Copertina del libro 'Scintilla di Vita'

Aggiornamenti e correzioni al testo

Fammi sapere il tuo giudizio!

Benvenuta nel sito di supporto al libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"!

In queste pagine troverai alcune spiegazioni di base su come aumentare la probabilità di rimanere incinta naturalmente, ma ti raccomando di fare il possibile perchè lo stress della ricerca non trasformi l'intimità della coppia in un compito da svolgere calendario alla mano. Nel mio libro dimostro che una sessualità appagante per entrambi è una delle chiavi per migliorare la fecondità della coppia e che lo stare insieme non deve mai diventare una forzatura.

A questo proposito ti ricordo per esempio che uno dei consigli più importanti che possa darti per cercare una gravidanza è quello di avere rapporti ogni 2-3 giorni, indipendentemente da calendario, muco cervicale od altri segnali: spesso è sufficiente permetterti di rimanere incinta.

Se tuttavia vuoi provare ad aumentare ulteriormente le tue possibilità, magari per fretta, perchè dopo qualche mese di tentativi non ci sono risultati o perchè sei affetta dalla sindrome dell'ovaio policistico, possiamo provare a capire insieme come intervenire.

Dopo aver trascorso gli ultimi anni a confrontarmi con centinaia di donne nelle pagine di FarmacoECura.it ho pensato che sarebbe stato utile per me e, lo spero di cuore, anche per chi vorrebbe diventare mamma ma non ci riesce, raccogliere e presentare in modo ordinato tutto quanto sia possibile fare per aumentare le proprie possibilità si successo, attenendomi esclusivamente a quanto sia stato dimostrato scientificamente o comunque sia plausibile da un punto di vista biologico; se lo desideri puoi scoprire di cosa parlo nel libro che ne è nato cliccando sulla copertina.

Buona lettura e, nel limite delle mie competenze (sono farmacista, quindi non ginecologo), chiedimi tutto quanto desideri attraverso il sistema dei commenti presenti in fondo ad ogni pagina.

Dr. Guido Cimurro

Hai una domanda?

Ultime domande inviate

  • Muco cervicale: osservarlo per rimanere incinta

    Test positivo! Grazie mille
  • I primi sintomi della gravidanza

    Domani ripeterò le beta. Mi é stato consigliato di farlo dopo una settimana per cercare di capire se il concepimento sia avvenuto un po' più avanti in quanto potrei aver ovulato più tardi. Al momento continuo a non avere alcun sintomo a eccezione di perdite biancastre/ acquose e la sensazione di avere il seno più pieno e a tratti " pungente ". Nel caso domani che valore delle beta dovrei aspettarmi per capire se va tutto bene? Tenga presente che ho un bimbo di 2 anni e mezzo e che a ottobre ho avuto una mef asintomatica alla 32 settimana. Ho chiamato il ginecologo perché non sentivo muovere il bimbo. Dai vari esami fatti è emerso solo un cordone troppo corto per il mio bimbo
  • I primi sintomi della gravidanza

    Salve dottore E la prima volta che scrivo ho 49 anni Il 6 febbraio ho avuto il ciclo ed e finito il12 abbiamo avuto rapporti completi dopo due giorni dopo qualche giorno dopo un rapporto ho avuto perdite come se mi dovesse venire Da tre giorni sento strani odori nausea mattutina prurito ai capezzoli e spremendo li esce gocce di acqua. Gli odori prima erano forti ma mi sono accorta che ora sono più dolci come vomito di neonato Io non sono regolare ma se questa volta dovrebbero venire arriverebbero il 6 marzo posso essere in cinta grazie Aspetto con ansia la sua risposta .
  • Per rimanere incinta è fondamentale il peso

    Salve dottore..ho 27 anni un anno fa ho avuto un aborto ho un ciclo regolare 28/30 giorni ma nei ultimi 2 mesi 28 giorni peso 96 kg credo sia questo il problema perché...ma se faccio dieta o sport perdo troppo veloce i chili e perdo energie...non so che fare...qualche consiglio?
  • Ovaio policistico e gravidanza: puoi rimanere incinta?

    Salve dottore soffro di ovaio policistico cosa mi consiglia di fare?
  • I primi sintomi della gravidanza

    6/02. In genere il mio ciclo è di 26 gg
  • I primi sintomi della gravidanza

    Buon giorno, ho avuto l'ultimo ciclo il 15/01, il 15/02 con due giorni di ritardo ho fattp le beta e sono 22,3. Questo valore così basso mi ha fatto pensare che avessi avuto un principio di gravidanza, ma che si fosse interrotta. A oggi 19/02 non ho ancora il ciclo. Ripeto le beta? Aspetto il 22 per rifarle a una settimana esatta? Ha senso ripeterle? Grazie
  • Ovaio policistico e gravidanza: puoi rimanere incinta?

    Grazie mille per l'informazione
  • I primi sintomi della gravidanza

    Ho eseguito il prelievo Beta Hcg risultato negativo, anche il medico mi ha detto di non preoccuparmi. Nonostante tutto sono ancora un po’ preoccupata, le beta Hcg sono sicure? Posso stare davvero tranquilla ? La ringrazio
  • Muco cervicale: osservarlo per rimanere incinta

    Dice che hcg su urine potrebbe già essere positivo ? La dottoressa si è sbagliata a farmi la richiesta è ha messo su urine
  • I primi sintomi della gravidanza

    Salve dottore, da qualche mese proviamo con mio marito ma niente. Poichè sono sottopeso da tre anni, da quando ho scoperto di soffrire di rettocolite ulcerosa, una malattia cronica intestinale, potrebbero essere concause? Ho 30 anni, sono 1.65 per 49 kg. Prima ne pesavo 10 in più. In questi due anni, due volte il ciclo è arrivato con un ritardo di 20 giorni, rispetto ai 28 giorni regolari. Premetto che nel 2014 ho subito una ovariectomia sinistra a causa di una ciste dermoide di 9 cm, qualche residuo si è salvato ma credo lavori sempre e solo la destra. Tale operazione potrebbe aver influito?
  • Muco cervicale: osservarlo per rimanere incinta

    Buongiorno dottore, questa mattina ho fatto le beta perché non resistevo. Il risultato è 15. Come devo interpretarlo?