I giorni fertili ed il metodo del calendario

I ragionamenti che si possono fare sul calendario sono spesso approssimativi e frutto di troppi compromessi di calcolo per potersi adattare a tutte le donne; affiancare invece questo approccio agli altri metodi (muco cervicale e temperatura basale su tutti) può permettere una più corretta previsione dei giorni fertili.

Raccomando quindi di usare il seguente calcolatore come indicazione di massima, ma ricordo che una delle strategie più proficue per cercare di rimanere incinta è avere 3-4 rapporti alla settimana indipendentemente da calcoli o previsioni.

Istruzioni

  1. Inserire nelle caselle di testo le date degli ultimi due flussi mestruali (il giorno di inizio) e, per una maggior precisione, inserire anche le date di inizio dei precedenti 4 cicli mestruali (cliccando su "Aggiungi Data" per far comparire le altre caselle di testo).
  2. Cliccare su "Clicca qui per trovare i prossimi giorni fertili".
  3. Ad ogni data (prima colonna) viene associata una probabilità percentuale relativa che il giorno sia fertile, si sottolinea tuttavia che si dà per scontata una fase luteale di 14 giorni (e non per tutte le donne è così).
  1. Data:
  2. Data:
  3. Aggiungi data


Clicca qui per trovare i prossimi giorni fertili

Che cos’è il periodo fertile?

Una buona definizione di periodo fertile è quella di intervallo di sei giorni che terminano con il giorno dell’ovulazione.

Più nel dettaglio, i rapporti hanno la massima probabilità di trasformarsi in concepimento se si verificano nell’intervallo di tre giorni che termina con quello dell’ovulazione, questo è stato dimostrato nel 1995 da un interessante studio (Timing of Sexual Intercourse in Relation to Ovulation) che ha coinvolto 221 donne presumibilmente fertili: la fecondabilità massima è stata osservata nei rapporti che si sono verificati entro 2 giorni dall’ovulazione.

Una seconda ricerca (Changes with age in the level and duration of fertility in the menstrual cycle) su 770 coppie che usavano i metodi naturali è giunta alla stessa conclusione, per quanto concerne la relazione tra il momento del rapporto e la probabilità di concepimento. Nel corso dell’intervallo di osservazione, 647 coppie hanno avuto rapporti almeno una volta nella finestra fertile di 10 giorni e sono state registrate 433 gravidanze. La maggior parte delle gravidanze ha avuto origine da un rapporto avvenuto nella finestra di 6 giorni dall’ovulazione e la fecondità della donna era massima quando il rapporto è avvenuto nella finestra di 2 giorni dall’ovulazione.

In un terzo studio sui metodi di pianificazione famigliare (Day-specific probabilities of clinical pregnancy based on two studies with imperfect measures of ovulation) i ricercatori hanno combinato i dati ottenuti da due diversi gruppi: il primo usava il controllo della temperatura basale, mentre il secondo usava i test di ovulazione per determinare il momento presunto dell’ovulazione; la conclusione è stata sempre la stessa, i più importanti giorni fertili corrispondevano a due giorni dall’ovulazione e la probabilità di concepimento diminuiva considerevolmente nel giorno della presunta ovulazione.

L’età della donna generalmente non influisce né sulla durata né sul giorno d’inizio del periodo fertile, ma la probabilità di successo diminuisce quando si invecchia.

E’ quindi assolutamente chiaro che avere rapporti nei giorni giusti è fondamentale, ma come fare per individuarli?

Secondo le ricerche più recenti, i giorni fertili possono essere stimati analizzando

Riuscire a predire con ragionevole sicurezza l’ovulazione è molto difficile anche applicando tutti i metodi attualmente a disposizione, quindi per aumentare la probabilità di concepimento un metodo piuttosto sicuro è semplicemente quello di  aumentare la frequenza dei rapporti, già a partire dalla fine del ciclo.

A cura del Dr. Guido Cimurro, autore del libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"

Clicca qui per ulteriori informazioni sul libro

Copertina del libro 'Scintilla di Vita'
Dopo aver risposto su FarmacoeCura.it a migliaia di domande su come aumentare la probabilità di rimanere incinta, ho deciso di raccogliere tutto quello che serve conoscere, più qualche consiglio poco conosciuto, in questo libro.

Dove posso comprarlo?

Nel testo non ci sono trucchi segreti, ma finalmente troverai in un'unica fonte, senza più dover saltare da un sito all'altro, la risposta a tutte le tue domande; ti parlerò infatti di
  • Come prepararti ad una gravidanza sicura, per non mettere a rischio la tua salute e quella del tuo cucciolo quando sarai finalmente incinta;
  • Come avviene, in modo molto semplificato, la fecondazione, per farti capire meglio cosa e dove possiamo agire per aumentare le possibilità di gravidanza;
  • Come riconoscere i giorni fertili (non solo muco cervicale e temperatura basale, ma anche tanti altri segnali che il tuo corpo potrebbe manifestare per indicarti quali sono i giorni in cui concentrare i rapporti);
  • Come e quando avere rapporti, cercando di capire in base agli studi scientifici disponibili
    • da quando avere rapporti,
    • ogni quanto avere rapporti,
    • fin quando avere rapporti,
    • in che posizione averli (conta davvero?),
    • l'importanza dei preliminari e delle coccole dopo il rapporto;
  • Come puoi aumentare davvero, dati alla mano, le tue possibilità di diventare mamma modificando il tuo stile di vita (per esempio, lo sapevi che 1-2 bicchieri di latte intero al giorno possono facilitare l'ovulazione?);
  • Cosa puoi fare se soffri di ovaio policistico;
  • Cosa può fare l'uomo per migliorare la qualità dello sperma;
  • Influenzare la scelta della Natura relativamente al sesso del tuo/a bambino/a (è realmente possibile? A mio parere no, ma qualcuno la pensa diversamente);
  • Come capire se sei incinta.
Attenzione, non ti prometto una formula segreta per rimanere incinta al 100%, ma farò il possibile per spiegarti tutto quello che vale davvero la pena conoscere e sapere per non lasciare nulla di intentato per rimanere incinta velocemente e senza farmaci od altre tecniche invasive.

Dove posso comprarlo?

16.989 pensieri su “I giorni fertili ed il metodo del calendario

  1. Ale

    Buongiorno dottore!
    avrei due domande, la prima è se si ha progesterone basso si può comunque rimanere incinta? E l altra e se l’uomk Ha influenza o influenza intestinale influisce sul concepimento? Cioè sperametozio sono meno efficaci? Grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Dipende da quanto basso.
      2. Poco probabile, anche se uno stato di malessere può comunque influire indirettamente (anche se magari in modo marginale).

  2. Elisa

    Salve dottore, stiamo cercando un bambino e ho una domanda, il muco acquoso è la “fase” prima del muco a chiaro d’uovi equindi fertile? Perché ho notato che è leggermente filamentoso e mi chiedevo se era comunque fertile, ma essendo che è Arrivato dal 7 giorno dopo ciclo forse è un po’ presto! Perché ho letto che “esiste” quello acquoso. Grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In genere si considera indicativo di periodo fertile soprattutto quello più elastico.

    • Elisa

      Quindi quello acquoso è la fase prima diciamo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Molto spesso sì.

    • Elisa

      Grazie mille buona giornata

  3. Serena
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma è una valutazione che spetta al suo medico o al suo farmacista.

  4. Sofia
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Generalmente, con qualche eccezione, “durante”.

    • Sofia

      Grazie mille

  5. Anonimo

    dottore b.sera io sto provando da 1anno e 3 mesi x una prima gravidanza ma nulla ho 36 anni e ho sempre avuto un ciclo di 26 massimo 30 giorni,negli ultimi due anni ho messo su peso ed ho iniziato ad avere problemi con il ciclo che si è prolungato di 35 giorni,e portandomi problemi di ovulazione credo che capita qualche ciclo anovulatorio, tipo gli ultimi 4 mesi sono state queste le date 9.12.2018 09.01.2019 13.02.2019 28.03.2019 eppure ho provato ma nulla il mio ginecologo x ora nn vuole fare indagini mi ha prescritto da 3 mesi Nosifol-D ma nn saprei che fare la ringrazio in anticipo del consiglio che mi darà…

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Per ora assuma con fiducia l’integratore prescritto e provi magari a migliorare lo stile di vita; l’età ci permette una ragionevole tranquillità nell’affrontare la situazione.

    • Anonimo

      b.giorno dottore e grazie mille del conforto…. volevo solo sapere senza mettervi in difficoltà con i farmaci ma l.integratore che prendo Nosifol D anche c migliorare l.ovulazione? grazie in anricicpo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente sì.

    • Anonimo

      DOTTORE B.POMERIGGIO SONO SEMPRE IO CHE HO BISOGNO DEL VOSTRO PARERE HO FATTO LA VISITA GINECOLOGICA DA QUASI 2 ANNI HO UNA CISTE FUNZIONALE OVAIO SX IL DOTTORE NN MI HA PRESCRITTO SUBITO LA PILLOLA MA PER DUE ANNI MI HA SEMPRE FATTO L.ECO PRIMA DURANTE E DOPO SOLO DA UN ANNO HO AVUTO PROBLEMI CON IL CICLO CHE RITARDA O SENZA OVULAZIONE HA DECISO DI PRESCRIVERMI LA PILLOLA VISTO CHE SONO ALLA RICERCA DI UNA GRAVIDANZA DA UN ANNO MA NIENTE ANZI MI HA SPIEGATO CHE COME SE MI FUNZIONASSE UN SOLO OVAIO QUINDI X 3 MESI PILLOLA E POI PROVARE MA NEL FRATTEMPO CONTINUARE CON IL Nosifol-D VOI COSA NE PENSATE?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Le confermo che è un approccio molto comune in questi casi, proceda con fiducia.

  6. Ovomartina

    Buongiorno dottore,
    Sto cercando di avere il secondo figlio, ma stavolta non arriva. Il ginecologo questo mese mi ha dato, dopo i rapporti mirati e un eco che indicava che ero pronta, il progesterone, un ovulo a sera, per 10 giorni e finisco mercoledì. Stanotte ho dormito poco per via di alcuni dolori acuti prima all’ovaia dx e poi alla sx. Cosa può essere? Io la cura ormai la finirei, mi mancano solo 2 giorni. Ho il ciclo super irregolare da sempre.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      I dolori possono avere molte cause diverse, oltre a una possibile gravidanza potrebbero essere segno di mestruazione in arrivo, infiammazione al colon, … Ovviamente se dovessero persistere o associarsi ad altri sintomi vanno segnalati al ginecologo.

    • Ovomartina

      Purtroppo essendo pessimista stavo giusto pensando al ciclo…
      Quindi, finito il progesterone potrebbe arrivare subito?
      Grazie doc

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In teoria sì, magari anche a distanza di 1-2 giorni dopo l’ultima somministrazione.

    • Ovomartina

      Buongiorno Dott.
      I dolori alle ovaie di cui le parlavo giorni fa poi sono scomparsi ma ho avuto una notte e metà giornata forti nausee, poi sparite, mi sento gonfia, e ho perdite bianche appiccicose. Mi chiedevo se potesse dipendere dal progesterone? tra l’altro stasera sarà l’ultimo ovulo. Tipo effetti collaterali, è possibile?
      Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è plausibile.

    • Ovomartina

      Buongiorno Dott
      Le riscrivo per chiederle una cosa a proposito del progesterone. Come le avevo detto l’ho preso per 10 giorni un ovulo a sera dopo dei rapporti mirati, con follicoli visti durante un’ecografia.
      Ho finito il progesterone da 3 giorni, mi aveva detto che se arrivasse il ciclo arriverebbe comunque dopo 1-2 giorni giusto?
      Ogni tanto ho dei dolori e malesseri generali. Secondo lei quanto può farsi attendere un eventuale ciclo? Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In genere si aspetta anche 3-4 giorni, ma se non ci fosse stata ovulazione potrebbe anche non comparire; se ci sono stati rapporti non protetti valuti nei prossimi giorni un test.

  7. Noemi

    Buonasera dottore vorrei avere un’informazione. ..Ho avuto il ciclo il 26 febbraio il 3 marzo ho avuto l’ovulazione è troppo presto?io ho avuto il rapporto il 3 il 4 e il 5 perché credo che ero propensa per una gravidanza lei cosa ne pensa?ho però la candida….Può impedire un concepimento? Un particolare è che sono da poco con leggeri mal di pancia per favore può rispondermi?Grazie in anticipo

    • Anonimo

      Dimenticavo un particolare mio marito ha lo sperma lento cosa potrebbe prendere per rafforzare lo sperma?ha già fatto uno spermiogramma ed è lento al 65%

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. In base a cosa ritiene di aver ovulato il tre marzo?
      2. La candida non dovrebbe influire in modo significativo, ma non va trascurata.
      3. Mi dispiace, ma non posso prescrivere farmaci/integratori.

    • Noemi

      Ho avuto perdite (filastici)bianco d’uovo credo che era ovulazione poi nn so

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Normalmente quanti giorni passano tra un ciclo e il successivo?

    • Noemi

      A volte 27 a volte 28 29 dipende ma di norma sono questi i giorni

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Un’ovulazione anticipata è possibile, ma continuerei ad avere rapporti come se non fosse avvenuta.

    • Noemi

      Va bene quindi non c’è possibilità già di una fecondazione?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, c’è, ma nel dubbio che non abbia ancora ovulato cercherei di agire come se non fosse stata.

    • Noemi

      Va bene le faro’ sapere

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      OK! Nel mio piccolo rimango a disposizione.

    • Noemi

      Grazie è stato gentilissimo

    • Noemi

      Buongiorno dottore mi saprebbe dire perché avverto dei leggeri mal di pancia tipo come se dovesse arrivare il ciclo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo no, possono avere mille significati diversi e sarebbe come tirare ad indovinare.

    • Noemi

      Buongiorno dottore un consiglio. ….mancano 5 giorni per il ciclo siccome sto avendo sintomi di nausea posso fare un test oppure è troppo presto?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso è presto.

  8. ...

    Buonasera dottore! Ho avuto ultimo ciclo il 23 marzo, ho avuto rapporti durane il periodo fertile, ora avverto dolori all utero, perché non è né a sinistra né destra, ma è in basso al centro, cosa può essere? Arrivo del ciclo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Per quando aspetta il ciclo?

  9. ...
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se sono fastidi e non ci fossero altri sintomi non darei troppo peso (ovulazione in ritardo?), se fossero dolori forti raccomando di segnalarlo al medico.

  10. ginevra

    Bungiorno dottore,
    sto assumendo la pillola yaz da 1 anno .
    ultimo rapporto metà marzo circa, ultimo ciclo 19 marzo.
    ho avuto 3 giorni di gastroenterite e ho preso due volte la pillola (la seconda da un blister nuovo) e poi lo stesso giorno la sera la pillola .
    da due settimane ho forte nausea la mattina,sia che mangio e che non. il pesce non posso più mangiarlo e i da fastidissimo l’odore del caffè.
    Secondo lei posso essere incinta?sarebbe la mia seconda gravidanza.
    La ringrazio

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso darle garanzie per motivi di responsabilità, ma lo considero poco probabile (sembra un po’ presto per avere sintomi, inoltre la nausea potrebbe essere uno strascico della gastroenterite). Senta comunque anche il parere del medico.

    • Ginevra

      Mancano ancora le ultime 3 pillole bianche del blister Yaz e non ho nessuna perdita. La nausea cel ‘ho tutte le mattine e ho una stanchezza fuori misura. Vediamo!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel dubbio può comunque fare un test di gravidanza.

    • Ginevra

      Lo posso fare anche prima del “ritardo”? Stasera prendo la penultima bianca e domani è l’ultima . Martedì mattina posso fare il test? O meglio aspettare se ho il ritardo? La ringrazio

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Premesso che con Yaz è abbastanza comune che possa non comparire affatto, aspetti magari ancora qualche giorno. Senta ovviamente anche il parere del ginecologo.

    • Ginevra

      Dottore buona sera. Oggi ho avuto una perdita trasparente con filamenti di sangue. Oggi é l’ultimo giorno di pillola . Cosa può essere? Ieri ho avuto rapporto completo. Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere l’emorragia da sospensione in arrivo, ma è solo un’ipotesi.

  11. Elisabetta

    Buongiorno dottore ho notato da un oretta che ho delle perdite marroni come fosse ciclo ma ho ancora 7 pillole da finire nel blister cosa potrebbe essere? Grazie in anticipo

    • Anonimo

      Adesso le perdite sono molto meno ma cmq qualche macchia ancora c’è la pillola devo continuare a prenderla? Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Pillola anticoncezionale?
      È il primo mese?

  12. Manu

    Buongiorno dottore,
    Questo mese ho usato i test ovulatori, alla comparsa della seconda linea che indicava il positivo gg 18 aprile abbiamo avuto un rapporto mirato al concepimento, e un altro il 20..
    L’applicazione che uso mi segnava l”ovulazione il 19.. giorno in cui purtroppo non sono riuscita ad avere rapporti.
    I giorni dei rapporti sono “Piazzati” bene? Crede che potrebbe esserci possibilità?
    Per aiutarla nella valutazione le dico le date delle ultime mestruo 8/03 durata 5 gg e 7/04 durata 5 gg di solito il ciclo dura tra i 28 e i 30, non di meno non di più.
    La ringrazio per la sicura e gentile risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Peccato non aver avuto rapporti PRIMA del test positivo, ma possiamo sicuramente sperare.

  13. Noemi

    Buongiorno dottore ho due giorni di ritardo ho fatto un test ed è uscito negativo…Può aver sbagliato il test?non era un test di marca ma quello economico che a parecchie persone ha dato il giusto risultato….Forse lo fatto troppo presto???

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Data ultimo rapporto?

    • Anonimo

      Il 18 il 19 adesso nn ricordo preciso

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Diciamo allora che non è definitivo, lo ripeta eventualmente fra qualche giorno.

    • Anonimo

      Ok grazie le farò sapere

    • Noemi

      Va bene qualsiasi momento della giornata? O Aspetto domani mattina?

  14. Noemi
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Un test di gravidanza è considerato definitivo quando fatto a 19 giorni dall’ultimo rapporto, in caso contrario non è possibile escludere a priori la possibilità di gravidanza.

    • Noemi

      Va bene fra quanti giorni posso riprovare a fare un test?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Questa è una scelta che dipende da lei, non esiste regoala; come detto un test è definitivo a 19 giorni dall’ultimo rapporto, ma in genere lo si ripete dopo 4-5 giorni se si è abitualmente regolari.

    • Noemi

      Buongiorno dottore volevo dirle che dal 22 ad oggi il ciclo ancora niente posso fare adesso un test?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, certamente.

  15. Anonimo

    Gentile Dottor Cimurro sono la ragazza a cui era capitata una gravidanza senza embrione. Concluso il fatto, il mio medico mi ha prescritto Sinopol in bustine + melatonina. Trovo queste bustine scomode perché vanno prese a stomaco vuoto e ogni 10 ore. Le vorrei chiedere:

    1 che succede se si assumono a stomaco pieno?
    2 posso sostituire le bustine con le compresse sinipol fast Low?
    3 Sinopol si può sostituire con altre compresse con i medesimi principi? Ma che si possano assumere possibilmente 1 volta al dì e/o a stomaco pieno. Da una ricerca su internet ho trovato inofolic plus compresse che più si avvicina ma non mi pare che ha tutti i principi di sinipol

    La ringrazio sin da ora per la Sua risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. In teoria potrebbe ridursi leggermente l’assorbimento.
      2. Per motivi di responsabilità non posso darle l’OK, ma senta il suo medico e non dovrebbero esserci problemi a pensare al cambio (fatta salva la dose di inositolo al giorno).
      3. Il principio attivo chiave è l’inositolo, quindi a mio avviso si possono trovare alternative, ma per i motivi di cui sopra non posso arrogarmi il diritto del cambio.

    • Anonimo

      Grazie di tutto come sempre

  16. Susy

    Salve dottore vorrei farle una domanda sono alla 5 settimana di gravidanza ho ritirato a mezzogiorno l’ebeta che ho fatto stamattina e il risultato è di 8432 secondo lei sono buone? Mi scusi se l’ho disturbata

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Nessun disturbo!
      Innanzi tutto congratulazioni!

      Venendo alla sua domanda, in questi casi ritengo che rispondere è sempre un azzardo, perché anche solo 2-3 giorni di differenza nei tempi dell’impianto possono fare tutta la differenza del mondo nel valore delle beta.

      A mio avviso quello che si evince è la conferma della gravidanza, ma una prima indicazione su come questa procede la si avrà al momento della prima ecografia.

  17. Anonimo

    Buongiorno dottore volevo chiedere in gravidanza è possibile fare la cheratine lisciante ai capelli quella per 6 mesi

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Premesso che non conosco il trattamento che nomina, in genere il problema è che non ci sono evidenze di pericolo, ma soprattutto non ci sono evidenze di sicurezza. Insomma, non lo sappiamo, per questa ragione si tende in genere ad evitare tutto quanto non strettamente necessario.

    • Anonimo

      Capito grazie

  18. Anonimo

    Salve
    Ho il ciclo irregolare quindi non posso fare calcoli, non vedo il muco quindi pure l’ovulazione è difficile da riconoscere. Sento però quando può essere in arrivo perché sento dolore alle ovaie. Mi chiedevo i rapporti quando posso concentrarli da quando cominciano i dolori? O dopo? E quanto dopo?
    Altra domanda esistono posizioni nei rapporti che sono preferibili oppure vanno bene tutte?
    GrAzie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. 3-4 rapporti alla settimana senza troppi calcoli, in questi casi è la strategia migliore.
      2. Qualsiasi posizione che sia appagante per la coppia va benissimo. C’è chi sostiene che sia preferibile adottare posizioni che favoriscano una penetrazione profonda, ma per varie ragioni condivido invece la tesi di chi sostiene che un maggior piacere reciproco sia la strategia più efficace.

  19. Elisa

    Buongiorno io vorrei un informazione allora allora io ho avuto il ciclo giorno 3 mi dura circa 4 massimo 5 giorni cn le macchie,poi ho avuto dei rapporti soprattutto 1 solo il 13 aprile era senza preservativo quindi e venuto dentro e mi sn accorta ke dal 14 al 19 aprile ero in ovulazione fino al 20 ho avuto perdite color bianche uovo ma tantissimo ke mi stavo preoccupando poi non e ho avuto più e giorno 23 verso 01:00 di notte sn andata in bagno e mi sn trovata nella carta sangue quanto mi pulisco poi o lasciato la carta pulita e trovo qualche macchia marrone ma pochissimo..ora sn andata in bagno sn pulita ma mi fa male la schiena la pancia e sotto la pancia,la mia domanda a me il ciclo mi deve venire giorno 1 maggio ok?qst e ciclo oppure no?mi devo preoccuparmi?spero una sua risposta grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Troppo presto per fare ipotesi, ma quando si hanno rapporti non protetti una gravidanza è sempre possibile. Test al primo giorno di ritardo.

    • Ely

      Ok grazie mille

  20. Noemi
    • Noemi

      Dottore non ho resistito e ho fatto il test ed è negativo secondo me arriverà è solo un ritardo di cambio stagione…oppure posso sperare ancora se il ritardo persiste???

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ci sono stati rapporti negli ultimi 19 giorni, senza illuderci possiamo sperare.

  21. Noemi
  22. Noemi

    Buonasera dottore non le ho detto che da tre giorni metto l’assorbente perché credo che arrivino da un momento all’altro ma niente. ….Solo che ho notato da due giorni macchie marroni cosa può essere? Le ricordo che con domani sono 6 giorni di ritardo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo e difficile fare ipotesi, eventualmente ripeta il test e, se negativo, senta anche il parere del medico.

    • Noemi

      Va bene grazie

  23. Simona

    Buongiorno dottore, stiamo provando ad avere il nostro secondo bambino, ma non riesco a capire la mia temperatura basale.
    Ultimo ciclo 9/04/2019
    T.B.
    15/04 (36,5)
    16/04 (35,5) rapporto completo
    17/04 (36,5) rapporto completo
    18/04 (36,6)
    19/04 (36,6) rapporto completo
    20/04 (36,3)
    21/04 (36,4) rapporto completo
    22/04 (36,2) rapporto completo
    22/04 (36,1) rapporto completo
    23/04 (36,1)
    24/04 (36,3) rapporto completo
    25/04 (36,5)
    26/04 (36,6) rapporto completo
    27/04 (36,9) rapporto completo
    28/04 (36,5)
    29/04 (36,8).
    Il ciclo dovrebbe arrivare giorno 8/05.
    Lunghezza del ciclo dai 26 ai 32 giorni.
    Secondo lei ho probabilità di aver concepito? Ho avuto delle perdite bianche da subito dopo il ciclo, ma a volte appiccicose e cremose è un paio di giorni come acqua.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La mia sensazione è che possa aver ovulato attorno al giorno 26, quindi possiamo sperare; se avessi ragione il flusso mestruale, sperando che non arrivi, potrebbe tuttavia farsi attendere fin verso il giorno 10-11 maggio o più tardi.

    • Anonimo

      Va bene, grazie mille dottore.
      Mi infastidiscono questi dolori da pre ciclo che ho sempre..
      Però so anche che ogni donna è a sé, ed ogni gravidanza che sia, anche.
      Le farò sapere.

    • Simona

      Dottore mi scusi una domanda, è normale che la temperatura si mantenga sui 36,8? Cioè anche stamattina era 36,8. Possibile abbia avuto una doppia ovulazione? Ho avuto dolori al basso ventre tutto il giorno ieri, ho avuto anche un rapporto completo dove la penetrazione faceva malino.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non esiste doppia ovulazione, se non contemporanea.
      Il fatto che si mantenga alta è a mio avviso conferma dell’avvenuta ovulazione.

    • Simona

      E per quanto riguarda i dolori forti tipo ciclo? E il rapporto che ho avuto che è stato molto fastidioso?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono sintomi indipendenti dalla ricerca di gravidanza, da valutare con il medico per escludere la possibile esistenza d’infezioni in corso.

  24. Anonimo

    Salve dottore,
    stiamo cercando di avere il secondo bimbo. Ho microcisti ovariche, prendo prepart due al giorno e quindi il ciclo non sempre regolare, però per il primo bimbo non ho avuto difficoltà nel concepimento. Io ho 35 e mio marito 41, il mio ginecologo mi ha parlato di Clomid… me lo consiglierebbe anche se ho già avuto una gravidanza “senza aiuto”? Clomid può portare a gravidanze gemellari? Grazie mille!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Non posso consigliare o meno farmaci, sia perché non di mia competenza, sia perché per farlo sarebbe conoscere tutti i dettagli del caso.
      2. Per quanto aumenti leggermente la probabilità di parto gemellare, dovuto all’aumento della possibilità che due ovuli raggiungano la maturazione, alle dosi normalmente usate è di fatto un’eventualità non comune.

  25. Alessandra

    Buon giorno dottore volevo sapere se il giorno più fertile era il 25 e io ho avuto rapporti il 20,22 e 25 secondo lei ho fatto bene o era il giorno dopo del picco? Speriamo mi sono spiegata bene grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In base a cosa ha individuato il giorno “più fertile”? Test di ovulazione?

    • Anonimo

      Solo un calcolo mio e un applicazione del tel

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In questo caso è difficile rispondere con certezza, ma possiamo sicuramente sperare.

  26. Laura
    • Anonimo

      Scusi 19 04
      30 04

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Quando si hanno rapporti non protetti c’è sempre la possibilità di gravidanza, perché non si può sapere in anticipo se il ciclo sarà regolare anche durante il mese in corso; qualsiasi donna può andare incontro a cicli irregolari, anche solo una tantum.

  27. Ttt

    Buongiorno Dott.re
    Volevo chiedere una cosa che nn entra nulla cn tutto cio che ho letto sopra.
    È possibile effettuare degli scrub rimodellanti o anticellulite o drenanti pur nn avendo fatto analisi per la tiroide ?
    Nel senso usati per i mesi estivi possono dar problemi alla tiroide ?
    Scrub comuni tipo il Geomar o Equilibra .

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma per regolamento del sito non posso andare fuori tema.

  28. Angela75

    Buonasera Dottore,
    sono una donna di 43 anni e anche se ho una età avanzata ho il desiderio della seconda gravidanza. I rapporti non sono molto frequenti purtroppo questo mese abbiamo avuto un rapporto proprio nel periodo dell’ovulazione. Si puo’ sperare? Io e mio marito ci siamo conosciuto un po’ tardi ……grazie infinite.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, possiamo sperare (sempre senza illuderci, ma glielo avrei detto a prescindere dalla frequenza dei rapporti) anche con un unico rapporto.

  29. Dafne

    Buongiorno Dottore, ho un ciclo di 30 giorni è qualche mese che io e mio marito stiamo provando…abbiamo rapporti liberi sopratutto quando vedo il muco filamentoso, questo mese ho avuto il ciclo il 9 aprile e ho avuto rapporti completi il19 e il 23 di aprile. Ora. presa dall ansia il 10 po (presunto) quindi il 4 di maggio ho fatto un test first response che mi ha dato negativo…mi chiedo posso ancora sperare ?
    grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Senza ovviamente illuderci sì, possiamo ancora sperare finché non arriva il flusso mestruale.

  30. Antonella

    Salve il mio ciclo è iniziato il 22 aprile dura 4 giorni il 4 maggio ho avuto un rapporto completo…. quante possibilità ho di essere rimasta incinta?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non quantifico mai le probabilità di gravidanza, sarebbe come tirare ad indovinare.

    • Anonimo

      Ma ce una possibilità che possa essere rimasta incinta?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutte le volte che si hanno rapporti non protetti è possibile.

  31. Elena

    Buongiorno dottore, per via di un candida da stress, ho usato Gyno Canesten proprio nei giorni di massima fertilità.
    Cosa accade in questo caso? Intacca gli spermatozoi? Può far male ad una eventuale gravidanza?
    Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ritengo che non ci saranno effetti significativi sulla ricerca.

  32. LILLA

    buongiorno dottore, ho avuto l’ultima mestruazione il 29/04 e ho avuto un rapporto non protetto in data 11/05.Oggi 16/05 ho avuto una perdita rosa. Cosa può essere? devo contattare ginecologo? Mi erano capitate perdite durante ovulazione ma mai la settimana successiva. Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Occasionali perdite possono capitare per mille ragioni (un capillare che si rompe, stress, un po’ d’irritazione, …), ma nel dubbio ovviamente sentendo medico o ginecologo non si sbaglia mai.

    • LILLA

      Ma al 18° giorno possono già essere perdite da impianto o mi illudo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi illuderei MAI a prescindere sulla possibilità di perdite da impianto, sono troppe le cause possibili di perdite molto più comuni (e comunque sì, sembrerebbe tra l’altro un po’ presto).

  33. Alessandra

    Buongiorno dottore Ieri sono stato a dal ginecologo mi ha trovato l’endometriosi mi ha detto che era quello che portava all’infertilità mi sta facendo fare l’isteroscopia secondo lei avrò possibilità di avere una gravidanza? Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso farle promesse, ma il fatto di aver individuato la causa delle difficoltà ci permette sicuramente di sperare.

    • Anonimo

      Grazie sempre buona serata

  34. Anonimo

    Caro Dottore, se un mese ho saltato il ciclo, il mese successivo invece mi è venuto, lo stesso mese posso rimanere incinta o è difficile.. mi scusi ma con microcisti salto 2 mesi all’anno e quindi non so bene cosa fare. Ad aprile ho saltato il ciclo ma a Maggio il 1° mi sono venute…. dal 10 circa stiamo avendo rapporti un giorno di e un giorno no… posso sperare?
    E’ normale che dopo il rapporto lo sperma esca?
    Scusi ma sto cercando di avere il secondo ma non arriva..
    Grazie in anticipo!!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, possiamo sperare.
      2. Sì, è normale.

    • Anonimo

      Caro dottore,
      è due giorni che ho senso di nausea specialmente la mattina..possiamo sperare? Dovrebbe venirmi il ciclo il 1 maggio… posso fare già test (visto che sono sensibili anche a 6 giorni prima..)
      Speriamo!
      grazie!!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Ai sintomi non do peso in ottica gravidanza.
      2. Se desidera lo può fare, ma se fosse negativo non lo consideri definitivo.

    • Anonimo

      Caro dottore,
      potrebbe darsi che nel giro di 5 anni la fertilità o cmq lo sperma di mio marito sia “diventato meno produttivo”.
      Lui ha 41 anni quest’anno… sportivo, non fuma, ha pancetta ma è in salute.
      Io ho 4 anni in più ma sto “curando” le ovaie micropolicistiche, il secondo può non arrivare per questo? perchè con il primo di abbiamo messo molto meno? Grazie e mi scusi l’ansia…

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutto è possibile, quindi provare a ipotizzare *se* e dove ci siano problemi è difficile dirlo; da un punto di vista MOLTO generale dopo i 35 anni si assiste a una riduzione della fertilità più marcata nella donna rispetto all’uomo, che infatti culmina con la menopausa (mentre tecnicamente l’uomo rimane potenzialmente fertile quasi per tutta la vita).

    • Anonimo

      caro, ho fatto il test stamattina ed è negativo… posso considerarlo definitivo? Ma se aspettavo il ciclo per i primi di Giugno.. e non mi sono ancora venute e non so incinta… vuol dire che ho saltato un ciclo per il mio problema di microcisti? Uff… grazie mille e mi scuso dell’ansia!!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Un test è definitivo se fatto ad almeno 19 giorni dall’ultimo rapporto; sì, le microcisti possono indirettamente essere causa di ritardi.

    • Anonimo

      come mi ha detto.. mi sono arrivate il 10 giugno!! Continuerò ad avere rapporti a giorni alterni dal 20 giugno in poi anche se sapere quando ovulo è davvero difficile… (1 maggio e 10 giugno) giustamente sulla sua pagina del calendario mi da cicli non fertili e non so quando c’entrare bene il giorno!
      Grazie mille dottore… spero alla prossima di darle buone nuove!!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel mio piccolo rimango a disposizione!

  35. Alessandra
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembra compatibile con una gravidanza (immagino parliamo di 7 giorni dopo l’ovulazione o qualcosa del genere), ma ovviamente l’ultima parola spetta al ginecologo.

    • Alessandra

      Li ho fatti ieri al 21 esimo giorno….

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, indicativamente dovrebbero essere proprio 7 giorni post-ovulazione.

    • Alessandra

      Allora è apposto per una gravidanza vero???

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Come detto sopra mi sembra un valore ragionevolmente compatibile, ma raccomando che l’ultimo parere sia quello del ginecologo.

    • Alessandra

      Grazie sempre buona giornata

  36. Elena

    Buongiorno dottore e grazie in anticipo per la disponibilità che sempre dimostra.
    Ho una situazione particolare questo mese. Ho avuto regolarmente il mio ciclo ma da quando è terminato (sono passati 6 giorni) continuo ad avere macchie marroni filamentose. Da oggi comincia la mia settimana importante per il concepimento, queste macchie possono dare problemi? Potrei non avere ovulazione? Perché continuo ad averle?
    Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. In linea di massima di per sé non sono un problema, ma chiaramente se persistessero le segnali al medico.
      2. Non c’è motivo di pensarlo, anche se occasionalmente avere un ciclo anovulatorio è assolutamente normale.

    • Elena

      Quindi queste perdite possono essere segno di ciclo anovulatorio passato o di questo corrente? Le chiedo questo perché comunque da ieri è comparso del muco filante trasparente.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non darei troppo peso a queste macchie, potrebbero essere residuo di ciclo, ma se persistessero senta ovviamente anche il parere del ginecologo.

  37. Ale

    Salve dottore! Ho una domanda… l ultimo ciclo mi è arrivato il 18 maggio, venerdì scorso il 31 maggio ho avuto una visita dalla ginecologa che mi ha detto che avevo già ovulato(prima rispetto al solito) ma mi sono dimenticata di chiederle se era possibile che vedesse un possibile concepimento in quando ho avuto due rapporti il mercoledì e il giovedì, cioè 1-2 giorni prima della visita! Lei mi ha solo detto che avevo già ovulato perché era stato rilasciato un ovulo ma mi chiedevo se appunto potesse già vesserai un possibile concepimento! Grazie mille buona giornata

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      No, sarebbe stato impossibile vederlo, troppo presto.

    • Anonimo

      Grazie mille! Ma anche se lei ha detto di aver visto l’ovulo che è stato rilasciato?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La dottoressa in realtà non ha potuto osservare l’ovulo, ma il corpo luteo (residuo del follicolo che conteneva l’ovulo).

    • Anonimo

      Quindi se ci fosse stato concepimento l’avrebbe visto? O è comunque troppo presto?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Troppo presto.

    • Anonimo

      Grazie mille! E un’ultima domanda… appena si ha un rapporto durane ovulazione e avviene concepimento possibile che dal giorno dopo scompare il muco?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Dopo l’ovulazione, già dal giorno successivo, il muco scompare a prescindere dall’eventuale concepimento.

    • Anonimo

      Grazie mille molto gentile!

    • Anonimo

      Ma è vero che avere rapporti il giorno dell ovulazione è troppo tardi per concepire?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      No, non è vero, anche se in realtà sono considerati giorni migliori i due precedenti, anche il giorno dell’ovulazione è assolutamente fertile.

    • Anonimo

      Grazie mille davvero

  38. Simo

    Salve Dottore, non so se può aiutarmi, dopo diverse fecondazioni assistite ho avuto il mio positivo proprio ieri, ma sono un po’ perplessa sui valori di riferimento. Le mie beta ieri all’11 pt di 2 embrioni in 3° giornata di 8 cellulare erano a 156.43, il medico del centro che mi segue dopo l’invio del referto mi ha fatto gli auguri, ha detto di proseguire la terapia e di ripeterle lunedì. Fin qui tutto ok se non fosse che oggi andando a vedere i valori di riferimento ho avuto qualche dubbio sul fatto che i valori vadano davvero bene. I valori di riferimento sono: minore di 5 negativo maggiore di 25 positivo e fino qui ok. poi proseguono con: folow up gravidanza settimane da 1 a10 valori da 202 a 231000. Quindi il valore da 25 a 201 che vuol dire? Mi chiedo che allora dovrei avere almeno 202 e quindi non ci sto dentro però sono maggiore di 25. Quindi il valore va bene o no? Non so nemmeno se sono stata chiara….

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Per semplificare al massimo, mettiamola così: per arrivare a 202 (partendo ovviamente da zero o quasi), è inevitabile che il valore debba passare anche da 156, da qui l’augurio del medico.

      In altre parole non darei alcun peso a quel valore di riferimento (202-231000), mentre molto più importante sarà valutare l’aumento con il prossimo prelievo.

    • Simo

      Grazie dell risposta veloce. Ma secondo lei 156.43 all’11 pt di trasfer di 2 embrioni in terza giornata è troppo basso? Ovviamente è chiaro che solo uno dei due ha attecchito.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non giudico mai un unico valore, ci sono troppe variabili in gioco, aspettiamo di vedere l’aumento. Quello che conta adesso è che il valore sia positivo.

    • Simo

      Salve Dottore, oggi ho ripetuto le analisi e dopo 4 giorni le beta sono passate da 156.43 a 758.83, sto aspettando la risposta dal centro ma da come ho letto su internet dovrebbero andare bene, che dice?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi sembra un buon valore (effettivamente sembra confermare il fatto che potrebbe esserci impiantato un unico embrione), ma ovviamente come sempre ultima parola al ginecologo; se mi tiene al corrente mi fa piacere.

    • Simo

      La terrò aggiornato sicuramente e con molto piacere. Mi hanno fissato la prima ecografia il 20 giugno. A presto.

    • Simo

      Salve Dottore, questa mattina ho ripetuto beta e progesterone in attesa dell’eco del 20 giugno. L’andamento delle beta non so se va bene:
      06/06/2019 156.43
      10/06/2019 758.83
      14/06/2019 2163.57 (non dovrebbe essere molto più alto visto che sono passati 4 giorni dalle precedenti? Non raddoppia ogni due giorni?)
      Mi allarma anche il fatto che il progesterone si è molto abbassato nonostante i 6 ovuli di progeffik e mezza fiala di prontogest al giorno.
      06/06/2019 34.20
      10/06/2019 34.40
      14/06/2019 19.90
      Sono in attesa di risposta dal centro, lei cosa ne pensa?
      Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Dopo i primi giorni le beta rallentano un po’, raddoppiando ogni tre giorni e poi diminuendo ulteriormente il tasso di crescita, ma forse in effetti ci aspettavamo comunque un valore leggermente più elevato… Non mi sento di esprimere giudizi più approfonditi, ma mi tenga al corrente sul parere del centro.

    • Simo

      Salve l’aggiorno sulla situazione, l’ecografia del 20 giugno in cui sarei dovuta essere a 6+0 ha rilevato solo camera gestazionale, mi hanno fatto ripetere l’eco il 27 giugno a 7+0 e si è visto anche il sacco vitellino ma ancora nessun embrione, dove ho fatto l’eco mi hanno detto che ancora non è detto, l’embrione potrebbe essere semplicemente indietro, il centro che mi segue invece ha detto che le possibilità che la gravidanza vada avanti sono remote ma che i miracoli esistono, dovrò ripetere l’eco giovedì prox e finalmente di chiudere in un modo o nell’altro questa storia anche perché sto continuando con tutte le medicine della terapia. Di seguito andamento beta e eco:
      06/06/2019 156.43
      10/06/2019 758.83
      14/06/2019 2163.57
      20/06/2019 1° ecografia visibile solo camera gestazionale di 0.66
      21/06/2019 13227.24
      27/06/2019 2° ecografia visibile camera gestazionale di 10.89×29.55mm e sacco vitellino di 3.32mm
      Secondo lei non c’è nessuna speranza che possa essere una gravidanza evolutiva?
      Grazie,

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Accidenti, mi dispiace moltissimo per quanto sta passando; onestamente sono più in linea con il parere del centro, non parliamo di impossibile, ma credo che a questo punto sia necessario non illudersi e aspettare quanto più serenamente possibile la prossima ecografia.

    • Simo

      Grazie, ci proverò…. giovedì l’aggiorno sicuramente

  39. Anonimo

    Dottore mi succede una cosa stranissima. Questa mattina mi sono svegliata e mi sono accorta di avere avuto il ciclo. Ho usato un assorbente interno e sono andata al lavoro. Ho anche preso un moment perché avevo dolori da ciclo. Al rientro a casa mi sono accorta che l’assorbente non era molto sporco. Stando a casa non l’ho più rimesso e mi sto rendendo conto che non c’è proprio ciclo. Ogni volta che vado in bagno sempre tutto pulito e non macchio neppure la carta igienica quando mi pulisco. Era ciclo o no? Ho 44 anni e sto provando ad avere un figlio. Oggi è venerdì e non posso chiamare il ginecologo. Che faccio?

    • Anonimo

      Niente dottore. Ora sembra tornato nuovamente il ciclo. Dopo ore di assenza (da questa mattina) vedo ricomparire qualcosa.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Era previsto in questi giorni?

    • Anonimo

      Si dottore. Comunque sto avendo tantissimi dolori. Ho passato la notte in bianco con borsa d’acqua calda. Ieri sera due buscopan e nulla. Oggi ho preso aulin e sono stata poco meglio. Intanto, però, è poco come ciclo. È come se non scendesse.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se avesse avuto rapporti non protetti forse un test per scrupolo lo farei, dopodiché sentirei comunque il parere del medico/ginecologo.

      Mi tenga al corrente.

    • Anonimo

      Ok grazie dottore

  40. Polidp

    Dottore buongiorno sono alla ricerca di una seconda gravidanza. Sto utilizzando il test clearblue ovulazione e ieri 11 giorno del ciclo mi è comparsa la faccina fissa che dovrebbe significare che l’ovulazione sarà all’incirca il 13 giorno
    Ma secondo lei fino a quando dovrei avere rapporti? Considerando un ciclo lungo tra i 28/30 giorni
    La ringrazio
    Buona giornata

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Fino a 2-3 giorni dopo la prevista ovulazione.

    • Anonimo

      Ma sono considerati ancora fertili i giorni successivi all’ovulazione o avere rapporti in questi post non da possibilità ad una eventuale gravidanza

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono fertili ancora circa 12-24 ore dopo l’ovulazione, ma il punto chiave è che senza ecografia è difficile essere sicuri al 100% del momento di rottura del follicolo, così si coprono per scrupolo anche i giorni seguenti.

    • Anonimo

      Ok la ringrazio

  41. Maria

    Buongiorno io l’ultimo ciclo lo avuto il28 maggio diciamo che o un ciclo lungo di 41 gg l’ovulazione lo avuta il 27 giugno oggi ancora mi deve venire il ciclo come mai

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In base a cosa sa di aver ovulato il 27?

  42. Luna

    Buon giorno dottore…da esami ormonali mi risulta il progesterone bassissimo e il mio gine presume che sia questo a non farmi avere una gravidanza ….mi ha prescritto inofolic hp (ovaio multifollicolari) anticipando che ho un ciclo irregolare e che nel 2014 ho avuto una gravidanza finita ahimè x aborto terapeutico….le chiedo adesso c’è qualcosa che si possa fare x rimediare alla situazione progesterone???????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Come già scritto in passato sì, l’obiettivo dell’approccio prescritto è proprio quello di rimediare alle difficoltà emerse in fase di diagnosi.

    • Anonimo

      Ma per questo ciclo che non riesce ad arrivare come posso fare?????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Al momento non può fare altro che attendere e, non ricordo se ne avessimo già parlato, eventualmente iniziare a lavorare anche sullo stile di vita.

    • Anonimo

      Si sì qualche consiglio me lo aveva dato…ma mi sorge solo un dubbio può essere che non ci sia stata questa benedetta ovulazione e il ritardo dipende da ciò?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Le due cause più comuni di ritardo sono la gravidanza e l’assenza (il ritardo) nell’ovulazione, quindi sì, è possibile.

    • Anonimo

      Ok grazie ascolti ma da una visita fatta oggi la gine ha riscontrato la presenza di follicoli in una ovaia …posso pensare che L inofolic influisca con ciò

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ha iniziato da pochi giorni, è poco probabile che possa già essere stato così incisivo.

    • Anonimo

      Comunque a mio parere anche con clomid e con follicolo a 21,5 non ho ovulato perché la temperatura e’ stata sempre stabile ed il ciclo non e’ ancora arrivato detto ciò posso sperare ancora in una futura ovulazione??????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente sì.

    • Anonimo

      Ok quindi mi regolerò con la temperatura basale per capire se avverrà l’ ovulazione giusto?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, se ha iniziato a prenderla dall’inizio del ciclo.

    • Anonimo

      In realtà le spiego c’è L ho stabile dal 4/6/2019 cioè 36,6 …mi si è alzata solo i giorni in cui ho usato ovuli progeffik (penso sia dovuto proprio ad essi)…ovuli che secondo me hanno bloccato tutto…nonostante la gine alla mia domanda ha risposto che servivano solo x ispessire l’ endometrio….quindi le ripeto la tb e’ stata sempre 36,6

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, allora continuando a monitorarla potrà accorgersi di un’eventuale ovulazione; consideri che passati i 35 giorni diventa meno probabile, ma non impossibile.

    • Anonimo

      Anche se nelle ovaie ci sono questi follicoli?….i 35 giorni sono passati si considerando che l’ ultima mestruazione e’ stata il 15 maggio….e non accenna a ritornare …

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, anche in presenza di follicoli con il tempo diventa meno probabile che uno di essi giunga a maturazione.

    • Anonimo

      Allora questo inofolic hp
      In questo momento a cosa mi serve?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      A favorire l’ovulazione, ma non è un’induzione ormonale come può essere Clomid.

  43. Maria🌺
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non esiste una regola, ad alcune donne ne basta uno in tutto, ad altre purtroppo non ne basterebbe uno al giorno.

    • Maria🌺

      Quanti rapporti è consigliabile avere a settimana

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Idealmente anche tutti i giorni, ma è molto importante che non diventi stressante per la coppia; averne 3-4 alla settimana va già più che bene per essere sicuri di coprire i giorni fertili.

  44. Melli

    Buongiorno, una domanda, mio marito deve fare anestesia per gastroscopia, quanto rimane in cicrclo? Incide sugli spermatozoi? Grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Qualche ora.
      2. Non che io sappia.

    • Melli

      Grazie mille

Lascia un commento

  • Test di ovulazione/gravidanza scontati!
  • Poichè tengo molto a risponderti il più velocemente possibile, prima di fare una domanda ti chiedo di verificare che non sia fra quelle più comuni (clicca qui per vederle); in questo modo potrò sveltire il mio lavoro.
  • La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.
  • Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un ginecologo, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo specialista.
  • Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.
  • Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.
  • Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.