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      12-36 ore circa dopo la scomparsa.

  26. Mery

    Buongiorno dottore volevo chiederle se voi potete aiutarmi nel dubbio il dovrebbe arrivarmi il sette io seguo un calendario sul mio iPhone e mi porta che deve arrivarmi il tre ed è sempre stato preciso ora e volevo chiedere secondo lei perché questo è un ritardo visto che non ho avuto rapporti completi cosa potrebbe essere?? Grazie in anticipo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ha avuto rapporti con coito interrotto sono a rischio di gravidanza, ma un ritardo può comunque capitare a tutti.

  27. Elisa

    Buon pomeriggio dottore..nel caso in cui si fosse instaurata una gravidanza nei primi giorni di mestruazione.. A meta ciclo, ovvero 14 giorni dalla mestruazione, non dovrei vedere muco filante a chiara d uovo..giusto?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In teoria è così.

    • Elisa

      No dovrebbero esserci rischi di gravidanza quindi.. Per averne la certezza un test su urine sarebbe attendibile?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Onestamente ritengo che sia un po’ debole come ragionamento; è plausibile, certamente, ma non trarrei conclusioni.
      2. Test a 19 giorni dal rapporto.

Lascia un commento

  • Test di ovulazione/gravidanza scontati!
  • Poichè tengo molto a risponderti il più velocemente possibile, prima di fare una domanda ti chiedo di verificare che non sia fra quelle più comuni (clicca qui per vederle); in questo modo potrò sveltire il mio lavoro.
  • La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.
  • Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un ginecologo, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo specialista.
  • Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.
  • Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.
  • Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.