Sintomi dell’ovulazione per rimanere incinta

Il concepimento è una sequenza di eventi molto complicata; ogni mese gli ormoni prodotti dall’ipofisi stimolano l’ovulazione, cioè il rilascio dell’ovulo da parte dell’ovaio. L’ovulo poi percorre le tube e, se stai cercando di rimanere incinta, questo è il momento più favorevole per concepirlo.

Ma come si fa a prevedere quando avviene l’ovulazione?

Per molte donne si tratta di una previsione tutt’altro che semplice, soprattutto perché il momento dell’ovulazione può essere influenzato da molti fattori diversi, come lo stress e l’esercizio fisico eccessivo.

Per riconoscere i sintomi dell’ovulazione, ti consiglio di:

  • Tenere d’occhio il calendario. Usate un’agenda o un calendario per registrare il momento di inizio del ciclo e la durata del ciclo. L’ovulazione avviene, con ogni probabilità, circa 14 giorni prima della comparsa del flusso mestruale successivo.
  • Osservare i cambiamenti del muco cervicale. Poco prima dell’ovulazione si può notare, se si fa attenzione, un aumento delle secrezioni vaginali trasparenti e viscide, di solito simili al bianco d’uovo. Dopo l’ovulazione, quando le probabilità di rimanere incinta sono minori, le perdite vaginali diventano opache e appiccicose oppure scompaiono del tutto.
  • Registrare la temperatura basale. L’ovulazione può causare un leggero aumento della temperatura basale, cioè della temperatura misurata a riposo. Per registrar la temperature basale, potete usare un apposito termometro. Misurate la temperatura ogni mattina prima di alzarvi, e segnatela su un grafico o in un foglio Excel. Alla fine è probabile che iniziate a notare alcune regolarità. I giorni di massima fertilità sono i due o tre che precedono l’aumento della temperatura. Di solito l’aumento della temperatura è minimo, e non supera il grado.
  • Provate i test di ovulazione. I kit per la previsione dell’ovulazione in vendita in farmacia ricercano nelle urine il picco ormonale che si verifica prima dell’ovulazione. I test di ovulazione sono in grado di identificare il momento in cui si ha la massima probabilità di rimanere incinta, ossia circa 1-2 giorni prima dell’ovulazione. Per ottenere la massima accuratezza nei risultati è opportuno seguire attentamente le istruzioni contenute nella confezione.
  • Aumento del desiderio sessuale: E’ molto probabile che nei giorni di massima fecondità sentiate un maggior desiderio di intimità con il partner: fidatevi del vostro istinto.
  • Mittelschmerz: Nel giorno dell’ovulazione alcune donne percepiscono un dolore più o meno forte all’altezza delle ovaie: è sintomo di ovulazione e, in alcuni casi, così ben localizzato da permettere di individuare l’ovaia in cui è stato rilasciato l’ovulo.
A cura del Dr. Guido Cimurro, autore del libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"

Clicca qui per ulteriori informazioni sul libro

Copertina del libro 'Scintilla di Vita'
Dopo aver risposto su FarmacoeCura.it a migliaia di domande su come aumentare la probabilità di rimanere incinta, ho deciso di raccogliere tutto quello che serve conoscere, più qualche consiglio poco conosciuto, in questo libro.

Dove posso comprarlo?

Nel testo non ci sono trucchi segreti, ma finalmente troverai in un'unica fonte, senza più dover saltare da un sito all'altro, la risposta a tutte le tue domande; ti parlerò infatti di
  • Come prepararti ad una gravidanza sicura, per non mettere a rischio la tua salute e quella del tuo cucciolo quando sarai finalmente incinta;
  • Come avviene, in modo molto semplificato, la fecondazione, per farti capire meglio cosa e dove possiamo agire per aumentare le possibilità di gravidanza;
  • Come riconoscere i giorni fertili (non solo muco cervicale e temperatura basale, ma anche tanti altri segnali che il tuo corpo potrebbe manifestare per indicarti quali sono i giorni in cui concentrare i rapporti);
  • Come e quando avere rapporti, cercando di capire in base agli studi scientifici disponibili
    • da quando avere rapporti,
    • ogni quanto avere rapporti,
    • fin quando avere rapporti,
    • in che posizione averli (conta davvero?),
    • l'importanza dei preliminari e delle coccole dopo il rapporto;
  • Come puoi aumentare davvero, dati alla mano, le tue possibilità di diventare mamma modificando il tuo stile di vita (per esempio, lo sapevi che 1-2 bicchieri di latte intero al giorno possono facilitare l'ovulazione?);
  • Cosa puoi fare se soffri di ovaio policistico;
  • Cosa può fare l'uomo per migliorare la qualità dello sperma;
  • Influenzare la scelta della Natura relativamente al sesso del tuo/a bambino/a (è realmente possibile? A mio parere no, ma qualcuno la pensa diversamente);
  • Come capire se sei incinta.
Attenzione, non ti prometto una formula segreta per rimanere incinta al 100%, ma farò il possibile per spiegarti tutto quello che vale davvero la pena conoscere e sapere per non lasciare nulla di intentato per rimanere incinta velocemente e senza farmaci od altre tecniche invasive.

Dove posso comprarlo?

1.240 pensieri su “Sintomi dell’ovulazione per rimanere incinta

  1. angela
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma temo di non saperla aiutare ulteriormente.

    • angela

      Grazie cmq

  2. melissa
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Dipende dalla marca e dove lo compra (on-line costano meno).

  3. vale

    MISCUSI AVEVO SBAGLIATO SESSIONE
    buongiorno dott. Cimurro, questo mese ci abbiamo riprovato. ma la situazione è questa. Venerdi 13.6 follicolo di 16mm ed abbiamo avuto rapporti sia sabato 14 che domenica 15 perchè comunque sarebbe cresciuto e c’era la possibilita che scoppiasse. Preso il progynova e cerotto estraderm per far aumentare l’endometrio. Lunedì 16 foll. di 24mm ed endometrio di 7.2 per cui fatto gonasi 10.000 per far scoppiare. Lunedì ci ha detto che potevamo “riposare”. Martedì 17 (quindi 24 ore dal gonasi) abbiamo coperto. Mercoledì 18 il follicolo è scoppiato, l’endometro di 9mm, ma non siamo riusciti a portare a termine il rapporto. Se stasera riusciamo ad avere un risultato nel rapporto è comunque tutto perduto o c’è qualche possibilità. Stamattina mi sento molto sconfortata.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Meglio un rapporto in più che uno in meno.

    • vale

      sicuramente! quello che volevo chiederle e se l’esito negativo del rapporto di ieri sera può compromettere tutto. Perchè quello di stasera eventualmente già avrebbe una percentuale più bassa?

    • vale

      ah un altra cosa: ma se non si riesce ad avere rapporti, dopo quello il post 24h dal gonasi, non è inutile che io assuma progekkik cardioaspirina?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Confido di più sui rapporti dei giorni precedenti, Progeffik e Cardioaspirin li deve assumere come regolarmente prescritti, proprio perchè la speranza è che sia rimasta incinta con i rapporti prima (gli spermatozoi sopravvivono fino a 5 giorni).

    • vale

      grazie mille dottore e scusi l’ansia.. speriamo bene

  4. stella

    Buon giorno dottore le volevo chiedere un parere io venerdì ho fatto il monitoraggio ed avevo un follicolo di 21 mm il dottore mi ha preaceitto una fiala si gonasi 5000 che ho fatto venerdì pomeriggio sta mane il primo rapporto secondo lei va bene o è troppo tardi come faccio a sapere se il follicolo e scoppiato grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Nei giorni scorso non ha avuto rapporti?
      2. Per verificare sarebbe necessaria un’ecografia od un prelievo del sangue tra sette giorni.

    • stella

      abbiamo avuto un rapporto giovedì poi sta mattina. secondo lei e troppo tardi grazie

  5. stella
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Peccato non aver avuto un rapporto anche ieri e magari sabato, ma possiamo sperare.

    • stella

      Ieri il rapporto c’è stato sabato no ma tra sette giorni che tipo di prelievo del sangue devo fare grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Tra *14* giorni può misurare le beta HCG nel sangue.

  6. stella
  7. Daniela

    Buongiorno dottore, Lei sa spiegarmi perchè i miei follicoli raggiungono il diametro di 22 cm e invece di scoppiare rilasciando l ovulo diventano cisti funzionali bloccando il ciclo? Premetto che vorrei un figlio e ho 40 anni Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo può succedere; peso ed altezza?

  8. Sara

    Buongiorno dottore,l’ultimo ciclo e’ stato l’11 giugno ho un ciclo che va dai 29 a 30 gg.abbiamo avuto rapporti il 21 23 25 e 26,ci sono probalita’ di buona riuscita?la ringrazio in anticipo per la sua risposta.cordiali saluti

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

    • Sara

      Le betahcg sono gia’ dosabili nel sangue o conviene aspettare il giorno del prossimo ciclo?grazie ancora per la sua disponibilita’

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Primo giorno di ritardo.

    • Sara

      Ok,grazie mille buona giornata

  9. luce

    Salve dottore ho un dubbio…ho avuto il ciclo il 6 luglio ..ik 17 unico rapporto .completo …il 1 agosto dovrebbe arrivarmii….ho controllato che ho ovulato proprio il 17…..sull calendario ik mio ciclo e di 26 giorni…..il mii dubbio durante l ovulazione c e propabilita ti rimanere in attesa? grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

  10. Bia

    Dottore carissimo, ho avuto il mio ultimo ciclo il 31 maggio, riscontrando la presenza di muco fertile attorno al 7 luglio, considerato che ho dei cicli naturali che variano da 35 a 55 gg.

    Stamani usufruendo della prima urina del mattino mi sono sottoposta a test digitale clear blue con risultato incinta 1 – 2.

    Di quante settimane sono realmente?
    Come devo agire, ora che ho scoperto la gravidanza? Cioè che prassi mi aspetta???
    Ho sempre assunto inofolic e dikirogen alternandoli, posso continuare a farlo anche adesso?

    Grazie per l’attenzione!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Congratulazioni!

      1. 1-2 dal concepimento equivalgono a 3-4 secondo la datazione tradizionale.
      2. Fissi la prima visita con il ginecologo (gliela suggerirà tra un paio di settimane). Inizi da oggi l’acido folico se ancora non l’avesse iniziato.
      3. Su questo deve sentire il ginecologo, ci sono pareri contrastanti in merito; se non ricordo male contengono acido folico, quindi lo assuma separatamente solo se il ginecologo le dicesse di interrompere Inofolic/Dikirogen.

    • Bia

      Grazie di cuore per le preziose risposte, Dottore, ho già acquistato dell’acido folico, nell’attesa della prima visita ginecologica!

      Quindi non è necessario che io mi sottoponga al dosaggio nel sangue delle beta HCG, di cui si parla ampiamente in questa pagina? Ed invece, per quanto riguarda le vacanze, è sconsigliabile che io ora mi sposti anche solo di circa 150- 200 km? Cioè un viaggio potrebbe danneggiare la gravidanza?

      Per me è una nuova esperienza e temo di sbagliare qualcosa!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non richieste non farei le beta, che in genere sono solo fonte di ansia; non c’è problema per la vacanza, ovviamente si ricordi di essere incinta ed eviti situazioni a rischio (giostre adrenaliniche, alimenti a rischio, …).

    • Bia

      Gentile Dottore, mi è stata fissato un appuntamento ospedaliero per l’eco lunedì prossimo, cioè tra quattro giorni. Ammesso che io entri in sesta settimana tra tre gg, non è forse un po’troppo presto? Sono molto nel dubbio…

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Verrà verificato il corretto impianto, potrebbe non sentirsi ancora il battito.

  11. Anonimo

    Buonasera Dott.,ho avuto tre aborti spontanei l ultimo dei quali a gennaio,abbiamo iniziato a cercare un figlio da subito,però durante il periodo dell ovulazione monitorata con gli stick ovulatori,mi capita di avere delle perdite rossastre striate il primo giorno e poi marroncine a seguire,a volte per pochi giorni altre volte per più giorni,tutto ciò nei mesi nei quali ho rapporti durante l ovulazione,le chiedo è normale tutto ciò?può escludere una futura gravidanza?grazie dell attenzione

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è necessariamente un problema, una piccola presenza di sangue può essere normale a seguito di ovulazione; ha fatto ecografie recentemente?

    • Anonimo

      però ad oggi sono 4 giorni di perdite marroncine,lei dice di non preoccuparmi?potrei comunque essere incinta?ho fatto un ecografia 2 mesi fa ed era tutto a posto,però per scrupolo ne ripeterò una martedi!ad oggi però non sono ancora riuscita a restare incinta cosa che prima nonostante gli aborti risultava molto più semplice.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi tenga al corrente dopo l’eco.

    • Anonimo

      buonasera Dott. l ecografia non ha rivelato nulla,utero ed ovaie sono perfetti ed ho anche ovulato(visibilità del corpo luteo),la dottoressa dice che l utero è un pò fragile al tatto e si lacera facilmente perciò mi ha dato degli ovuli per cicatrizzare,però il mio dubbio è perchè le perdite ancora non sono cessate?il ciclo credo stia arrivando anche in anticipo e poi queste perdite sono solo dopo l ovulazione e non prima perchè?non si tratterà piuttosto di una carenza di progesterone?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è un’ipotesi plausibile; la ginecologa cosa ne pensa?

    • Anonimo

      non ha mai preso in considerazione quest ipotesi,era un mio pensiero,però credo sia possibile o sbaglio? in tal caso come dovrei procedere?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Queste perdite succedono tutti i mesi o è la prima volta?

    • Anonimo

      dall ultimo aborto tutti i mesi,molto di più quando ho rapporti nel periodo dell ovulazione

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido la necessità di valutarlo con la ginecologa.

    • Anonimo

      le ho fatto presente la cosa ed ha deciso di farmi fare i dosaggi ormonali,poi le farò sapere,grazie per la disponibilità

  12. Mera

    Buonasera dott cerco una gravidanza ho avuto il ciclo il 17 luglio sono stata dal ginecologo monitoraggio il 28 e il 31 luglio la sera del 31 ho fatto l iniezione gonasi 5000 rapporti mirati 1/2/3 agosto stamane esame progesterone valore 6 ho buone possibilità ?????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possiamo sperare.

  13. Mera
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In questa fase serve solo a confermarci l’avvenuta ovulazione, non è valutabile in altro modo.

  14. lilli

    le volevo chiedere se il gonasi influenza lo stik di ovulazione.
    mi spiego meglio: da quando mi si è positivizzato, ho fatto un’iniezione di gonasi 5000 e una da 2000 e lo stik non ha smesso mai di darmi positivo ormai da 5 giorni!AIUTO

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, interagisce.

  15. lisa

    Salve dottore,
    nel mio ultimo tampone è stata rilevatata garnerella vaginalis, e così anche nella spermicoltura di mio marito.
    La dottoressa che ha eseguito i tamponi per prima cosa mi ha prescritto fluomizin pasticche vaginali, ma, dopo il secondo tampone, non avendola debellata ,ha poi prescritto ad entrembi flagyl compresse da 500 per un giorno, 8 compresse ciascuno( con il quale tra l’altro sono stata malissimo di stomaco e non solo). si tratta di una cura efficace?
    e quanto dovremmo aspettare prima di ripetere i tamponi e la spermicoltura?
    tale infezione può incidere sulla nostra fertilità’ ?
    A volte spero in questo…almeno avrei una spiegazione alla quale aggrapparmi.Sono talmente demoralizzata.Le spiego : Dopo due anni di inutili ricerche di un bimbo, a giugno ci siamo rivolti ad un centro pma in toscana , dove mi hanno richiesto per iniziare ,oltre ai vari esami già fatti(pap test, dosaggi ormonali, isteroscopia, cure con gonasi clomid ed etinilestradiolo, spermiogrammi, spermicolture…), una sonoisterosalpingografia, senza richiedere alcun tampone. Purtroppo la dottoressa alla quale mi sono rivolta per tale esame(quindi non la stessa del centro specializzzato pma) ha detto che ha bisogno, ovviamente, di tamponi negativi.
    E questo non fa altro che prolungare di mesi la mia attesa…Ma possibile che in questi due anni a nessun dottore sia venuto in mente di farmi fare un semplice tampone, tra l’altro mai fatto prima??Non so più che pensare
    Mi scuso davvero tanto per essere stata così prolissa
    e la ringrazio anticipatamente.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Lasci passare almeno qualche giorno, indicativamente potrebbero essere 7-10, prima di ripetere gli esami.
      2. Sì, le infezioni incidono sulla fertilità di entrambi.

    • lisa

      grazie davvero dottore

    • lisa

      Salve dottore ancora io….volevo chiederle…in questo periodo posso avere rapporti protetti con mio marito oppure è preferibile di no, fino alla prossima spermicoltura e al prossimo tampone di controllo, per eviare eventuali infezioni,?
      grazie infinite

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Aspetterei di aver verificato l’avvenuta guarigione prima di averli non protetti.

    • lisa

      ancora grazie!!!

  16. adriana

    salve dott. volevo farle una domanda. ho avuto il ciclo il 9 subito dopo ho avuto l ovulazione o almeno cosi sembrava era trasparente e ho fatto l amore da li i test di ovulazione mi dicono nn essere fertile ma tra. 12 Giorni dovrei avere il ciclo e possibile che sn incinta?grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possibile.

  17. mama'

    buonasera dott.Cimurro… le scrivo per avere un suo parere… soffro di endometriosi da tanti anni, ho 30 anni, ho subito 2 laparoscopie e una prima isteroscopia dove hanno trovato un polipo che hanno asportato… però adesso sono circa 3 anni che non ho più cisti e dolori fortissimi! sono sposate da 2 anni e ovviamente cerchiamo un figlio…che purtroppo ancora non arriva…ho effettuato tutte le analisi ormonali, ho fatto l’isterosalpinogafia, e un’altra isteroscopia ma fortunatamente è tutto ok! anche mio marito ha effettuato tutte le analisi del caso ed è tutto ok! ho fatto nei cicli precedenti anche puntura di gonasi con rapporti mirati ma non è successo niente… quest’ultimo ciclo ho rifatto la puntura, con rapporti mirati nelle 24/36 ore, ma quando sono andata al controllo dal ginecologo il follicolo non era scoppiato…ora devo riavere dei rapporti e poi andare dinuovo a controllo…. le premetto che ho tutti i sintomi di una gravidanza, una fortissima nausea, mal di testa e di schiena…ma non vorri che fosse la puntura a farmi sentire così… quindi secondo lei cosa è potuto succedere? grazie in anticipo della risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Intende dire perchè non è scoppiato?

    • mama'

      no non è scoppiato!!!! sono un follicolo dentro l’altro!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo può succedere che nonostante Gonasi l’ovulo non venga rilasciato; in certi casi si procede a stimolazioni più aggressive.

    • mama'

      ok!! grazie tante!! le lascio una buona serata!

Lascia un Commento

  • Test di ovulazione/gravidanza scontati!
  • Poichè tengo molto a risponderti il più velocemente possibile, prima di fare una domanda ti chiedo di verificare che non sia fra quelle più comuni (clicca qui per vederle); in questo modo potrò sveltire il mio lavoro.
  • La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.
  • Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un ginecologo, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo specialista.
  • Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.
  • Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.
  • Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.