I primi sintomi della gravidanza

La gravidanza (o gestazione) è lo stato della donna che porta nel proprio utero il prodotto della fecondazione, che prende inizialmente il nome di embrione per poi diventare feto dall’ottava settimana.

La gestazione umana dura circa 40 settimane, o un po’ più di 9 mesi, calcolati dall’inizio dell’ultimo flusso mestruale fino al momento del parto.

Quali sono i sintomi della gravidanza?

Il segno principale di una gravidanza in corso è l’assenza di uno o più flussi mestruali consecutivi e, l’unico modo certo per sapere se si è incinta, è attraverso un test di gravidanza.

Tra gli altri segni e sintomi della gravidanza ricordiamo:

  • nausea, vomito o nausee mattutine,
  • dolore al seno o ai capezzoli,
  • cambiamenti dell’aspetto del seno,
  • affaticamento,
  • mal di testa,
  • voglie o avversione per determinati alimenti,
  • sbalzi d’umore,
  • stimolo frequente a urinare.

Poichè la maggior parte di questi sintomi sono comuni a quelli manifestati in prossimità della comparsa delle mestruazioni, oppure si verificano più avanti con le settimane, è a mio parere impossibile e controproducente farci affidamento per capire se si è incinta.

Sintomi precoci

Un buon segnale che in alcuni casi anticipa lo stato di gravidanza è la cosidetta perdita da impianto: si tratta di una piccola perdita vaginale di sangue, dovuta all’impianto dell’ovulo fecondato nell’utero. Si verifica da 6 a 12 giorni dopo la fecondazione e può essere accompagnato da un leggero dolore.

La nausea in genere si verifica non prima di 2-3 settimane dalla fecondazione, quindi è fortemente improbabile avvertirla prima del ritardo delle mestruazioni; molto spesso, purtroppo, quando si manifesta prima delle mestruazioni può essere causata dall’ansia della ricerca.

Per esperienza può invece capitare che nelle primissime fasi le areole sul seno (la zona che circona il capezzolo) diventino più scure.

Come faccio a sapere se sono incinta?

Il test di gravidanza è il modo migliore per sapere con certezza se si aspetta un bambino. I test di gravidanza da fare sulle urine sono disponibili in farmacia e sono considerati molto affidabili, a patto di eseguirli seguendo scrupolosamente le indicazioni riportate ed usare la prima urina del mattino.

Se pensate di essere incinta o il test di gravidanza dà un risultato positivo, consultate il vostro medico.

Fonte Principale: NIH.gov (traduzioni a cura di Elisa Bruno)

A cura del Dr. Guido Cimurro, autore del libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"

Clicca qui per ulteriori informazioni sul libro

Copertina del libro 'Scintilla di Vita'
Dopo aver risposto su FarmacoeCura.it a migliaia di domande su come aumentare la probabilità di rimanere incinta, ho deciso di raccogliere tutto quello che serve conoscere, più qualche consiglio poco conosciuto, in questo libro.

Dove posso comprarlo?

Nel testo non ci sono trucchi segreti, ma finalmente troverai in un'unica fonte, senza più dover saltare da un sito all'altro, la risposta a tutte le tue domande; ti parlerò infatti di
  • Come prepararti ad una gravidanza sicura, per non mettere a rischio la tua salute e quella del tuo cucciolo quando sarai finalmente incinta;
  • Come avviene, in modo molto semplificato, la fecondazione, per farti capire meglio cosa e dove possiamo agire per aumentare le possibilità di gravidanza;
  • Come riconoscere i giorni fertili (non solo muco cervicale e temperatura basale, ma anche tanti altri segnali che il tuo corpo potrebbe manifestare per indicarti quali sono i giorni in cui concentrare i rapporti);
  • Come e quando avere rapporti, cercando di capire in base agli studi scientifici disponibili
    • da quando avere rapporti,
    • ogni quanto avere rapporti,
    • fin quando avere rapporti,
    • in che posizione averli (conta davvero?),
    • l'importanza dei preliminari e delle coccole dopo il rapporto;
  • Come puoi aumentare davvero, dati alla mano, le tue possibilità di diventare mamma modificando il tuo stile di vita (per esempio, lo sapevi che 1-2 bicchieri di latte intero al giorno possono facilitare l'ovulazione?);
  • Cosa puoi fare se soffri di ovaio policistico;
  • Cosa può fare l'uomo per migliorare la qualità dello sperma;
  • Influenzare la scelta della Natura relativamente al sesso del tuo/a bambino/a (è realmente possibile? A mio parere no, ma qualcuno la pensa diversamente);
  • Come capire se sei incinta.
Attenzione, non ti prometto una formula segreta per rimanere incinta al 100%, ma farò il possibile per spiegarti tutto quello che vale davvero la pena conoscere e sapere per non lasciare nulla di intentato per rimanere incinta velocemente e senza farmaci od altre tecniche invasive.

Dove posso comprarlo?

8.549 pensieri su “I primi sintomi della gravidanza

  1. Valentina

    le perdite da impianto di colore rosa chiaro…durano poche ore o per quanto tempo?? a me è capitato di averle di colore rosa chiaro me ne sono accorta in bagno 1 sola volta..mi sono venute a marzo\aprile 2020

  2. Valentina
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Le perdite da impianto non hanno una regola fissa, l’unico modo per rilevare un’eventuale gravidanza è sempre e solo il test.

    • Valentina

      La ringrazio tantissimo

  3. Valentina

    A marzo aprile ho avuto perdite rosa chiaro una pulendomi con carta igienica e una sugli slip. Una mattina delle scorse settimane mi sono svegliata con la nausea Ma ho vomitato acqua. Secondo lei devo fare il test di gravidanza?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel senso che al posto di un flusso mestruale abbondante ci sono state solo perdite?
      Ci sono stati rapporti non protetti?

    • Valentina

      si rapporti non protetti ci sono stati
      ho avuto perdite rosa chiaro 1 volta pulendomi con carta igienica e una volta l’ho trovata sugli slip non ci ho fatto caso se è stato durante il periodo in cui dovesse esserci un ciclo mestruale abbondante

    • Valentina

      poi ieri sera nel letto avevo come dei crampetti all’ovaio sx
      che mi prendeva un pò la pancia
      secondo lei è un sintomo questo??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ai sintomi non do alcun peso in ottica gravidanza, ma il flusso mestruale fosse in ritardo sarebbe sicuramente ora di fare un test per togliersi il dubbio.

  4. Valentina

    Ora ho preso in biblioteca il suo libro scintilla di vita è interessante. Penso lo andrò a comprare in libreria così quando mi va lo posso rileggere.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La ringrazio di cuore!

  5. Carmen

    Buonasera ho avuto il ciclo il 9 maggio ho un ciclo di 28 giorni ma sono da una settimana che ho nausea e non solo mattutina potrebbe essere sintomo di una gravidanza? Oppure nn si può avvertire nausea prima del ciclo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Poco probabile, sembra un po’ presto per avere sintomi.

  6. Valentina

    sta mattina nel letto mi faceva male l’ovaio dx(destro) e ieri continuavo a sentire di dover urinare cosa ne pensa lei? sono la ragazza che ha avuto la perdita rosa a marzo\aprile

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Le spiegazioni possibili possono essere davvero numerose, temo sia impossibile fare ipotesi.

  7. Marcella

    Buongiorno ultimo ciclo avuto il 4 maggio al 29 ho avuto perdite rosastre tendenti al marrone e ancora oggi solo perdite rosa chiaro ho dolore hai reni sempre sonno sento solo un leggero prurito ai capezzoli puo significare un inizio di gravidanzs

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È una risposta che può darle solo il test, in genere ai sintomi non do molto peso.

  8. Sonoa

    Buon pomeriggio dottore il 21maggio ho avuto il ciclo (sono sempre stata irregolare) ho avuto rapporti completi con mio marito,
    il 3/4 giugno mi sono apparse sulla carta igienica striature rosate durate questi due giorni, mai successo prima. Ho una bimba di 2anni e mezzo ma non mi è capitato questa cosa 😥 cosa potrà essere?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Le cause possibili sono davvero numerose, temo che sarebbe come tirare ad indovinare.

  9. Anna

    Dottore buongiorno mi chiamo Anna…allora io ho avuto l ultimo ciclo il 22 maggio…il 31 notte ho avuto un rapporto completo senza protezione ne nulla durato quasi mezz’ ora stando sempre dentro io sono arrivata tre volte…simceramente ero talmente presa ..lui però dopo tutto quel tempo e uscito e venuto fuori … a distanza 5 giorni l’ho rifatto e ho iniziato ad avere leggeri crampi alle ovaie e macchie marroni x tre giorni…nausea ogni tanto stanchezza mal di testa ecc.. leacchoe erano passate per un giorno..poi ieri ho fatto un leggero sforzo e ho trovato il salvaslip con una leggera macchia sempre sul marroncino..poi basta …ma ho mal di stomaco e sempre un buco allo stomaco anche se mangio come se fosse vuoto… adesso il ciclo mi dovrebbe arrivare tra 5 giorni… mi sa dare spiegazioni su questo …grazie attendo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ai sintomi non do alcun peso in ottica gravidanza, conta solo l’eventuale ritardo e soprattutto il test (ma adesso potrebbe essere ancora un po’ presto, se volesse farlo e fosse negativo non sarebbe definitivo).

      Una gravidanza in caso di coito interrotto è possibile, anche se non molto probabile.

  10. Elisa

    Buona sera
    Sono parecchio preoccupata da unmesetto a questa parte ho problemi a prendere la pillola regolarmente,
    Premetto che la prendo in modo regolare da 3 anni da subito dopo il primo parto, è un periodo di forte stress per i problemi di salute della mia piccola e tra ospedale e situazioni varie ho saltato qualche compressa…. Non ricordo il gg preciso dell’ultimo ciclo comunque credo sia stato intorno al 26 maggio ed è durato pochissimo
    Sabato scorso 6 giugno ho avuto un rapporto non protetto e non avevo preso la pillola anche il gg prima mi sento gonfia come un pallone… Affamata da morire… Stanchissima e stamattina pulendomi ho visto del muco biancastre e trasparente con delle piccolissime macchie di sangue… Ho paura di essere rimasta incinta… Secondo lei è possibile?
    Adesso ho deciso di smettere la pillola e aspettare di vedere se mi viene il ciclo… Nella speranza che arrivi🙏🙏🙏
    Lei cosa ne pensa?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Senza sapere esattamente quante e quali sono state dimenticate è difficile dare una risposta certa, ma purtroppo non possiamo escludere una gravidanza.

      Raccomando di sentire il ginecologo per valutare con lui se non sia il caso di sospenderla per un po’ fin quando non sia possibile recuperare un ritmo di vita che le permetta di assumerla correttamente.

      Farei un test il 25 giugno a prescindere dal fatto che compaia o meno il ciclo.

    • Anonimo

      Grazie mille

  11. Mary

    Salve dottore, ho un ciclo di 31 giorni, ho avuto un rapporto completo il 27 maggio e il 28 ho assunto ellaone dopo circa 24 ore ad oggi sono a 3 giorni di ritardo dal mio ciclo che è regolare, secondo lei ci sono possibilità che la pillola non abbia fatto effetto?

    • Mary

      Da premettere che ho seno gonfio e capezzoli induriti e più grandi del solito e perdite trasparenti acquose inodore

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ai sintomi non dia peso.
      La pillola non è infallibile, ma l’efficacia è elevata; sono comunque passati molti giorni, con un test di gravidanza si toglie ogni dubbio.

  12. Lory

    Salve dottore. Sono una ragazza di 24 anni. Ho un ciclo che varia dai 24 ai 26 giorni. Ultimo il 30 maggio. Ho avuto un rapporto il 15 giugno anche se era passata mezzanotte quindi non so se ritenere che il 15 sia corretto. Alle 03:30 ho preso norvelo. Però presa dall’ansia sulle cose che ho letto di norvelo su internet ho preso anche ellaone il 18 giugno. Rischio una gravidanza? È cosa può succedere adesso che ho assunto 2 pillole in pochi giorni?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Una gravidanza non possiamo escluderla al 100%, ma non è molto probabile.
      2. Probabilmente non succederà nulla, ma senta ovviamente anche il parere del ginecologo.

  13. Cristina

    Salve, sono al quarto giorno di ritardo del ciclo,premetto di avere rapporti prestando sempre la massima attenzione ma comunque non protetti.Per una settimana ho assunto deltacortene per una forma allergica,ora è una settimana che ho terminato.Ho avuto per giorni dissenteria,a tratti disturbi allo stomaco,e per qualche giorno bisogno di urinare spesso.Ora va meglio,ho qualche piccola fitta al ventre di tanto in tanto e ad intermittenza e,al contrario di qualche giorno fa,soffro un po’ di stitichezza.È da escludere una gravidanza?

    • Cristina

      Data inizio dell’ultimo ciclo: 19 Maggio. Il mio ciclo è di 28/30 giorni

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’unico modo per escludere una gravidanza è con un test.
      Ai sintomi non do peso in ottica gravidanza, ma il fatto che il flusso mestruale sia in ritardo e che abbia rapporti con coito interrotto non ci permette di escludere l’ipotesi.

    • Cristina

      Ho preso deltacortene per 4 giorni 1 cp al mattino e metà cp dopo pranzo,e per altri 3 giorni 1 cp al mattino.Secondo lei puó essere riconducibile o una settimana di cura è ininfluente? In ogni caso valuto l’idea del test,.Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’assunzione è avvenuta nella prima metà del ciclo o nelle ultime due settimane?

    • Cristina

      il 10 di questo mese! E terminato il 16!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In teoria il farmaco non dovrebbe aver influito, ma se nei giorni precedenti è stata poco bene (a causa della forma allergica) lo stress correlato potrebbe aver influito.

    • Cristina

      Se tra 2/3 giorni ancora nulla,valuto l’idea del test.. La ringrazio. Saluti

  14. Valentina
    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Non c’è modo; qualche donna se ne accorge per via di un test positivo che precede di qualche giorno la comparsa del flusso mestruale.

    • Valentina

      io non avevo fatto il test ma il ciclo è stato proprio assente per un mese intero,avevo perdita rosa chiaro sugli slip…

  15. Valentina
    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Se la mestruazione è tornata non c’è nulla che possa fare per capire se sia stata incinta.

    • Valentina

      Buongiorno Dott,perchè su internet ho letto che ci sono molte donne che hanno avuto la gravidanza biochimica che si risolve spontaneamente.Che a volte quando per esempio il ciclo o arriva in ritardo o manca proprio è proprio causato da una gravidanza biochimica così c’è scritto… poi ho avuto perdite rosa chiaro a pulirmi con carta igienica e sugli slip ho avuto nausea il 14 febbraio.. e per 1 mese è stato completamente assente il mio ciclo,cioè guardando internet ho avuto sintomi sia di una normale gravidanza che di una biochimica. Ma le Beta HCG ora non mi rileverebbero se si fosse risolta spontaneamente? calcolando che le perdite rosa chiaro le ho avute nel periodo del lockdown tipo febbraio o marzo o aprile. Si riuscirebbe a rilevare ora se c’è stata con un test delle urine?

    • Valentina

      può essere che si sia risolta spontaneamente e il ciclo sia tornato?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)
  16. Rossella
    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Sì.

  17. Alice

    Salve, da ieri ho perdite acquose sul rossiccio e dolori lievi come mestruali! Ma il ciclo dovrebbe arrivarmi fra 11 giorni! Ho avuto un rapporto non protetto un giorno dopo il ciclo ma lui è venuto fuori! Dopo una settimana un rapporto protetto ma il preservativo era lesionato ma solo alla parte alta nn al serbatoio! Devo preoccuparmi? Non ho mai avuto perdite tra un ciclo e L altro

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      La possibilità di gravidanza in assoluto non possiamo escluderla, ma sembra un po’ presto per avere sintomi.

    • Alice

      L ovulazione è terminata tre giorni fa! Possono essere perdite da impianto?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Servono da 6 a 10 giorni in genere per l’impianto.

    • Alice

      Posso quindi escludere un eventuale gravidanza?grazie mille cmq

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      In realtà a mio avviso no; il mio parere è che i sintomi che mi ha descritto non inducano a pensare ad una gravidanza, ma non per questo si possa escludere a priori (l’assenza di prova non equivale alla prova dell’assenza).

  18. Monique 86

    Salve,
    23 maggio ciclo come sempre 5 giorni, 26 giugno solo 2 giorni di ciclo e poco abbondante.
    Da qualche giorno mi sento davvero molto affaticata e mi sento un peso al basso ventre!
    E allora mi viene il dubbio se fossero perdite da impianto, non avute per precedente gravidanza.
    Non vorrei comprare un test inutilmente se fatto troppo presto!
    Quando mi consiglia farlo!
    Grazie

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Può tranquillamente farlo ora se ritiene che la gravidanza sia iniziata a giugno.

  19. Laura

    Buongiorno io mi chiamo laura o 9 giorni di ritardo ma ho avuto rapporti mi è uscito po’ di sangue posso essere in cinta

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Tutte le volte che si hanno rapporti non protetti è possibile rimanere incinta.

  20. Francesca

    Buongiorno dottore,
    Premetto che ho un ciclo irregolare che varia dai 30 ai 40gg e che l’ultimo ciclo l’ho avuto il 9 Giugno.
    Questo mese ho riconosciuto l’ovulazione dalle perdite di muco bianco/trasparenti solite appunto nel periodo di ovulazione e ho avuto un rapporto non protetto in questo periodo.Ho fatto il test il 9 luglio,risultato negativo ma per ora ancora niente ciclo.È possibile sia stato un falso negativo?Quanto devo aspettare per ripetere il test?
    Grazie

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      19 giorni dal rapporto.

  21. Giusi

    Buongiorno Dottore, ho 34 anni e a febbraio ho avuto un aborto alla 9^ settimana. Già in quella prima gravidanza avevo notato che dopo l’ovulazione il seno si era sgonfiato, ed è rimasto sgonfio per tutta la (breve) durata di quella gravidanza. Da quel momento, il ciclo è ricomparso in modo regolare, ma il seno con l’ovulazione non si è mai più gonfiato (a differenza di quanto sempre accaduto). Mi chiedo se per caso sia indice di mancata ovulazione?
    Sono un po’ preoccupata. Stiamo riprovando da 3 mesi.
    La ringrazio per il tempo che ci dedica.

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Se il ciclo ha riacquisito la sua regolarità è a mio avviso poco probabile che ci siano problemi di ovulazione.

  22. Buonasera,

    Buonasera, ho fatto un test di gravidanza positivo 5 giorni prima del ciclo…. ultime mestruazioni il 21 giugno.
    Oggi mi sono accorta di avere macchie Marroni sullo slip…. imminente ciclo? Eppure il beta è. A 14

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Impossibile dirlo purtroppo. Contatti il ginecologo, probabilmente le consiglierà di ripetere le beta fra 2-3 giorni.

  23. Stefy

    Salve dottore, ho avuto rapporti non protetti il mese scorso e qst mese, da permettere che arrivò già da una gravidanza. Il 19maggio ho partorito ho avuto il capo parto e subito ho avuto rapporti, non protetti tutti i giorni oggi mi dovevano arrivare ma nulla non sento nessun sintomo, solo qlc giorno fa avevo macchie marroncine e rosa cosa può essere?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Un test lo farei…

  24. Valentina

    Come capisco se ho avuto una gravidanza biochimica? quali sono i sintomi? con le beta hcg posso capire se ha avuto inizio una gravidanza biochimica? volevo comprare i test su amazon da fare su sangue a casa i first to know

  25. Anonimo

    Buongiorno dottore ho dimenticato di prendere le ultime due pastiglie e ho avuto un rapporto completo ce rischio di rimanere in cinta grazie in anticipo

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Senza ulteriori dettagli non è possibile rispondere, ma in caso di errori deve attenersi scrupolosamente alle indicazioni che trova sul foglietto illustrativo.

  26. Annamaria

    Buongiorno dottore scusi se la disturbo manca una spettima all inizio del ciclo ho perdite acquose e dolori all ovaie stiamo cercando un bambino da 7 mesi abbiamo avuti rapporti non protetti dal 11 al 19 tutti i giorni e poi giorni alterni fino a oggi ce la possibilità che sia rimasta incinta a novembre ho avuto un aborto con raschiamento mi sento stanca

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Se ha avuto rapporti non protetti possiamo sperare, ma è troppo presto per avere sintomi.

  27. Juli

    Salve Dottoressa..Ultimo ciclo 30 giugno..Da giorno 8 luglio rapporti, non sono alla ricerca di una gravidanza,ma comunque i rapporti non protetti..Giorno 18 luglio piccola perdita rosa..a seguire nausea,vomito,fastidio al seno,mal di testa..Aspettavo il ciclo giorno 30 luglio..ma ad oggi niente..potrei essere incinta??ho già 2 bimbe..l’idea del terzo inizia a piacermi!!!

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Quando si hanno rapporti non protetti la possibilità di gravidanza c’è sempre, ma ai sintomi non do alcun peso; può invece togliersi il dubbio con un test di gravidanza.

    • Anonimo

      La ringrazio Dottoressa

  28. Angela

    Salve, ho avuto l’ultimo ciclo il 18giugno, calcolando il mio ciclo irregolare,dovevano arrivare il 25 luglio, ma nulla. Giorno 1agosto vedo una macchiolina rosa sull’assorbente, penso sia il ciclo ed allora metto l’assorbente. In realtà poi non è più successo nulla, ne macchie ne ciclo. Ho fatto il test 2 giorni fa, ma è risultato negativo. Cosa succede??

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Mi ha scritto che ha un ciclo irregolare, ha mai indagato le ragioni con un ginecologo?
      Data ultimo rapporto non protetto?

    • Anonimo

      23luglio non protetto. La causa del ciclo irregolare è l’ovaio policistico

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      In teoria il test non è ancora definitivo, ma la causa più probabile del ritardo è l’ovaio policistico (anche se il ritardo fosse superiore a quello cui è abituato). Senta comunque il parere del ginecologo.

Lascia un commento

  • Test di ovulazione/gravidanza scontati!
  • Poichè tengo molto a risponderti il più velocemente possibile, prima di fare una domanda ti chiedo di verificare che non sia fra quelle più comuni (clicca qui per vederle); in questo modo potrò sveltire il mio lavoro.
  • La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.
  • Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un ginecologo, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo specialista.
  • Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.
  • Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.
  • Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.