I primi sintomi della gravidanza

La gravidanza (o gestazione) è lo stato della donna che porta nel proprio utero il prodotto della fecondazione, che prende inizialmente il nome di embrione per poi diventare feto dall’ottava settimana.

La gestazione umana dura circa 40 settimane, o un po’ più di 9 mesi, calcolati dall’inizio dell’ultimo flusso mestruale fino al momento del parto.

Quali sono i sintomi della gravidanza?

Il segno principale di una gravidanza in corso è l’assenza di uno o più flussi mestruali consecutivi e, l’unico modo certo per sapere se si è incinta, è attraverso un test di gravidanza.

Tra gli altri segni e sintomi della gravidanza ricordiamo:

  • nausea, vomito o nausee mattutine,
  • dolore al seno o ai capezzoli,
  • cambiamenti dell’aspetto del seno,
  • affaticamento,
  • mal di testa,
  • voglie o avversione per determinati alimenti,
  • sbalzi d’umore,
  • stimolo frequente a urinare.

Poichè la maggior parte di questi sintomi sono comuni a quelli manifestati in prossimità della comparsa delle mestruazioni, oppure si verificano più avanti con le settimane, è a mio parere impossibile e controproducente farci affidamento per capire se si è incinta.

Sintomi precoci

Un buon segnale che in alcuni casi anticipa lo stato di gravidanza è la cosidetta perdita da impianto: si tratta di una piccola perdita vaginale di sangue, dovuta all’impianto dell’ovulo fecondato nell’utero. Si verifica da 6 a 12 giorni dopo la fecondazione e può essere accompagnato da un leggero dolore.

La nausea in genere si verifica non prima di 2-3 settimane dalla fecondazione, quindi è fortemente improbabile avvertirla prima del ritardo delle mestruazioni; molto spesso, purtroppo, quando si manifesta prima delle mestruazioni può essere causata dall’ansia della ricerca.

Per esperienza può invece capitare che nelle primissime fasi le areole sul seno (la zona che circona il capezzolo) diventino più scure.

Come faccio a sapere se sono incinta?

Il test di gravidanza è il modo migliore per sapere con certezza se si aspetta un bambino. I test di gravidanza da fare sulle urine sono disponibili in farmacia e sono considerati molto affidabili, a patto di eseguirli seguendo scrupolosamente le indicazioni riportate ed usare la prima urina del mattino.

Se pensate di essere incinta o il test di gravidanza dà un risultato positivo, consultate il vostro medico.

Fonte Principale: NIH.gov (traduzioni a cura di Elisa Bruno)

A cura del Dr. Guido Cimurro, autore del libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"

Clicca qui per ulteriori informazioni sul libro

Copertina del libro 'Scintilla di Vita'
Dopo aver risposto su FarmacoeCura.it a migliaia di domande su come aumentare la probabilità di rimanere incinta, ho deciso di raccogliere tutto quello che serve conoscere, più qualche consiglio poco conosciuto, in questo libro.

Dove posso comprarlo?

Nel testo non ci sono trucchi segreti, ma finalmente troverai in un'unica fonte, senza più dover saltare da un sito all'altro, la risposta a tutte le tue domande; ti parlerò infatti di
  • Come prepararti ad una gravidanza sicura, per non mettere a rischio la tua salute e quella del tuo cucciolo quando sarai finalmente incinta;
  • Come avviene, in modo molto semplificato, la fecondazione, per farti capire meglio cosa e dove possiamo agire per aumentare le possibilità di gravidanza;
  • Come riconoscere i giorni fertili (non solo muco cervicale e temperatura basale, ma anche tanti altri segnali che il tuo corpo potrebbe manifestare per indicarti quali sono i giorni in cui concentrare i rapporti);
  • Come e quando avere rapporti, cercando di capire in base agli studi scientifici disponibili
    • da quando avere rapporti,
    • ogni quanto avere rapporti,
    • fin quando avere rapporti,
    • in che posizione averli (conta davvero?),
    • l'importanza dei preliminari e delle coccole dopo il rapporto;
  • Come puoi aumentare davvero, dati alla mano, le tue possibilità di diventare mamma modificando il tuo stile di vita (per esempio, lo sapevi che 1-2 bicchieri di latte intero al giorno possono facilitare l'ovulazione?);
  • Cosa puoi fare se soffri di ovaio policistico;
  • Cosa può fare l'uomo per migliorare la qualità dello sperma;
  • Influenzare la scelta della Natura relativamente al sesso del tuo/a bambino/a (è realmente possibile? A mio parere no, ma qualcuno la pensa diversamente);
  • Come capire se sei incinta.
Attenzione, non ti prometto una formula segreta per rimanere incinta al 100%, ma farò il possibile per spiegarti tutto quello che vale davvero la pena conoscere e sapere per non lasciare nulla di intentato per rimanere incinta velocemente e senza farmaci od altre tecniche invasive.

Dove posso comprarlo?

9.359 thoughts on “I primi sintomi della gravidanza

  1. Laura

    Ho perso una gravidanza due mesi fa …
    Ho dolori ovaio destro lievi come quando ero incinta in quanto mi dissero che con L impianto della gravidanza comprimeva su questa ovaio mancano 6 gg al ciclo ma la cosa che mi perplime di più e che sono stanca e affaticata …sarà il caldo o meno ma io ci spero tanto

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Mi dispiace tantissimo per quanto ha passato e le auguro con tutto il cuore di riprendere al più presto quello che ha perso; mancando 6 giorni al ritardo, tuttavia, non darei per ora troppo peso ai sintomi avvertiti.

  2. Valentina

    cosa intende qui la mia ginecologa?
    la mia ginecologa dopo avermi fatto un ecografia transvaginale ha scritto: sta utilizzando E.P.(Diane) per PCOS. Utero AV mobile FVC regolari .R.A. libere portio regolare eco t.v. n.d.s. consiglio sospensione E.P. per qualche mese.
    Se continuano irregolarità mestruali o acne riprendere E.P.

    è una camera gestazionale vuota? perche credo di aver avuto una gravidanza anembrionica l’anno scorso.

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Mi dispiace, non sono in grado di interpretare il referto, ma onestamente non c’è davvero nulla che mi faccia pensare ad un residuo di impianto (peraltro quasi impossibile sotto Diane), che sarebbe stato peraltro eliminato con l’ultima emorragia da sospensione.

    • Valentina

      avevo interrotto la pillola Diane per cercare un figlio per questo penso di averla avuta la gravidanza anembrionica

    • Valentina

      oltre che ai sintomi di gravidanza che avevo avuto e che poi sono spariti

    • Valentina

      ho poi avuto i sintomi di gravidanza che poi sono spariti, la pillola Diane era già stata interrotta

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      OK, ma in linea di massima se nel frattempo c’è stata almeno un’emorragia da sospensione l’utero si sarebbe pulito (in ogni caso, pur non comprendendo esattamente il referto, non mi sembra di percepire nulla in questo senso).

    • Valentina

      Buongiorno dott, può essere che poi con l’emorragia da sospensione l’utero si sarebbe pulito? senza ricorrere a nessun intervento medico-chirurgico?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Se è successo nelle prime settimane come immagino sì, è molto probabile.

    • Valentina

      si mi riferivo alle prime settimane di gravidanza

    • Valentina

      la ringrazio tantissimo

    • Valentina

      ricordo infatti di aver avuto un emorragia da sospensione nelle prime settimane di gravidanza, grazie per la sua disponibilità e per la sua preparazione

  3. Anonimo

    Salve lo scorso mese ho avuto un ritardo di 10 giorni e test negativo. Adesso ho avuto una perdita marrone. Probabile gravidanza?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Se il test era negativo sarei portato a dire di no, ma servirebbero ulteriori dettagli per chiarire meglio la situazione.

  4. Ali

    Buongiorno dottore ho fatto il test ieri dopo 3 giorni di ritardo il clear blu classico con le due linette e sono uscite 2 linee quella del test chiara ma si vede blu ovulazione il 2 luglio devo considerarmi incinta?é un test che da falsi positivi?lunedi faro le beta

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Un falso positivo è in teoria possibile, ma possiamo ragionevolmente considerarla incinta. Sperando che possa essere una buona notizia, le faccio le mie congratulazioni!

  5. Ali
    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Sono sintomi comuni all’inizio della gravidanza, ma li segnali comunque al ginecologo (o al suo curante) per un suo parere.

  6. Mery

    Salve dottore Ho avuto un ciclo normale dopo una settimana mi sono apparse le macchie marroni e dolori forti alle ovaie Cosa significa

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      La ringrazio per la fiducia, ma sarebbe come tirare ad indovinare (forse l’ovulazione, ma è solo un’ipotesi); se il dolori forti persistessero senta il medico.

  7. Anonimo

    Buongiorno dottor cimurro il mio ragazzo mi è venuto due volte in due giorni diversi però il 13 mi dovrebbe arrivare il ciclo c e il rischio di essere incinta ?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Tutte le volte che si hanno rapporti non protetti esiste la possibilità di gravidanza.

    • Anonimo

      Ora mi è venuto un flusso forte come mai ?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Non ho modo di dirlo con certezza, ma potrebbe essere il flusso in anticipo; senta comunque anche il parere del suo ginecologo.

  8. Siria

    Dottore col mio ragazzo due settimane fa ho avuto rapporto non protetto dopo il ciclo e mi è venuto due volte ,. E ieri ho avuto rapporto non protetto e mi è venuto dentro di nuovo perché non sono incinta come mai ?

    • Siria

      Mi faccia sapere

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Perché rimanere incinta è una possibilità, non una certezza; affinché si instauri una gravidanza devono verificarsi numerosi eventi tutt’altro che scontati.

    • Siria

      Non ho capito in che senso

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Avere rapporti, anche se nei giorni giusti, non implica necessariamente rimanere incinta.

    • Siria

      Ah ho capito quindi non c e rischio

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      La possibilità di gravidanza c’è sempre, ad ogni rapporto, ma è una possibilità di gravidanza e non una certezza.

      Se NON sta cercando una gravidanza la invito quindi ad EVITARE rapporti non protetti.

    • Anonimo

      Perdite bianche e ho avuto una forte perdita bianca gelatinosa e prurito all interno che significa nausea e senso di gonfiore allo stomaco

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Non posso che consigliarle di sentire il suo medico, per cercare di fare ordine tra i sintomi.

    • Anonimo

      Ho prurito intimo all interno dopo che ho avuto rapporto non protetto ma mi è venuto dentro il mio ragazzo

    • Anonimo

      Ho prurito intimo all interno dopo che ho avuto rapporto non protetto ma mi è venuto dentro il mio ragazzo che cosa e

  9. Silvia

    Buona sera dottore, con il mio compagno stiamo cercando una gravidanza.
    Premetto un paio di cose:
    Ho la sindrome dell’ovaio micro policistico e cicli molto irregolari (da 30 a 40gg)
    Per aumentare le probabilità di rimanere incinta assumo da circa tre mesi inofolic combi HP la mattina e inofolic luteal la sera.
    L’ultima mestruazione è arrivata il 27 luglio.
    Utilizzo il monitor clearblue con gli stick per l’ovulazione da un mese perché nei precedenti mesi ho soltanto rilevato i picchi di LH per mezzo di stick canadesi. (Nei mesi precedenti non cercavo ancora una gravidanza.
    Ho avuto diversi rapporti prima del picco a distanza di 4/5gg poi il 17 e il 18 agosto il monitor ha rilevato il picco di LH e ho avuto rapporti il 17/18/19 e 20.
    Generalmente ho osservato nei mesi precedenti, in cui controllavo il picco di LH ma non cercavo ancora una gravidanza, che esattamente 15gg dopo il picco mi è venuto il ciclo. Adesso, non so se per paranoia, inizio ad avere strani sintomi che somigliano a quelli delle mestruazioni ma non sono esattamente uguali e in cuor mio spero di essere incinta, anche se con la mia patologia il ginecologo ha detto che sarebbe stato difficile. Mentre quando aspetto le mestruazioni ho generalmente dolore intenso al seno, adesso sento più che altro una sensibilità circoscritta ai capezzoli. In attesa del ciclo mi vengono sempre fitte dolorose al basso ventre, invece adesso percepisco un fastidio è una sensazione di tensione, a momenti di solletico. Potrebbero essere sintomi diversi dal solito perché sono relativi ad una gravidanza? Seguendo i calcoli, dal 17 (giorno del picco) dovrei avere il ciclo tra giorno 1 e giorno 2 settembre. Ho acquistato un test precoce clearblue che dovrebbe rilevare la gravidanza fino a 5 giorni prima del ciclo. Sono affidabili questi test? Io domenica 29 dovrei partire e vorrei fare il test con la prima urina del mattino. Mi consiglia comunque di aspettare o questi test sono abbastanza efficaci e posso già farlo tra il 28 e il 29 mattina?
    La ringrazio anticipatamente per il tempo che vorrà dedicarmi!
    Cordiali saluti

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      1. Ai sintomi non do mai alcun peso, possono significare tutto e il contrario di tutto, a maggior ragione quando c’è un po’ di ansia dovuta alla ricerca.
      2. I test sono affidabili… se c’è già in circolo l’ormone betaHCG, fatto non scontato. Io sono per farli sempre il primo giorno di ritardo, ma comprendo l’ansia della ricerca, quindi alsuo posot lo farei domenica 29, da ripetere eventualmente al primo giorno di ritardo se negativo.

    • Silvia

      La ringrazio tanto per la risposta!

    • Silvia

      Farò questo test precoce giorno 29 mattina e se dovesse risultare negativo farò quello con il monitor della clearblue al rientro giorno 6 settembre (se ovviamente il ciclo non sarà ancora arrivato)!
      Grazie ancora

  10. Tina

    Buonasera dottore ultimo ciclo 4 luglio ad oggi nulla fatto eco ensometrio secretivo si consiglia bhcg e gravidanza?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Di norma il ciclo è regolare?
      Ci sono stati rapporti non protetti?
      L’ecografia quando è stata fatta?

    • Anonimo

      Allatto da 12 mesi ciclo ritornato a 8 mesi di allattament puntual ogni mese ho avuto rapport nn protetto.dall eco di 3 giorni fa e risultato endimetrio secretivo nessun follicolo ma qkls di piccolo consigliabile bhcg dopo 3 giorni

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Sì, verificare con un test è sicuramente necessario; non è l’unica spiegazione possibile, potrebbe essere un semplice ritardo magari indotto ancora dall’allattamento, ma va verificato.

    • Anonimo

      Il 2 ho avuto perdite scarse poi 3 abbondante .il 4 nient piu e oggi 6 spotting ancora non ho eseguito test di gravidanza

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Vorrei davvero poterla aiutare, ma purtroppo sarebbe come tirare ad indovinare. Il primo passo consiste sicuramente in un test di gravidanza.

    • Anonimo

      Nella gravidamza precedente ho avuto minaccie abbondante x mioma e perdite fino a 5 mesi di gravidanza

  11. Federica:

    Il 19 agosto ho avuto il ciclo ieri ho avuto le macchie di sangue poi stamattina niente piu sono diventate marroni quando vado a pulire escono piccolissime perdite di sangue e possibile che io sia incinta ???

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Se ci sono stati rapporti non protetti è possibile, ma questo glielo direi a prescindere dalle tracce di sangue che potrebbero avere mille spiegazioni diverse.

  12. Nuny

    Salve dottore ultimo ciclo 6 agosto. Il 26 agosto mi si presentano 4 gg di ciclo marrone scuro, Il 6 settembre ciclo in ritardo perché a me arriva sempre prima, faccio il test precoce risultato positivo giorno dopo beta a 2 quindi negativa, oggi 10 settembre ancora nulla ciclo mi chiedo è possibile una gravidanza? Oppure una biochimicha??

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Purtroppo sono possibili entrambe le ipotesi, ma propenderei ahimè per la biochimica. Senta ovviamente il ginecologo per un suo parere.

  13. Emy

    Buonasera, ho un piccolo dubbio ho avuto rapporti non protetti dal 26 al 28 agosto il 1 settembre giorno di ovulazione poi il 3 e 4, ultimo ciclo dal 20 al 24 agosto, aspettavo il ciclo il 15 settembre ma al suo posto ho avuto una piccola perdita marroncina chiara e il 17 è 18 perdite rosa leggere e pochissime solo sulla carta il 17 avevo fatto un test ma negativo , dal 10 settembre fino al 15 avevo acidità di stomaco olfatto più sensibile a certi odori mi davano nausea lieve dolore ai capezzoli seno un pochino più gonfio e lieve dolore basso ventre.. posso essere incinta e aver fatto il test troppo presto? Le perdite possono essere state da impianto? Grazie per una sua risposta.

    • Emy

      Ah ho ciclo regolare di 26 giorni e non mi è mai successo una cosa del genere nemmeno con la prima gravidanza..

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Ai sintomi, comprese le eventuali perdite, non do alcun peso in ottica di gravidanza.

      Il 17 il test ha già avuto un’affidabilità elevata, ma probabilmente vale la pena ripeterlo a 19 giorni dall’ultimo rapporto.

  14. Giorgia

    Ho avuto rapporto non protetto mi è venuto dentro , però ho la cura della ovulo che cosa avviene se lo metto l ovulo però sono in fase di ovulazione

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Mi perdoni, ma onestamente non ho capito la domanda.

    • Anonimo

      Siccome dottore io ho la candida e il dottore mi ha prescritto gli ovuli , io ho avuto un rapporto non protetto nel periodo ora dell’ ovulazione e lui mi e venuto dentro che succede?

    • Anonimo

      Che succede ?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Come si chiamano gli ovuli?
      Sta cercando una gravidanza o sarebbe indesiderata?

    • Anonimo

      Meclon

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Meclon non dovrebbe avere effetti indesiderati in caso di concepimento, anche se ovviamente le raccomando comunque di sentire anche il parere del ginecologo.

    • Anonimo

      Quindi il meclon non blocca il concepimento giusto ?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Bloccare no, al limite se inserito a cavallo del rapporto potrebbe però dare un po’ di fastidio agli spermatozoi.

    • Anonimo

      Quindi il rischio di una gravidanza c e lo stesso ?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Assolutamente sì.

    • Anonimo

      ?

    • Anonimo

      Ah ok grazie mille dottore

    • Giorgia

      Ah ok grazie mille dottore

  15. Stella

    Ho avuto un rapporto con coito interrotto il giorno prima dell’ovulazione e dopo due giorni ho preso EllaOne. Il ciclo è in ritardo devo preoccuparmi?

    • Stella

      20 giorni fa ho avuto questo rapporto.

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      L’unico modo per togliersi il dubbio è attraverso un test di gravidanza, che essendo fatto a 20 giorni dal rapporto sarà peraltro definitivo.

  16. Jen

    Buonasera dottore, ultimo ciclo il 2/09, unico rapporto a rischio il 22/09. Ho sbagliato giorno x rimanere incinta? Perché mi sa che ho ovulato tardi sto mese. Grazie

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Di norma quanti giorni passano tra un ciclo ed il successivo?

    • Anonimo

      Di solito dai 27 ai 30 giorni. Il prossimo ciclo dovrebbe arrivare il 30/09 secondo i miei calcoli

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      In teoria sì, è stato un po’ tardi, ma non è impossibile ovviamente avere un ciclo anomalo e quindi un po’ più lungo se avesse avuto questa impressione.

  17. Bestiaccia

    Salve dottore, nonostante le discussioni risalgano al 2015 spero comunque di poter fare affidamento su una sua risposta. Le spiego: il 21 settembre ho avuto un rapporto non protetto, lui mi è venuto dentro ma ero all’ultimo giorno di mestruazioni. La mia domands è: è davvero possibile che io sia incinta? Volevo fare il test in questi giorni ma vorrei evitare un falso negativo. Aspetto le prossime mestruazioni per il 16 Ottobre, mi conviene davvero aspettare che ritardino? Oppure posso già fare un test?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Forse poco probabile, ma certamente possibile.

      Fare un test oggi (9 giorni) a mio avviso è presto, aspetterei almeno che siano passati 15 giorni dal rapporto e, se negativo, da ripetere eventualmente a 19 giorni (a quel punto sarà definitivo).

  18. Anonimo

    Salve Dott. , sono alla 37 settimana e purtroppo mi sono uscite le emorroidi la mia ostetrica mi ha consigliato deflan 30g compresse .. che però leggevo sul figlietto illustrativo non molto consigliato in gravidanza ,lei dice xhe non ci sono problemi perché sono a termine .. lei che pensa? Grazie se risponderà

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      È sicura che la prescrizione non sia invece di Daflon 500?

    • Anonimo

      Mi ha scritto deflan, lei dice che si sarà sbagliata? Io infatti ho letto che è un anti infiammatorio ma non è precisato per la cura delle emorroidi, giusto?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Deflan è un cortisonico, in tutta onestà forse chiederei conferma.

  19. Aly

    Salve.
    Giorno 30 di settembre aspettavo il ciclo.. ma anziché il ciclo mi sto accorgendo di avere delle perdite bianche appiccicose, dense.
    Ogni volta che sento scendere qualcosa penso stia arrivando il ciclo invece puntualmente sulla carta trovo perdite bianche.
    Cosa posso pensare??

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Potrebbero essere le perdite legate alla caduta del progesterone che precede l’arrivo della mestruazione, ma se ha avuto rapporti non protetti è sicuramente opportuno fare un test.

  20. Chiara

    Buongiorno dottore, alla fine del mese di settembre ho fatto la mia seconda IUI dopo stimolazione con Meropur e un’inizione di Gonasi da 10.000 36 ore prima dell’inseminazione con 3 follicoli maturi (due da 20 mm e uno da 23 mm). A seguire progeffik da 200 una volta al giorno.
    Oggi mi trovo in 15° giornata post IUI, leggere tracce ematiche scure, fortissima nausea e mal di testa. In ottava giornata per circa 24 ore si sono verificati dolori simili a crampi/morsi al basso ventre per poi svanire.
    A suo parere non è andata a buon fine? Posso ancora sperare che le mestruazioni non arrivino?

    Grazie
    Chiara

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Io ai sintomi non do mai alcun peso, conta solo il test.

      Progeffik complica ulteriormente perché potrebbe spiegare tutto, mancato arrivo delle mestruazioni e nausea, che d’altra parte potrebbero anche essere segnali positivi.

      Conta purtroppo solo il test.

      Incrocio le dita, mi tenga al corrente.

    • Chiara

      Buonasera dottore, la aggiorno con notizie purtroppo negative. Ho eseguito un test stamattina e ahimè non si è annidato nulla, pertanto il ritardo è proprio dovuto al progesterone in ovuli.

      Confido nei tentativi futuri.
      Grazie ancora della disponibilità

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Accidenti… mi dispiace tantissimo.

  21. Rita94

    Buona sera dottore, ho un ciclo di 30 giorni, l’ultimo avuto dall’1 settembre al 6 settembre, questo mese ancora nulla solo che ieri ho avuto delle perdite marroncine e qualcuna un pò più rosa e poi il nulla e la sera prima una scarica di diarrea mentre ero a cena (che mi ha fatto pensare all’arrivo del ciclo).. ho dolore al seno e tensione al basso ventre, fame incontrollabile che non è proprio da me e mi sento veramente tanto stanca anche dopo aver dormito fino a tardi la mattina.. secondo lei potrei essere incinta?

    • Rita94

      Ah dimenticavo.. ho rapporti regolari non protetti con il mio compagno, ma questo mese non ho pensato minimamente ai giorni dell’ovulazione o meno..

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Ai sintomi non do mai alcun peso, con l’eccezione del ritardo del ciclo; vale sicuramente la pena provare a fare un test.

    • Rita94

      Sono 4 giorni di ritardo, forse è meglio aspettare un altro pò prima di fare il test? Anche perchè ho di nuovo il ciclo da 3 mesi dopo 9 mesi di amenorrea dovuta ad un importante dimagrimento!

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Diciamo che questa è una decisione personale, non c’è una regola e se preferisce aspettare non ci sono particolari controindicazioni (avendo rapporti non protetti raccomando solo di assumere regolarmente l’acido folico ed agire come se fosse incinta).

    • Anonimo

      Lo prendo tutte le mattine… grazie mille dottore, gentilissimo!

  22. Perla

    Salve dott, mi pare di aver letto nel suo sito, che se una donna sente la crevice bagnata e aperta non è incinta, giusto? Mancano pochi giorni all’arrivo del ciclo

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Onestamente NON consiglio il metodo della cervice per individuare i giorni fertili e, ancora di più, come valutazione di un eventuale stato di gravidanza (per cui non la ritengo informativa).

  23. Ale

    Salve dottore con il mio ragazzo abbiamo fatto sesso non protetto i primi tre giorni in cui avevo il ciclo, venendo dentro per tutti e tre le volte per una media di 2/3 volte al giorno…partiamo dal fatto che il mio ciclo non è mai puntuale può essere in ritardo o in anticipo di 2/3 giorni…per esempio a settembre è arrivato il 14 questo mese invece il 12 ed il mio flusso è di 3 giorni abbondante e poi il resto dei giorni va a scemare…mi chiedevo se ci fosse la possibilità di una gravidanza…per me non sarebbe un problema anzi ne sarai felice🙏 attendo sue notizie

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Quando si hanno rapporti non protetti c’è sempre la possibilità di gravidanza, ma va detto che solo raramente i primi giorni del ciclo sono fertili.

  24. Ily14

    Salve, sono passati 12 giorni dal momento che ho avuto un rapporto senza precauzione incompleto. Per quanto riguarda le mestruazioni sono tardate all’incirca di 5 giorni. La sera del 5 giorno nel momento che sono andata ad urinare mi sono accorta che nel momento che mi sono pulita era di colore rosa. Mentre più tardi era di colore rosso vivo. La mattina dopo ho fatto il test ed è risultato negativo. Al momento noto un colore rossiccio e così anche sull’assorbente. Non sono macchie ma un ciclo uniforme da primo giorno. Dovrei preoccuparmi di essere incinta nonostante il mio esito era negativo?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Il flusso mestruale è diverso dal solito?

  25. Ily14

    Apparte all’inizio quel rosa fino a diventare rosso vivo e poi il normale colore delle mestruazioni, noto un minimo di flusso in più come primissimo giorno. Ma niente a che vedere con il secondo dove sono molto più abbondanti per quanto riguarda le mestruazioni precedenti.
    Per il momento sembrano delle vere e proprie mestruazioni con dolori alla pancia.

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Non mi aspetto sorprese, ma se volesse la certezza assoluta potrebbe ripetere il test a 19 giorni dal rapporto.

  26. Anonimo

    Buonasera,ho avuto un rapporto completo 4 giorni prima del ciclo,oggi sono al terzo giorno di ritardo,oggi ho avuto perdite bianche, potrebbe essere inizio di una gravidanza? Premetto che ho già avuto due gravidanze e ho sempre avvertito i sintomi subito

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Ai sintomi non do mai alcun peso, conta solo il test, ma essendo il rapporto molto recente è purtroppo necessario attendere ancora (almeno 10-12 giorni dal rapporto, 19 per un risultato definitivo).

  27. Kekka

    Salve dottore
    Il 23 ottobre ho avuto il mio regolare ciclo ed è terminato il 28, oggi mi ritrovo solo quando vado in bagno delle macchie tra il rosa e il marroncino sulla
    Carta! Premetto che stiamo cercando una gravidanza!
    Secondo lei potrebbe essere possibile avendo avuto il
    Ciclo fino a 3 giorni fa?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Non ho capito… intende se sia possibile che oggi sia un giorno fertile? Quanti giorni passano mediamente tra un ciclo ed il successivo?

    • Anonimo

      Il mio ciclo è molto preciso, ogni 25 giorni!
      Volevo sapere se queste macchie che stamattina ho ancora ma in entità minore, possano
      Essere perdite da impianto oppure no

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Sembra un po’ presto per poter pensare a perdite da impainto.

    • Anonimo

      E cosa potrebbe essere? Ancora qualche residuo del ciclo? Pur essendo stata due giorni senza in quanto terminato!??

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Sì, verrebbe da pensare a residui di flusso, ma è solo un’ipotesi; in alternativa potrebbe essere perdita da ovulazione, ma sembra un po’ presto anche per questo.

    • Anonimo

      La ringrazio!

  28. Valentina

    Buonasera dottore sono in dubbio da ora mai 3 settimane perché alla fine ciclo ho avuto rapporti con il mio ragazzo.. dopo circa 1 settimana e mezza ho iniziato ad avere forti dolori al basso ventre poi delle perdite e irritazione dopo 2 settimane io ho già avuto un figlio quindi conosco i sintomi ma non mi erano venuti così .. ora ho già la nausee dopo al incita 2 settimane le ho iniziate ad avere e il ciclo dovrebbe arrivare tra 2 giorni.. ma già in questa settimana avevo nause poi avevo già strane voglie come del mio primo bimbo che ha appena fatto 1 anno voglia di Coca-Cola anche la notte o patatine fritte cosa che non mangio mai.. ho perdite prima erano bianche, da una settimana sono più abbondanti e giallastre ho forte dolore alla schiena e crampi soprattutto alla vescica crampi addominali e alle ovaie come dicevo già da 3 settimane ho avuto anche per tre giorni un forte dolore alla vagina sotto credo sia il punto pubico… tra l’altro stando appoggiata sul fianco sinistro ho ancora più dolore.. e lo conosco già perché del mio primo bambino era la stessa cosa.. sono molto preoccupata perché lui non vuole un altro figlio ora è io sono contro l’abborto.. ho freddo e caldo tra l’altro.. sto aspettando questi giorni.. per vedere se si o no.. secondo lei ?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Onestamente ai sintomi non do mai peso in ottica gravidanza, conta solo il test.
      Se i dolori fossero molto forti li segnali al medico,potrebbe trattarsi di altro (infiammazione, infezione, …).

  29. Virginia

    Buon pomerigio io ho avuto rapporto non protetto con il ciclo che mi è venuto dentro al terzo giorno però mi sta continuando ad avere il ciclo che cosa può succedere? Grazie dottore

    • Virginia

      Che cosa accade?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Non mi è chiarissima la situazione, ma è improbabile che il rapporto possa essere la causa del problema; da quanti giorni manifesta perdite?

    • Virginia

      Allora io ho avuto rapporto non protetto al 2 giorno di ciclo mestruale e mi è venuto dentro e ancora mi sta continuando il ciclo nonostante ho avuto rapporto non protetto durante il ciclo che cosa succede?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Da quanti giorni manifesta perdite?

    • Virginia

      Con questo da tre giorno 4 dottore

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Tre giorni di flusso mestruale mi sembrano abbastanza normali, ma ovviamente senta anche il parere del suo medico.

  30. Virginia
    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      In teoria la possibilità c’è sempre, che ovviamente può essere più o meno alta a seconda del giorno (ma non mi chieda di quantificare… ;-)).

    • Virginia

      Ho perdite tipo nere sullo scuro perché

    • Virginia

      Dottore ho ansia perché nere perdite?

  31. Rosa_04

    Salve dottore io e mio marito cerchiamo un bimbo da 4 mesi più o meno, ho fatto un eco 3 giorni fa mi e stato trovato l’endometrio gonfio e prescritto nofisol una bustina ogni sera e dal 17 giorno dufastol per 10 sere.
    Io di mia scelta o deciso di interrompere la ricerca finché farò la cura per 4 mesi per paura di un aborto spontaneo lei che mi dice? Continuo la ricerca o meglio che evito?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Non entro nel merito della situazione specifica, ma sono dell’idea che debba esserci piena fiducia quando si sceglie un ginecologo. 😉

  32. diletta

    Buonasera… Dott Ho avuto il ciclo dal 21 al 26 dicembre “Ciclo irregolare” 2 giorni prima del periodo fertile ho avuto dei rapporti completi… quante probabilità ho per avere una gravidanza??

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Mi dispiace, ma è sempre impossibile quantificare le probabilità.

    • Anonimo

      Quando posso eseguire il test?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Primo giorno di ritardo per farsi un’idea, se negativo ed in assenza di mestruazioni può ripeterlo a 19 giorni dall’ultimo rapporto per averlo definitivo.

  33. Francesca
  34. Katia

    Salve dottore io prendo la pillola anticoncezionale da 3 anni, volevo dirle che ultimamente mi è capitata una cosa strana gia 3 giorni prima del ciclo ho iniziato ad avere perdite marroni con in pò di prurito, poi mi è venuto il ciclo e ora che si è tolto continuo ad avere queste perdite marroni con prurito..

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Ci sono state dimenticanze od errori di assunzione?

      In ogni caso il prurito è in genere segno d’infezione, se persistesse lo segnali al medico.

    • Katia

      Dimenticanze no, ma non la prendo mai allo stesso orario, ma l’assumo da 3 anni e non ho mai avuto problemi, ora mi è successo che ho iniziato a macchiare prima del ciclo, si è tolto il ciclo e sto ancora macchiando..
      L’infezione può portare perdite?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      In alcuni casi potrebbe. Per chiarire meglio probabilmente sentire il ginecologo/medico.

  35. Filomena

    Buona sera Dottore, io prendo la pillola da più di 3 anni e non mai riscontrato particolari problematiche ma nell’ultimo ciclo della pillola yasmin purtroppo non sono stata molto costante con l’orario, invece di prenderla sempre alla stessa ora ogni giorno purtroppo avvolte ho sballato l’orario ma non ne ho mai saltata una su tutto il blister. Ora però dopo aver aspettato i 3 giorni canonici per l’arrivo del falso ciclo non si è presentato. Io ho avuto un rapporto non protetto nei giorni in cui non ho assunto la pillola per la regolare sospensione, potrei aspettare un bambino? Mi piacerebbe diventare mamma ma purtroppo il lavoro è la distanza col mio partner non c’è lo permettono. La ringrazio

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      La discrepanza tra gli orari di quanto è stata?

    • Anonimo

      Più o meno di 2/3 ore dall’ ora
      prevista

    • Filomena

      Normalmente la assumo alle 9:00, avvolte mi è capitato anche di assumerla entro e non oltre le 11:30

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Non posso darle certezze, ma ritengo una gravidanza fortemente improbabile. Se gli ultimi rapporti avuti sono stati alla precedente pausa (circa 21 giorni fa, se ho capito bene la successione degli eventi) con un test di gravidanza si toglie ogni dubbio.

    • Filomena

      Io il 20 mattina ho assunto l’ultima pillola del blister e il 21 mattina ho avuto il rapporto non protetto. Ora spettavo il finto ciclo oggi ma in realtà non è arrivato. Le ripeto ho utilizzato tutte le pillole del blister (21), solo che ho ritardato a volte l’orario di assunzione invece delle solite ore 9:00, ho ritardato di un paio di ore.
      La ringrazio per la pazienza e mi scuso per il fastidio arrecatole

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Ci mancherebbe, non deve scusarsi di nulla!

      Purtroppo in questo caso per un test definitivo è necessario attendere più tempo, ma se ci sono stati rapporti anche nelle settimane precedenti inizierei comunque a verificare per scrupolo. Senta in ogni caso anche il parere del ginecologo (dopo qualche anno di assunzione può comunque capitare un ritardo o addirittura un salto dell’emorragia da sospensione).

    • Filomena

      La ringrazio infinitamente e le auguro una buona giornata

  36. Anna83

    Buongiorno dott. Il 12 gennaio ho avuto un raschiamento, il ciclo successivo è avvenuto dopo 26 gg. Solitamente io ho un ciclo di 24.il 6marzo sembra avere avuto perdite da impianto prima chiare e poi più scure.. Ad oggi i test che ho fatto sono molto sbiaditi.. Potrei essere in cinta? L’ultima mestruazione è avvenuta il 9 febbraio

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Se il test è blandamente positivo è possibile.

  37. Anonimo

    Salve dottore,
    Il 4 di questo mese ho avuto un rapporto non protetto e stando ad un app che mi monitora le mestruazioni quel giorno dovevo essere nella mia fase fertile. Ho un ciclo generalmente irregolare e aspettavo le mestruazioni per oggi 18 Marzo. Da qualche giorno ho dolori al basso ventre, mal di schiena,seno e noto delle perdite trasparenti/gialline. Secondo lei potrebbe essere sinonimo di gravidanza ? Aspetto prima di fare un test ?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Ai sintomi non do mai alcun peso, conta solo il test, che effettivamente potrebbe già aver senso fare.

  38. hania85

    buongiorno dottore, mi son ritrovata un po per caso su questa pagina, leggevoi commenti e volevo farle qualche domanda.
    Io e mio marito, sposati da meno di un anno, da circa 6 mesi stiamo provando ad avere un bambino, per i primi 3 mesi abbiamo fatto tutto in maniera naturale senza calcoli o programmi, avendo tra l’altro io un ciclo irregolare (circa 30 giorni). Da gennaio invece ho deciso di soffermarmi a capire un po più il mio corpo, cosa che non avevo mai fatto fino ad ora.
    Dopo aver fatto una visita ginecologica e ralativo pap test (dove è risultato tutto ok) la ginecologa mi dice ke ho le ovaie micropolicistiche, così ho iniziato a informarmi sull’argomento; mi ha prescritto acido folico, che prendo da 2 mesi, mi ha fatto fare la curva insulinico/diabetica a 00/60/120 ed è risultato tutto nella norma.
    Da gennaio ho deciso, visto che con l’ovaio micropolicistico non ovulo ogni mese, di fare i test di ovulazione (clearblue) e dopo 3 mesi, il test di ovulazione mi è risultato positivo il 2 e il 3 aprile (poi non li ho piu fatti nei giorni seguenti), ovviamente abbiamo avuto rapporti in questi giorni e dopo 4 giorni ho iniziato ad avere delle perdite lievi di sangue (durate 4 giorni), ho chiamato la mia ginecologa preoccupata, visto che era una cosa anomala mai capitata, e più che altro pensavo che le perdite potessero essere collegate al post ovulazione (visto che a detta dei test non ovulavo chissa da quando), lei mi ha detto di non preoccuparmi e mi ha spiegato che potevamo essere perdite da impianto (che non sapevo che fosse fino a quel momento) e di fare un test di gravidanza qualora non mi fosse venuto il ciclo. le mestruazioni dovrebbero arrivarmi piu o meno tra 3/4 giorni, ma sono 3 giorni che ho forti dolori alle ovaie e sento estremamente gonfia e quasi tirata la zona ovaie, ovviamente non volendomi illudere, ho attribuito il tutto all’arrivo del ciclo, ma non so se non ci avevo fatto caso prima io, sembra che i dolori siano diversi dal solito, non ho nemmeno dolore al seno che solitamente mi viene nei giorni/settimana prima del ciclo e ieri sera mentre ero sul divano ho avuto delle strane scosse zona utero/ovaie, tipo qualcosa che vibrava internamente per qualche minuto a intermittenza. oggi tutto ok. mi chiedevo se fosse tutto ok o fosse tutto normale, considerando che farò il test lunedi se no mi arriva il ciclo, volevo capire se potevano essere dei primi sintomi di gravidanza.
    la ringrazio in anticipo per la disponibilità e le auguro una buona giornata

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Onestamente ai sintomi “di gravidanza” non do mai alcun peso, perché le ragioni di un dolore diverso dal solito, di una perdita, … possono anche essere mille altre.

      Conterà solo il test.

      In caso di dolore forte invece va segnalato al curante o alla ginecologa.

  39. Lidia

    Salve dottore il ciclo doveva venirmi il 13 aprile sono abbastanza regolare verso il 9 ho cominciato ad avere perdite rosso scuro e poi rosa ma il ciclo non è partito attualmente sono marroni ma di poca entità. Ho fatto un test il 15 aprile ed era negativo..cosa mi consiglia..ho 42 anni e sarebbe la mia 1 gravidanza

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Data ultimo rapporto non protetto?

    • Lidia

      27 marzo e poi 2/3 aprile

    • Lidia

      Ho avuto un rapporto l 8 aprile la sera e il giorno seguente il 9 mi sono cominciate le macchie

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      I test di gravidanza diventano definitivi a 19 giorni dall’ultimo rapporto, quindi probabilmente ripeterei il test tra qualche giorno. Ovviamente senta però anche il parere del ginecologo.

    • Lidia

      Ripeto il test…secondo lei l ultimo rapporto ha potuto inficiare l impianto? Grazie mille dottore

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Assolutamente no, di questo non deve preoccuparsi.

    • Lidia

      Grazie mille..ripeto test domattina

  40. Sara

    Salve , ho avutoun 5 , 6 apporti non protetti con mio marito aspettiamo la seconda gravidanza e ad oggi ho 3 giorni di ritardo crampetti e perdite acquose trasparenti… può essere una gravidanza ? 🥰🥰🥰

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Ai sintomi non dia peso, conta solo il test.

  41. Paolina😊😊

    Salve dottore prendo inofert Hp da settembre sono 8 mesi che lo prendo è da 4 5 mesi che il ciclo mi è ritornato puntuale ritardava massimo di 2 giorni,ora invece li aspettavo questo mese e ho ritardo di 7 giorni con perdite trasparenti e crampetti ( ho avuto tanti rapporti questo mese non protetti per la ricerca di un altro bambino) domani farò il test lei dice che può essere la volta buona ? 😍😍😍😍😍😍

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Ai sintomi non dia alcun peso, ma il ritardo ci consente di sperare (senza illuderci).

      Io incrocio le dita, mi tenga al corrente.

  42. Bianca

    Buonasera, vorrei chiedere un parere. Ho avuto rapporti consecutivi con coito interrotto rispettivamente nei gg 6, 15 e 16 del ciclo. Ho un ciclo regolare di 30 gg e sono quasi convinta di aver oculato il g 15 avendo notato abbondante muco trasparente e filamentoso. È da un po’ di giorni che ho perdite chiare e dolori al basso ventre come se mi stesse per arrivare il ciclo ma è troppo presto visto che le aspetto per il 09/04. Possono essere stati a rischio quei rapporti? Lei che mi consiglia?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Assolutamente troppo presto per avere sintomi di gravidanza.

  43. Marta

    Salve dottore prendo chirofert plus da 60 giorni , grazie i ciclo regolare , sempre due giorni prima del giorno previsto , ho l’ovaio policistico e sono alla ricerca di una gravidanza e la ginecologa mi ha segnato questo integratore. Questo mese mi doveva venire 8/05 ad oggi ancora nulla la mia ginecologa quando ho iniziato la cura mi ha detto che se avessi avuto due giorni di ritardo di effettuare subito la beta lei che mi consiglia? Io ho zero sintomi
    mestruali due settimane fa ero piegata per crampi basso ventre e dolore forte stomaco per 2/3 giorni e da ieri solo dolore laterale al seno

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Al suo posto farei un test come suggerito dalla ginecologa. Non illudiamoci ovviamente, potrebbe essere un semplice ritardo, ma è l’unico modo per capire se sia incinta.

    • Anonimo

      Ho appena fatto ma negativo penso che mi arrenderò

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Posso chiederle età e da quanto lo cerca?

  44. Anonimo
    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Potrebbero essere normali, ma vanno immediatamente segnalate al ginecologo.

  45. Yolanda

    Buongiorno, mi perdoni per il disturbo ma mi è capitato un fatto increscioso, ho 30 anni e prendo la pillola regolarmente ma quest ultimoese purtroppo sensa rendermene conto ho saltato 3 pillole io prendo yasmin, non so quali siano stati i giorni in cui non l’ho assunta, me ne sono accorta solo ora visto che di solito il blister lo finisco di domenica. Ho avuto un rapporto non protetto in questo mese. Sono a rischio gravidanza. Premetto che la pillola la prendo da circa 4 anni. Purtroppo vorrei avere tanto un bambino ma essendoci sposati da poco, il trasferimento e il lavoro nuovo è molto impegnativo non riuscirei a far combaciare tutto.
    Mi consiglia di prendere anche le ultime pillole o di interrompere oggi attendere il finto ciclo e poi riprendere la pillola regolarmente? La ringrazio

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Raccomando senza dubbio di sentire il ginecologo. Probabilmente la strategia meno rischiosa è prendere le tre che mancano e poi iniziare subito un nuovo blister, senza pausa.

      Test a 19 giorni dall’ultimo rapporto non protetto.

      Protegga i rapporti finché non avrà preso 7 pillole di seguito (se facesse la pausa fino all’ottava del nuovo blister).

    • Anonimo

      Mi perdoni ma l’ultima parte non mi è molto chiara. Io comincio il nuovo blister il 19 mese corrente, quindi devo aspettare i canonici
      21 giorni più i giorni del ciclo finto e prendere le successive pastiglie del mese di giugno e alla settima potrò riavere rapporti senza protezioni?

    • Anonimo

      Posso comunque effettuare un test di gravidanza prima dei 19 giorni? O il risultato sarebbe comunque sfasato?

    • Anonimo

      Il ciclo è sempre stato regolare prima che prendessi la pillola

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Come detto raccomando di sentire il ginecologo per decidere come procedere, anche se forse io opterei per saltare la canonica pausa di 7 giorni (ma forse mi sembra di capire che sia in questo momento la pausa, nel qual caso ovviamente non sarebbe più una strada praticabile e protegga i rapporti fino all’ottava pillola del prossimo blister).

      Un test di gravidanza può certamente farlo anche prima, ma sarà definitivo solo a 19 giorni dall’ultimo rapporto.

    • Anonimo

      È stato davvero gentilissimo, prestero molta piu attenzione nelle possime volte e contatterò inattività il mio ginecologo.

  46. Alessia

    Buona sera dottore, facendo un calcolo veloce mo sono resa conto che ho iniziato il nuovo blister con 3 giorni di ritardo quindi non ho rispettato gli 8 giorni classici ma in realtà ho iniziato 11esimo giorno. Ho quasi finito il blister di questo mese ed ho avuto un rapporto non protetto dopo l’assunzione della 13esima billola. Posso essere in cinta? La ringrazio anticipatamente per il suo consiglio medico

    • Alessia

      Buona sera dottore, facendo un calcolo veloce mo sono resa conto che ho iniziato il nuovo blister con 3 giorni di ritardo quindi non ho rispettato gli 8 giorni classici ma in realtà ho iniziato 11esimo giorno. Ho quasi finito il blister di questo mese ed ho avuto un rapporto non protetto dopo l’assunzione della 13esima billola. Posso essere in cinta? La ringrazio anticipatamente per il suo consiglio medico mi scordavo tra 5 giorni (3 per finire il blister e 2 per attendere il finto ciclo) inizia il periodo del finto ciclo

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Probabilmente no, perché mi sembra di capire che prima del rapporto avesse preso 13 pillole consecutivamente, quindi non dovrebbe esserci rischio di gravidanza (ma senta anche il ginecologo).

    • Anonimo

      La ringrazio, mi consiglia di iniziare un nuovo blister o rispetto i periodi di sospensione?

    • Dr. Gindro R. (laurea in Farmacia)

      Ultima parola al ginecologo, ma a questo punto procederei normalmente.

    • Anonimo

      Grazie mille

  47. Elena

    Salve mi è venuto il ciclo però 3 giorni prima del previsto ho dolori alle ovaie ma non ho flusso solo un po sporco l assorbente e quando mi asciugo però è rosso …sono incinta o capita???

Lascia un commento

  • Test di ovulazione/gravidanza scontati!
  • Poichè tengo molto a risponderti il più velocemente possibile, prima di fare una domanda ti chiedo di verificare che non sia fra quelle più comuni (clicca qui per vederle); in questo modo potrò sveltire il mio lavoro.
  • La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.
  • Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un ginecologo, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo specialista.
  • Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.
  • Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.
  • Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.