Sintomi dell’ovulazione per rimanere incinta

Il concepimento è una sequenza di eventi molto complicata; ogni mese gli ormoni prodotti dall’ipofisi stimolano l’ovulazione, cioè il rilascio dell’ovulo da parte dell’ovaio. L’ovulo poi percorre le tube e, se stai cercando di rimanere incinta, questo è il momento più favorevole per concepirlo.

Ma come si fa a prevedere quando avviene l’ovulazione?

Per molte donne si tratta di una previsione tutt’altro che semplice, soprattutto perché il momento dell’ovulazione può essere influenzato da molti fattori diversi, come lo stress e l’esercizio fisico eccessivo.

Per riconoscere i sintomi dell’ovulazione, ti consiglio di:

  • Tenere d’occhio il calendario. Usate un’agenda o un calendario per registrare il momento di inizio del ciclo e la durata del ciclo. L’ovulazione avviene, con ogni probabilità, circa 14 giorni prima della comparsa del flusso mestruale successivo.
  • Osservare i cambiamenti del muco cervicale. Poco prima dell’ovulazione si può notare, se si fa attenzione, un aumento delle secrezioni vaginali trasparenti e viscide, di solito simili al bianco d’uovo. Dopo l’ovulazione, quando le probabilità di rimanere incinta sono minori, le perdite vaginali diventano opache e appiccicose oppure scompaiono del tutto.
  • Registrare la temperatura basale. L’ovulazione può causare un leggero aumento della temperatura basale, cioè della temperatura misurata a riposo. Per registrar la temperature basale, potete usare un apposito termometro. Misurate la temperatura ogni mattina prima di alzarvi, e segnatela su un grafico o in un foglio Excel. Alla fine è probabile che iniziate a notare alcune regolarità. I giorni di massima fertilità sono i due o tre che precedono l’aumento della temperatura. Di solito l’aumento della temperatura è minimo, e non supera il grado.
  • Provate i test di ovulazione. I kit per la previsione dell’ovulazione in vendita in farmacia ricercano nelle urine il picco ormonale che si verifica prima dell’ovulazione. I test di ovulazione sono in grado di identificare il momento in cui si ha la massima probabilità di rimanere incinta, ossia circa 1-2 giorni prima dell’ovulazione. Per ottenere la massima accuratezza nei risultati è opportuno seguire attentamente le istruzioni contenute nella confezione.
  • Aumento del desiderio sessuale: E’ molto probabile che nei giorni di massima fecondità sentiate un maggior desiderio di intimità con il partner: fidatevi del vostro istinto.
  • Mittelschmerz: Nel giorno dell’ovulazione alcune donne percepiscono un dolore più o meno forte all’altezza delle ovaie: è sintomo di ovulazione e, in alcuni casi, così ben localizzato da permettere di individuare l’ovaia in cui è stato rilasciato l’ovulo.
A cura del Dr. Guido Cimurro, autore del libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"

Clicca qui per ulteriori informazioni sul libro

Copertina del libro 'Scintilla di Vita'
Dopo aver risposto su FarmacoeCura.it a migliaia di domande su come aumentare la probabilità di rimanere incinta, ho deciso di raccogliere tutto quello che serve conoscere, più qualche consiglio poco conosciuto, in questo libro.

Dove posso comprarlo?

Nel testo non ci sono trucchi segreti, ma finalmente troverai in un'unica fonte, senza più dover saltare da un sito all'altro, la risposta a tutte le tue domande; ti parlerò infatti di
  • Come prepararti ad una gravidanza sicura, per non mettere a rischio la tua salute e quella del tuo cucciolo quando sarai finalmente incinta;
  • Come avviene, in modo molto semplificato, la fecondazione, per farti capire meglio cosa e dove possiamo agire per aumentare le possibilità di gravidanza;
  • Come riconoscere i giorni fertili (non solo muco cervicale e temperatura basale, ma anche tanti altri segnali che il tuo corpo potrebbe manifestare per indicarti quali sono i giorni in cui concentrare i rapporti);
  • Come e quando avere rapporti, cercando di capire in base agli studi scientifici disponibili
    • da quando avere rapporti,
    • ogni quanto avere rapporti,
    • fin quando avere rapporti,
    • in che posizione averli (conta davvero?),
    • l'importanza dei preliminari e delle coccole dopo il rapporto;
  • Come puoi aumentare davvero, dati alla mano, le tue possibilità di diventare mamma modificando il tuo stile di vita (per esempio, lo sapevi che 1-2 bicchieri di latte intero al giorno possono facilitare l'ovulazione?);
  • Cosa puoi fare se soffri di ovaio policistico;
  • Cosa può fare l'uomo per migliorare la qualità dello sperma;
  • Influenzare la scelta della Natura relativamente al sesso del tuo/a bambino/a (è realmente possibile? A mio parere no, ma qualcuno la pensa diversamente);
  • Come capire se sei incinta.
Attenzione, non ti prometto una formula segreta per rimanere incinta al 100%, ma farò il possibile per spiegarti tutto quello che vale davvero la pena conoscere e sapere per non lasciare nulla di intentato per rimanere incinta velocemente e senza farmaci od altre tecniche invasive.

Dove posso comprarlo?

1.331 pensieri su “Sintomi dell’ovulazione per rimanere incinta

  1. angela
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma temo di non saperla aiutare ulteriormente.

    • angela

      Grazie cmq

  2. melissa
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Dipende dalla marca e dove lo compra (on-line costano meno).

  3. vale

    MISCUSI AVEVO SBAGLIATO SESSIONE
    buongiorno dott. Cimurro, questo mese ci abbiamo riprovato. ma la situazione è questa. Venerdi 13.6 follicolo di 16mm ed abbiamo avuto rapporti sia sabato 14 che domenica 15 perchè comunque sarebbe cresciuto e c’era la possibilita che scoppiasse. Preso il progynova e cerotto estraderm per far aumentare l’endometrio. Lunedì 16 foll. di 24mm ed endometrio di 7.2 per cui fatto gonasi 10.000 per far scoppiare. Lunedì ci ha detto che potevamo “riposare”. Martedì 17 (quindi 24 ore dal gonasi) abbiamo coperto. Mercoledì 18 il follicolo è scoppiato, l’endometro di 9mm, ma non siamo riusciti a portare a termine il rapporto. Se stasera riusciamo ad avere un risultato nel rapporto è comunque tutto perduto o c’è qualche possibilità. Stamattina mi sento molto sconfortata.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Meglio un rapporto in più che uno in meno.

    • vale

      sicuramente! quello che volevo chiederle e se l’esito negativo del rapporto di ieri sera può compromettere tutto. Perchè quello di stasera eventualmente già avrebbe una percentuale più bassa?

    • vale

      ah un altra cosa: ma se non si riesce ad avere rapporti, dopo quello il post 24h dal gonasi, non è inutile che io assuma progekkik cardioaspirina?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Confido di più sui rapporti dei giorni precedenti, Progeffik e Cardioaspirin li deve assumere come regolarmente prescritti, proprio perchè la speranza è che sia rimasta incinta con i rapporti prima (gli spermatozoi sopravvivono fino a 5 giorni).

    • vale

      grazie mille dottore e scusi l’ansia.. speriamo bene

  4. stella

    Buon giorno dottore le volevo chiedere un parere io venerdì ho fatto il monitoraggio ed avevo un follicolo di 21 mm il dottore mi ha preaceitto una fiala si gonasi 5000 che ho fatto venerdì pomeriggio sta mane il primo rapporto secondo lei va bene o è troppo tardi come faccio a sapere se il follicolo e scoppiato grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Nei giorni scorso non ha avuto rapporti?
      2. Per verificare sarebbe necessaria un’ecografia od un prelievo del sangue tra sette giorni.

    • stella

      abbiamo avuto un rapporto giovedì poi sta mattina. secondo lei e troppo tardi grazie

  5. stella
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Peccato non aver avuto un rapporto anche ieri e magari sabato, ma possiamo sperare.

    • stella

      Ieri il rapporto c’è stato sabato no ma tra sette giorni che tipo di prelievo del sangue devo fare grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Tra *14* giorni può misurare le beta HCG nel sangue.

  6. stella
  7. Daniela

    Buongiorno dottore, Lei sa spiegarmi perchè i miei follicoli raggiungono il diametro di 22 cm e invece di scoppiare rilasciando l ovulo diventano cisti funzionali bloccando il ciclo? Premetto che vorrei un figlio e ho 40 anni Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo può succedere; peso ed altezza?

  8. Sara

    Buongiorno dottore,l’ultimo ciclo e’ stato l’11 giugno ho un ciclo che va dai 29 a 30 gg.abbiamo avuto rapporti il 21 23 25 e 26,ci sono probalita’ di buona riuscita?la ringrazio in anticipo per la sua risposta.cordiali saluti

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

    • Sara

      Le betahcg sono gia’ dosabili nel sangue o conviene aspettare il giorno del prossimo ciclo?grazie ancora per la sua disponibilita’

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Primo giorno di ritardo.

    • Sara

      Ok,grazie mille buona giornata

  9. luce

    Salve dottore ho un dubbio…ho avuto il ciclo il 6 luglio ..ik 17 unico rapporto .completo …il 1 agosto dovrebbe arrivarmii….ho controllato che ho ovulato proprio il 17…..sull calendario ik mio ciclo e di 26 giorni…..il mii dubbio durante l ovulazione c e propabilita ti rimanere in attesa? grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

  10. Bia

    Dottore carissimo, ho avuto il mio ultimo ciclo il 31 maggio, riscontrando la presenza di muco fertile attorno al 7 luglio, considerato che ho dei cicli naturali che variano da 35 a 55 gg.

    Stamani usufruendo della prima urina del mattino mi sono sottoposta a test digitale clear blue con risultato incinta 1 – 2.

    Di quante settimane sono realmente?
    Come devo agire, ora che ho scoperto la gravidanza? Cioè che prassi mi aspetta???
    Ho sempre assunto inofolic e dikirogen alternandoli, posso continuare a farlo anche adesso?

    Grazie per l’attenzione!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Congratulazioni!

      1. 1-2 dal concepimento equivalgono a 3-4 secondo la datazione tradizionale.
      2. Fissi la prima visita con il ginecologo (gliela suggerirà tra un paio di settimane). Inizi da oggi l’acido folico se ancora non l’avesse iniziato.
      3. Su questo deve sentire il ginecologo, ci sono pareri contrastanti in merito; se non ricordo male contengono acido folico, quindi lo assuma separatamente solo se il ginecologo le dicesse di interrompere Inofolic/Dikirogen.

    • Bia

      Grazie di cuore per le preziose risposte, Dottore, ho già acquistato dell’acido folico, nell’attesa della prima visita ginecologica!

      Quindi non è necessario che io mi sottoponga al dosaggio nel sangue delle beta HCG, di cui si parla ampiamente in questa pagina? Ed invece, per quanto riguarda le vacanze, è sconsigliabile che io ora mi sposti anche solo di circa 150- 200 km? Cioè un viaggio potrebbe danneggiare la gravidanza?

      Per me è una nuova esperienza e temo di sbagliare qualcosa!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non richieste non farei le beta, che in genere sono solo fonte di ansia; non c’è problema per la vacanza, ovviamente si ricordi di essere incinta ed eviti situazioni a rischio (giostre adrenaliniche, alimenti a rischio, …).

    • Bia

      Gentile Dottore, mi è stata fissato un appuntamento ospedaliero per l’eco lunedì prossimo, cioè tra quattro giorni. Ammesso che io entri in sesta settimana tra tre gg, non è forse un po’troppo presto? Sono molto nel dubbio…

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Verrà verificato il corretto impianto, potrebbe non sentirsi ancora il battito.

  11. Anonimo

    Buonasera Dott.,ho avuto tre aborti spontanei l ultimo dei quali a gennaio,abbiamo iniziato a cercare un figlio da subito,però durante il periodo dell ovulazione monitorata con gli stick ovulatori,mi capita di avere delle perdite rossastre striate il primo giorno e poi marroncine a seguire,a volte per pochi giorni altre volte per più giorni,tutto ciò nei mesi nei quali ho rapporti durante l ovulazione,le chiedo è normale tutto ciò?può escludere una futura gravidanza?grazie dell attenzione

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è necessariamente un problema, una piccola presenza di sangue può essere normale a seguito di ovulazione; ha fatto ecografie recentemente?

    • Anonimo

      però ad oggi sono 4 giorni di perdite marroncine,lei dice di non preoccuparmi?potrei comunque essere incinta?ho fatto un ecografia 2 mesi fa ed era tutto a posto,però per scrupolo ne ripeterò una martedi!ad oggi però non sono ancora riuscita a restare incinta cosa che prima nonostante gli aborti risultava molto più semplice.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi tenga al corrente dopo l’eco.

    • Anonimo

      buonasera Dott. l ecografia non ha rivelato nulla,utero ed ovaie sono perfetti ed ho anche ovulato(visibilità del corpo luteo),la dottoressa dice che l utero è un pò fragile al tatto e si lacera facilmente perciò mi ha dato degli ovuli per cicatrizzare,però il mio dubbio è perchè le perdite ancora non sono cessate?il ciclo credo stia arrivando anche in anticipo e poi queste perdite sono solo dopo l ovulazione e non prima perchè?non si tratterà piuttosto di una carenza di progesterone?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è un’ipotesi plausibile; la ginecologa cosa ne pensa?

    • Anonimo

      non ha mai preso in considerazione quest ipotesi,era un mio pensiero,però credo sia possibile o sbaglio? in tal caso come dovrei procedere?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Queste perdite succedono tutti i mesi o è la prima volta?

    • Anonimo

      dall ultimo aborto tutti i mesi,molto di più quando ho rapporti nel periodo dell ovulazione

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido la necessità di valutarlo con la ginecologa.

    • Anonimo

      le ho fatto presente la cosa ed ha deciso di farmi fare i dosaggi ormonali,poi le farò sapere,grazie per la disponibilità

  12. Mera

    Buonasera dott cerco una gravidanza ho avuto il ciclo il 17 luglio sono stata dal ginecologo monitoraggio il 28 e il 31 luglio la sera del 31 ho fatto l iniezione gonasi 5000 rapporti mirati 1/2/3 agosto stamane esame progesterone valore 6 ho buone possibilità ?????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possiamo sperare.

  13. Mera
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In questa fase serve solo a confermarci l’avvenuta ovulazione, non è valutabile in altro modo.

  14. lilli

    le volevo chiedere se il gonasi influenza lo stik di ovulazione.
    mi spiego meglio: da quando mi si è positivizzato, ho fatto un’iniezione di gonasi 5000 e una da 2000 e lo stik non ha smesso mai di darmi positivo ormai da 5 giorni!AIUTO

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, interagisce.

  15. lisa

    Salve dottore,
    nel mio ultimo tampone è stata rilevatata garnerella vaginalis, e così anche nella spermicoltura di mio marito.
    La dottoressa che ha eseguito i tamponi per prima cosa mi ha prescritto fluomizin pasticche vaginali, ma, dopo il secondo tampone, non avendola debellata ,ha poi prescritto ad entrembi flagyl compresse da 500 per un giorno, 8 compresse ciascuno( con il quale tra l’altro sono stata malissimo di stomaco e non solo). si tratta di una cura efficace?
    e quanto dovremmo aspettare prima di ripetere i tamponi e la spermicoltura?
    tale infezione può incidere sulla nostra fertilità’ ?
    A volte spero in questo…almeno avrei una spiegazione alla quale aggrapparmi.Sono talmente demoralizzata.Le spiego : Dopo due anni di inutili ricerche di un bimbo, a giugno ci siamo rivolti ad un centro pma in toscana , dove mi hanno richiesto per iniziare ,oltre ai vari esami già fatti(pap test, dosaggi ormonali, isteroscopia, cure con gonasi clomid ed etinilestradiolo, spermiogrammi, spermicolture…), una sonoisterosalpingografia, senza richiedere alcun tampone. Purtroppo la dottoressa alla quale mi sono rivolta per tale esame(quindi non la stessa del centro specializzzato pma) ha detto che ha bisogno, ovviamente, di tamponi negativi.
    E questo non fa altro che prolungare di mesi la mia attesa…Ma possibile che in questi due anni a nessun dottore sia venuto in mente di farmi fare un semplice tampone, tra l’altro mai fatto prima??Non so più che pensare
    Mi scuso davvero tanto per essere stata così prolissa
    e la ringrazio anticipatamente.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Lasci passare almeno qualche giorno, indicativamente potrebbero essere 7-10, prima di ripetere gli esami.
      2. Sì, le infezioni incidono sulla fertilità di entrambi.

    • lisa

      grazie davvero dottore

    • lisa

      Salve dottore ancora io….volevo chiederle…in questo periodo posso avere rapporti protetti con mio marito oppure è preferibile di no, fino alla prossima spermicoltura e al prossimo tampone di controllo, per eviare eventuali infezioni,?
      grazie infinite

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Aspetterei di aver verificato l’avvenuta guarigione prima di averli non protetti.

    • lisa

      ancora grazie!!!

  16. adriana

    salve dott. volevo farle una domanda. ho avuto il ciclo il 9 subito dopo ho avuto l ovulazione o almeno cosi sembrava era trasparente e ho fatto l amore da li i test di ovulazione mi dicono nn essere fertile ma tra. 12 Giorni dovrei avere il ciclo e possibile che sn incinta?grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possibile.

  17. mama'

    buonasera dott.Cimurro… le scrivo per avere un suo parere… soffro di endometriosi da tanti anni, ho 30 anni, ho subito 2 laparoscopie e una prima isteroscopia dove hanno trovato un polipo che hanno asportato… però adesso sono circa 3 anni che non ho più cisti e dolori fortissimi! sono sposate da 2 anni e ovviamente cerchiamo un figlio…che purtroppo ancora non arriva…ho effettuato tutte le analisi ormonali, ho fatto l’isterosalpinogafia, e un’altra isteroscopia ma fortunatamente è tutto ok! anche mio marito ha effettuato tutte le analisi del caso ed è tutto ok! ho fatto nei cicli precedenti anche puntura di gonasi con rapporti mirati ma non è successo niente… quest’ultimo ciclo ho rifatto la puntura, con rapporti mirati nelle 24/36 ore, ma quando sono andata al controllo dal ginecologo il follicolo non era scoppiato…ora devo riavere dei rapporti e poi andare dinuovo a controllo…. le premetto che ho tutti i sintomi di una gravidanza, una fortissima nausea, mal di testa e di schiena…ma non vorri che fosse la puntura a farmi sentire così… quindi secondo lei cosa è potuto succedere? grazie in anticipo della risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Intende dire perchè non è scoppiato?

    • mama'

      no non è scoppiato!!!! sono un follicolo dentro l’altro!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo può succedere che nonostante Gonasi l’ovulo non venga rilasciato; in certi casi si procede a stimolazioni più aggressive.

    • mama'

      ok!! grazie tante!! le lascio una buona serata!

  18. rosy88

    buon giorno dottore. io ho avuto un rapporto proprio quel giorno in cui avevo quella perdita forte come il bianco d’uovo, è possibile che possa rimanere incinta?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, possibile.

  19. Zofia

    Buonasera dottore. Dopo ultimo aborto (5 di maggio) ho i problemi con amenorrea e il mio ginecologo mi ha prescritto: Farlutal e Etinilestradiolo. Dopo un mese mi è venuto il ciclo ma era molto scarso e il salgue era marrone. La mia domanda è se facendo la cura con questi famarci posso riprovare ad essere di nuovo incinta?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ultima parola spetta al medico, ma probabilmente no.

  20. lulu92

    Salve dottore….il 22 agosto ho subito un raschiamento per aborto spontaneo interno.
    Il 26 agosto fino al 29 il “primo ciclo” poi dopo 31 giorni cioè dal 26 al 30 il secondo ciclo molto abbondante!!
    Dal 5 di questo mese abbiamo rapporti non protetti con mio marito….abbiamo possibilità di una gravidanza??
    Grazie mille!!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

  21. Puffetta

    Dottore, mi sono dimenticata una cosa IMPORTANTE, soffro di sindrome sjogren per cui devo usare sempre gocce idratanti e gel vaginali – il gine mi ha prescritto CONCEIVE PLUS un pochino all’interno per facilitare il rapporto e dare più idratazione – mi ha detto che è specifico x non bloccare spermini…cosa ne pensi? Io effettivamente ho pochissimo muco a causa della malattia…

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutto corretto, è l’unico sperm-friendly reperibile in Italia.

    • Puffetta

      GRAZIE :)

      ancora una cosa io ho quasi 39 anni mio marito 40, da 2 mesi cerchiamo la cicogna….il gine mi ha detto che sono ok a livello di ovaie e utero per cui non devo abbattermi se i primi due mesi è andata male, per cui questo mese abbiamo deciso di farlo tutti i giorni dal 5 al 15, dici che è troppo…?? pensavamo a giorni alterni ma mio marito è super carico di ottimismo :) il 13 comunque ho eco follicolo da gine x verificare il tutto

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è troppo a patto che non diventi stressante per la coppia.

  22. Paola

    Buongiorno Dottore, le ho già scritto altre volte.
    sono alla ricerca di una gravidanza da qualche mese e mio marito a seguito di uno spermiogramma ha avuto esito teratozoospermia. Ora io ho da qualche mese soffro di spotting premestruale, ho preso progesteron per 3 mesi problema risolto e una volta interrotto il ciclo ha ritardato di 10 giorni. Il mese scorso ho tolto un piccolo polipo e le perdite si sono presentate nuovamente. Questa mattina ho sentito la mia ginecologa e mi ha detto di cominciare nuovamente il progesterone e provare a prendere il clomid dal 5 al 9° giorno del ciclo e di farmi vedere da lei al 9° giorno per capire a che punto è il follicolo, sono un pò preoccupata però perchè ho una piccola cisti ovarica di 3 cm e leggendo in internet ho visto molte persone che hanno avuto problemi di iperstimolazione con clomid e formazioni di cisti ovariche molto grandi. Posso stare tranquilla secondo lei?
    la ringrazio
    Paola

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non ho capito, è già stata diagnosticata una cisti? La ginecologa lo sa?

    • Paola

      Ho una cisti ovarica già da qualche anno sempre rimasta invariata di 3 cm e la ginecologa lo sa.

    • Paola

      volevo sapere se prendendo il clomid può provocare l’aumento delle dimensioni della cisti oppure no.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è possibile, ma con il monitoraggio frequente non ci sono particolari rischi.

    • Paola

      ogni quanto dovrebbe essere fatto il monitoraggio?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Si valuta di volta in volta, in base a quello che si vede.

    • Paola

      ok la ringrazio

  23. caterina

    Salve dottire e la pruma voltascrivo a questo forum volevo dirle cge io soffro do amnorrea secondaria ed il ciclo nn c’e l’ho affatto regolare ho uba bimba di 3 anni ed e da 1 anno cge proviamo ad avere un altro bambino ho preso il farlutal dal 18 al 27 settembre dopo di che mi e arrivato il ciclo il 30 settembre all 8 ottobre, il 4 ottobre ho incominciato a prendere clomid x 5 giorni.ho finito il clomid il 4 ottobre sto facebdo i rest d ovulazione ma ankora niente ovulazione dite che ho speranze nell ovulare

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Amenorrea secondaria a cosa?

  24. Serena

    Salve,ho 36 anni, sono alla ricerca del secondo figlio da circa un anno, (ho un figlio di 4 anni avuto subito appena cercato,abbiamo fatto degli esami mio marito spermiogramma tutto ok buono, io ho fatto dosaggi ormonali e tiroidei al 9° e 22 giorno, pero’ premetto che il ciclo questo mese è arrivato il 24 giorno

    riporto esiti esami

    -tiroide è tutto a posto

    esami 9 giorno
    lh 2,1 range f.follicolare 1.00-7.00
    fsh 4,3 3.00-8.00
    prolat. 14.8 5-25
    e2 5 30-90
    prog 0,4 0,20-0,9
    testos. 0,4 0,2-0,9

    esami 22 giorno
    lh 1,2 range f.luteinica 0,50-10,00
    fsh 2,1 2.00-8,00
    prol. 20,4 5-25
    e2 123,6 60-200
    prog 1,1 2,50-22,00
    testo 0,6 0,2-0,8

    ho portato gli esami al ginecologo, che ha notato il prog. un po basso, ho fatto vedere grafico tb che comunque risulta bifasica con rialzo di temperatura a 37 fino al giorno prima del ciclo, e mi prescritto clomid per ottimizzare l’ovulazione,(premetto che il ciclo l’ho sempre avuto regolare ultimamente un po più breve 24- 26gg)
    secondo lei il solo clomid puo’ anche migliorare il livello di progesternone, o sarebbe meglio abbinarli? Cosa ne pensa?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Su un ciclo di 24 giorni in realtà il dosaggio del progesterone al 22esimo potrebbe portare fuori strada; con Clomid sono stati suggeriti monitoraggi?

    • Serena

      non ancora, ho appena iniziato il clomid

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      OK, ma sono stati programmati monitoraggi?

    • Serena

      no non mi ha parlato di controlli ecografici per adesso, forse perché abbiamo iniziato dose blanda pastica da 50 per cinque giorni, e perché da rilievi della tb ho normale avulazione,adesso che le scrivo(sono passate alcune settimane) nel frattempo mi arrivato il ciclo, quindi non ha funzionato, ma notato che la tb dopo ovulazione è salita ma ma con temperatura circa 36,7/36,8 mentre gli altri mesi superava i 37, continuuo a pensare che dovrei integrare anche progesterone cosa ne pensa?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È possibile, ma sono dell’idea che andrebbe verificato.

  25. rory

    Buona serA dottore volerlo chiederle con un ciste 7 cm e difficile avere una gravidanza desidero tanto un bambino A sei mesi che ci proviamo ma niente sara a causa della ciste.pero questo mese dal 10 al 18 o avuto delle perdite acquose e ogni tanto appiccicose misa dire cose

  26. rory
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      7 cm in effetti sono tanti; il ginecologo sa della sua ricerca di gravidanza?

  27. rory

    Volevo sapere se si poteva rimanere incinta si lo sa.ma quando glielo detto avevo smesso da poco la pillola e mi a detto che ancora era presto per saperlo perche ero ancora sotto la effetto della pillola ora a da sei mesi che non la prendo più.si può rimanere incinta o no

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente mi aveva frainteso; si può rimanere incinta da subito dopo la sospensione della pillola, mentre per verificare con un test deve aspettare il primo giorno di ritardo.

  28. rory

    Grazie deve arrivarmi oggi spero di no Cmq nei precedenti o avuto perdite acquose e altri giorni un po appiccicose e una cose che non o mai visto prima cosa poteva essere un ovulazione o cos altro

  29. rory
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Le perdite acquose potrebbero essere state in seguito all’ovulazione.

  30. rory
  31. rory
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Un ritardo può capitare a prescindere, quindi possiamo sperare, ma sempre senza illuderci.

  32. Betta

    Buongiorno,
    ho ovulato domenica 12 ottobre..e avuto rapporti lo stesso giorno.
    Dal martedi ad oggi(8 gg) ho quasi costantemente dolore alle ovaie e pancia gonfia, il seno lieve dolore a giorni alterni,
    ma l’ovaio praticamente costante.
    Oggi ho avuto qualche perditina.
    Possono essere sintomi di gravidanza?
    Soprattutto mi fa pensare il dolore costante alle ovaie.
    Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Troppo presto per avere sintomi di gravidanza.

  33. ele

    Buongiorno dott volevo chiederle un’informazione. Ad agosto mi sono sottoposta a stimolazione ho preso progynova 200 e poi fostimo 150 fino all’ovulazione e poi gonasi5000 per far scoppoiare il follicolo e il ginecologo mi ha fatto la perfusione iserendo gli spermatozoi di mio marito. Purtroppo nn e’ andato a buon fine perche’ il 20 settembre mi e’ arrivato il ciclo. Dovevo avere il ciclo questo mese il17 ottobre ma ad oggi (21 ottobre niente ho appena fatto test per l’ovulazione e mi e’ comparsa la faccia sorridente. E’ possibile che la stimolazione fatta ad agosto mi abbia fatto sballare tutto? Inoltre giorno 15 il ginecologo mi ha fatto un’ecografia interna se fossi stata incinta se ne sarebbe accorto vero?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente un test di gravidanza lo farei…

  34. rory

    In questi giorni o avuto dei dolori al ovali e al basso ventre cosa potrebbe essere oggi mi dovrebbe venire ciclo ma ancora nnt

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere una leggera sindrome premestruale.

  35. Babila

    Salve Dottore,
    Le premetto che ho 33 anni ed ho da sempre un ciclo piuttosto regolare (26/28 gg.).
    Mi è capitato di avvertire,al quattordicesimo giorno dopo l’inizio del ciclo,una sensazione intima di bagnato accompagnata da perdite quasi trasparenti che ho riscontrato sulla carta igienica.
    Questa sensazione così come le perdite sono state avvertite per un giorno soltanto.Il giorno successivo nulla.
    Può spiegarmi se questo significa che io abbia ovulato?
    Nel ringraziarla dell’attenzione le porgo cordiali saluti!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono in genere sintomi che preannunciano l’imminente ovulazione, ma in linea teorica NON ci danno conferma che poi sia effettivamente avvenuta.

    • Babila

      Innanzitutto La ringrazio per la risposta e ne approfitto per chiederle un’ulteriore informazione: di regola, da quando si avvertono questi sintomi (che in verità non è la prima volta che noto) entro quanto tempo ci sarà ovulazione?
      Ed entro quanti giorni si possono concentrare i rapporti (a partire da questi sintomi) per cercare una gravidanza?
      Io so che di solito è bene concentrare i rapporti prima dell’ovulazione ma a ovulazione avvenuta è bene averne degli altri o non ci sono speranze?
      Nel ringraziarla La saluto cordialmente!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. In una ragazza giovane questi sintomi possono comparire fino a 4-5 giorni prima, con il passare degli anni questo tempo si accorcia; dalla sua descrizione sembra che quanto successo coincidesse con il picco ormonale (giorno più fertile) che si verifica 24-48 ore prima dell’ovulazione. Da un punto di vista generale sono fertili fino a 5 giorni prima dell’ovulazione.
      2. Si cerca poi di avere rapporti ancora per 1-2 giorno o due dopo l’ovulazione; tenga però conto che è molto difficile capire esattamente quando avviene, quindi il consiglio è di abbondare sia prima che dopo il presunto momento dello scoppio del follicolo.

  36. Babila

    Lei è davvero gentilissimo oltre che esaustivo nelle risposte.
    Un’ultima domanda e non la disturberò più.
    Secondo il suo parere un rapporto non protetto ma non completo (con eiaculazione esterna) e di durata piuttosto breve (lui è uscito molto prima di eiaculare perché purtroppo soffre di problemi a riguardo) avvenuto tre giorni dopo la percezione di questi sintomi,potrebbe aver indotto una gravidanza?
    Mi scuso ancora per le tante domande e la ringrazio ancora per la disponibilità.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Fortemente improbabile.

    • Babila

      La ringrazio ancora infinitamente!!!

  37. Rosa

    Buonasera Dott.,
    trovo molto interessante il suo libro, che ho comprato in questi giorni e che sto divorando! Da 5 mesi sto tentando di rimanere incinta. Ho 34 anni e dalle analisi il ginecologo dice che sono in perfetta forma. Le sottopongo un dubbio. Il secondo mese di ricerca sono riuscita nel concepimento (test positivo) che però alla 5a settimana si è risolto con un aborto precoce. Dopo due mesi, nei quali il ciclo (sempre di 28 gg) si è ripristinato, cioè il mese corrente, ho avuto rapporti mirati ogni due giorni, da quando gli stick ovulatori me lo hanno segnalato. Risultato: 5 giorni di ritardo e poi ciclo dolorosissimo e abbondante. Devo iniziare a preoccuparmi? Dove stiamo sbagliando? Grazie per la risposta!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Grazie di cuore per la fiducia.
      2. No, al suo posto non sarei preoccupato; la terribile esperienza dell’aborto precoce ci conferma che lei è fertile, quindi serve solo pazienza. Si ricordi di avere rapporti anche prima del test di ovulazione positivo, anche i giorni immediatamente precedenti sono fertili.

    • Rosa

      Grazie! Lo farò!

  38. luana

    Buongiorno dottore..mi è successa una cosa strana,circa 10 giorni dopo un rapporto completo con mio marito,ho iniziato ad avere seno molto dolente,capezzoli più scuri e mal di schiena,riconosco il dolore al seno perchè sono già rimasta incinta una volta,poi purtroppo è andata male,ma le posso assicurare che era lo stesso dolore..tutto ciò è durato 10 giorni circa,adesso mi è rimasto solo il mal di schiena..cosa può essere successo?potrebbe essere stato un aborto precoce?comunque il ciclo dovrebbe arrivarmi fra 3 giorni..grazie in anticipo…

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ai sintomi non do mai alcun peso.

  39. Anonimo

    Salve dottore,ho una domanda da farle…sono circa 6 mesi che ho problemi intestinali,diarrea,muco,aria,i primi due mesi è stata una cosa continua,adesso sto molto meglio controllando l’alimentazione.Ho fatto anche una colonscopia dalla quale non emerso nulla,il medico ha detto che si tratta di colon irritabile1.Dato che sono in cerca di una gravidanza,questo problema intestinale potrebbe intaccare anche il mio appararto riproduttore?2 potrebbe nuocere l’andamento di una gravidanza?grazie in anticipo..

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Di norma no.
      2. No.

  40. aria

    Buongiorno dottore.ho una domanda da porle forse stupida ma mi e venuto un dubbio.e’ sbagliato dopo il rapporto completo andare in bagno e far uscire lo sperma e poi lavarsi? Il mio dubbio e’ che e’ forse necessario tenere il più possibile lo sperma dentro affinché ci siano maggiori possibilità di rimanere incinta!facendo la pipi fuoriesce anche lo sperma e quindi diminuiscono gli spermatozooi internamente…. Un po contorto come ragionamento ma spero di essermi fatta capire.grazie saluti

    • aria

      Un altra domanda….. Usando gli stick ovulatori devo intensificare i rapporti quando compare la doppia linea e comq continuare anche dopo quando scompare la seconda linea fino all arrivo del ciclo?grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Lasci passare almeno 10-15 minuti.
      2. I giorni fertili sono circa 5, il test di ovulazione diventa positivo al penultimo/terzultimo.

  41. rory

    Salve dottore questo mese o avvuto un ciclo strano senza dolori e non e stato abbondante,di solito mi dura 7 giorni invece ora al 5 come mai possi essere incinta o e al ciclo normale pero non era nemmeno rosso vivo ma rosso più scuro come mai spero che mi risponda

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Occasionalmente può capitare un ciclo anomalo; se fosse proprio stato scarso può togliersi il dubbio con un test.

  42. rory

    Si e stato molto scarso del solito gli altri mesi mi durano 7 8 giorni ora sl 5 era scuro senza dolore ora che SN finiti o un po di dolori

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel dubbio può fare un test.

  43. Serena

    Gentile dottore,
    mi è capitato di leggere che la vita di un ovocita varia dalle 12 alle 24 ore e che talvolta essa può raggiungere addirittura le 48 ore.
    Da cosa dipende questa variabilità?Possibile dall’età della donna?
    Grazie della cortese attenzione.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è probabile che l’età sia uno dei fattori, nonchè la predisposizione individuale.

    • Serena

      La ringrazio!
      Pertanto,secondo la sua esperienza,una donna come me di 34 anni,statisticamente parlando,dopo quanto tempo dall’ovulazione può considerarsi ancora fecondabile?

    • Serena

      Un’ultima informazione:questo discorso dell’età potrebbe valere anche per l’ovulazione?
      Ho letto in una risposta che lei ha dato ad un’utente che l’ovulazione avviene in media entro le 24/48 ore da picco:questo lasso di tempo si accorcia con l’età della donna?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Consiglio a tutte le donne, indistintamente, di avere rapporti ancora 1-2 giorni dopo l’ovulazione.

  44. Caterina69

    Gentile dottore,
    Dopo aver rilevato il picco di LH con stick al 14 p.m., mi sono sottoposta a visita ginecologica ma l’ecografia non ha rivelato follicoli maturi e pronti, ma solo follicoli di dimensioni 14 mm.
    Ciò significa che per questo mese non ho ancora ovulato o che non ovulerò affatto?
    Se non erro un follicolo maturo misura 20mm circa e matura in due o tre giorni dall’innalzamento del picco LH ..
    Se le informazioni in mio possesso sono errate mi corregga e mi delucidi.
    Grazie. La saluto e le auguro buon lavoro.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Per ora sappiamo solo che al momento non ha ovulato.
      2. Soffre di ovaio policistico?

    • Caterina69

      Buonasera dottore,
      No non soffro di alcuna patologia o disturbo a carico dell’apparato riproduttore.
      Grazie per gentilezza , disponibilità e competenza. Buona serata.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Può essere un ciclo anovulatorio, occasionalmente può capitare.

    • Caterina69

      Approfitto ancora di lei e le chiedo , data la mia età( 45), i cicli anovulatori posso essere più frequenti?
      Aggiungo che mi sono sottoposta a prelievo AMH per verificare riserva ovarica e il risultato è ottimale, ( il ginecologo dice che biologicamente porti avere 10 anni di meno ).
      Spero che non l’abbia detto solo per rincuorarmi….
      Ancora grazie. Un caro saluto.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, tendenzialmente possono aumentare.
      2. Questa è un’ottima notizia!

  45. Daniela74

    Buonasera dottore, ho 40 anni e desideriamo tanto un figlio ci proviamo ormai da otto mesi, sono un po in ansia e spero che questa volta sia quella buona.
    vorrei sapere da lei se esiste il modo di sapere anticipatamente se sono incinta dovrebbe venirmi il ciclo il 25/11
    Grazie mille Buona serata

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo no.

  46. Chicca

    Gentile Dottore,
    di recente, la mia ginecologa ha detto che l’ultimo giorno in cui si intravede il muco o si percepisce una sensazione di bagnato è il giorno in cui avviene l’ovulazione.
    Mi può dare conferma di questa affermazione?
    La ringrazio.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ovulazione potrebbe essere anche il giorno successivo (e l’ovulo restare poi a disposizione per ulteriori 24 ore).

    • Chicca

      Di conseguenza, dottore, è irragionevole pensare che l’ovulazione possa avvenire nei giorni successivi?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Improbabile, ma non lo definirei irragionevole.

    • Chicca

      La ringrazio!!!Buona serata!!!

  47. jessica

    Buongiorno dottore.
    Possiedo un ciclo molto irregolare e sto cercando una gravidanza.
    il mese scorso ci abbiamo provato ma senza nessun risultato, questo mese invece ho comprato gli stick e il primo giorno risultato positivo per avere un rapporto lo abbiamo fatto ma non anche il secondo giorno come riportato sulle istruzioni.
    Secondo lei c è qualche probabilità che rimanga incinta?
    P.S Tralaltro è da un paio di giorni che noto della smagliature sul seno, è solo un caso?

    Grazie in anticipo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Cosa intende esattamente “molto irregolare”?

      Le smagliature sono un caso.

  48. jessica
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Una gravidanza è comunque possibile, ma tenga conto che un unico rapporto nei 5 giorni fertili che si hanno a disposizione può essere un po’ poco.

    • jessica

      Grazie mille dottore

    • jessica

      Mi scusi dottore volevo anche dirle che il seno è dolorante e da qualche giorno ho dei dolorini addominali…vale anche per questo lo stesso discorso delle smagliature? Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

    • jessica

      Attendo sue notizie spero positive!!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      ?

Lascia un Commento

  • Test di ovulazione/gravidanza scontati!
  • Poichè tengo molto a risponderti il più velocemente possibile, prima di fare una domanda ti chiedo di verificare che non sia fra quelle più comuni (clicca qui per vederle); in questo modo potrò sveltire il mio lavoro.
  • La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.
  • Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un ginecologo, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo specialista.
  • Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.
  • Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.
  • Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.