Copertina del libro 'Scintilla di Vita'

Aggiornamenti e correzioni al testo

Fammi sapere il tuo giudizio!

Benvenuta nel sito di supporto al libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"!

In queste pagine troverai alcune spiegazioni di base su come aumentare la probabilità di rimanere incinta naturalmente, ma ti raccomando di fare il possibile perchè lo stress della ricerca non trasformi l'intimità della coppia in un compito da svolgere calendario alla mano. Nel mio libro dimostro che una sessualità appagante per entrambi è una delle chiavi per migliorare la fecondità della coppia e che lo stare insieme non deve mai diventare una forzatura.

A questo proposito ti ricordo per esempio che uno dei consigli più importanti che possa darti per cercare una gravidanza è quello di avere rapporti ogni 2-3 giorni, indipendentemente da calendario, muco cervicale od altri segnali: spesso è sufficiente permetterti di rimanere incinta.

Se tuttavia vuoi provare ad aumentare ulteriormente le tue possibilità, magari per fretta, perchè dopo qualche mese di tentativi non ci sono risultati o perchè sei affetta dalla sindrome dell'ovaio policistico, possiamo provare a capire insieme come intervenire.

Dopo aver trascorso gli ultimi anni a confrontarmi con centinaia di donne nelle pagine di FarmacoECura.it ho pensato che sarebbe stato utile per me e, lo spero di cuore, anche per chi vorrebbe diventare mamma ma non ci riesce, raccogliere e presentare in modo ordinato tutto quanto sia possibile fare per aumentare le proprie possibilità si successo, attenendomi esclusivamente a quanto sia stato dimostrato scientificamente o comunque sia plausibile da un punto di vista biologico; se lo desideri puoi scoprire di cosa parlo nel libro che ne è nato cliccando sulla copertina.

Buona lettura e, nel limite delle mie competenze (sono farmacista, quindi non ginecologo), chiedimi tutto quanto desideri attraverso il sistema dei commenti presenti in fondo ad ogni pagina.

Dr. Guido Cimurro

Hai una domanda?

Ultime domande inviate

  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Buongiorno dottore ciclo regolare ...ultimo ciclo il 29 luglio giorno 11 e 16 rapporto completo lei cosa ne dice porre essere incinta?grazie
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Ho smesso di allattare da giorni, il capoparto l’ho avuto il 5 luglio mentre ancora allattavo ma via via stavo riducendo. Ho avuto un solo rapporto il 14 luglio poi stop. Assumo kirocomplex da metà giugno..
  • Test di gravidanza: quando e come?

    Grazie mille
  • Test di gravidanza: quando e come?

    Dottore buon giorno volevo sapere una cosa, stamattina ho fatto un test di ovulazione il risultato è positivo ma domani aspetto il ciclo che significa? Grazie
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Gentile dottore, dopo il capo parto, quando torna regolare il ciclo? Sono a 10 giorni di “ritardo” e ancora nulla.. ho partorito da 13 mesi! Grazie
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Buongiorno dottore volevo chiedere durante la seconda gravidanza ho avuto il diabete gestazionale o partorito da 2 settimane e volevo sapere come deve essere la glicemia a digiuno dopo pranzo e dopo cena . A digiuno ho 86-89 e dopo aver mangiato il dolce e della anguria ho la glicemia a 146 dopo un ora è normale oppure no??? Grazie
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Grazie Dottore 😀.... noi ce l l'abbiamo messa tutta. Se son rose fioriranno! Il suo calcolatore è stata una "traccia" utilissima per poter valutare quando cominciare con gli stick visto che non ho un ciclo regolare. Grazie per le Sue preziose spiegazioni anche da parte di mio marito
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Grazie Dottore per le Sue spiegazioni molto precise. Quindi se ho capito bene per questo mese nei prossimi giorni la possibilità di rimanere incinta è minima oppure nulla? Visto che i giorni fertili si sono già presentati tra l 8 e il 12 agosto?
  • Temperatura basale e ricerca di gravidanza

    Grazie mille per la vostra disponibilità
  • Temperatura basale e ricerca di gravidanza

    Salve dottore io vorrei capire una cosa sto prendendo la temperatura ed e cosi 4/8 36 30 5/8 36 35 6/8 36 20 7/8 36 15 8/8 36 25 9/8 36 25 10/8 36 10 11/8 36 15 12/8 36 15 13/8 36 05 Cmq sto assumendo il clositol
  • I giorni fertili ed il metodo del calendario

    Gentile Dottore le riporto il mio caso. Utilizzando gli stick clearblu digitale avanzato sono risultati tre giorni di fertilità elevata (9 10 11 agosto) e ieri 12 agosto è uscito il picco di fertilità. Il suo calcolatore per questi giorni citati ha dato queste percentuali: 47 per cento il 9, 59 per cento il 10, 46 per cento l 11 e 22 per cento il 12. Vorrei sapere e' normale avere tre giorni di fertilità elevata e non due come ho letto? Inoltre se il picco di fertilità era ieri fino a oggi occorre avere rapporti per avere maggiore probabilità di rimanere incinta? Io ho avuto un rapporto al giorno con mio marito in questi giorni, ma sta diventando come a prendere una medicina al giorno.... se nei prossimi giorni non avremo rapporti potremmo rischiare di perdere ulteriori probabilità? Un grazie anticipato per le Sue risposte
  • Temperatura basale e ricerca di gravidanza

    Salve dottore ho 36 anni , ho avuto un aborto spontaneo l'anno scorso e una gravidanza biochimica qualche mese fa. Da esami e da visite non ho nessun problema, dosaggi ormonali nella norma, ciclo regolare, al massimo qualche ovulazione tardiva a volte che quindi ritarda il ciclo (fino a 35 giorni circa), muco presente e tb con andamento bifasico. Solo questo mese ho notato che la tb non aumentava nonostante il muco e lo stick positivo, rimaneva fissa sui 34-35 mentre in fase ovulatoria raggiunge i 35,6 - 35,8, inoltre ho iniziato ad avere uno spotting che in quella fase non ho mai avuto (di solito perdite solo a ridosso del ciclo), invece stavolta praticamente a 12 giorni dalle presunte mestruazioni. Spotting prima rosso scuro, poi marroncino e infine chiaro, che si alterna a perdite liquide biancastre, ho sempre la sensazione di bagnato, e sono passati ormai altri giorni, inoltre una perenne sensazione di pesantezza al basso ventre, diversa dai soliti dolori da ciclo. Poichè prendevo la tb ascellare ho provato a misurarla per via vaginale e sono giorni che segna punte tra il 36,4 e il 36,6. Cosa significa, che quindi ho ovulato? purtroppo non posso sapere la temperatura per via vaginale nella fase follicolare perchè non l'ho mai misurata così prima d'ora. La mia paura riguarda uno squilibrio ormonale? Progesterone basso nonostante le analisi di qualche mese fa (marzo) fossero ok? oppure sono perdite da impianto? Non vorrei avere false speranze ma neanche sottovalutare qualche problema del mio corpo, avendo già 36 anni. Grazie