Temperatura basale e ricerca di gravidanza

Misurare la temperatura basale quotidianamente ci permette di seguire giorno per giorno le diverse fasi del ciclo mestruale, perchè subito dopo l’ovulazione e per i successivi quattordici giorni la temperatura corporea subisce un aumento di circa 0.2-0.5 °C grazie all’aumento di produzione di progesterone.

Poiché la temperatura basale inizia a crescere il giorno dopo l’ovulazione, è un segnale che l’ovulazione è (già) avvenuta e non ci permette di prevederla; ci permette invece di sapere quando interrompere i rapporti e sopratutto di avere conferma dell’avvenuta ovulazione.

Una volta superata l’ovulazione la temperatura rimane più alta per un periodo che va da dodici a sedici giorni circa, ossia fino alle mestruazioni successive; è interessante sapere che se rilevassi che la temperatura non scende dopo diciotto giorni, la gravidanza è praticamente certa.

E’ molto importante che la misurazione della temperatura venga fatta ogni giorno

  • al mattino appena sveglia,
  • possibilmente sempre più o meno alla stessa ora,
  • prima di uscire dal letto o di aver fatto qualsiasi altra cosa,
  • sempre con la stessa modalità (a scelta in bocca oppure, meglio, per via rettale o vaginale),
  • sempre con lo stesso termometro.

Anche se in farmacia puoi acquistare termometri specifici, se in casa ne è già presente uno normale di buona qualità (digitale o tradizionale) questo sarà più che sufficiente. E’ molto importante ricordare che nel caso di termometri a mercurio (ed ancora di più con quelli attuali ecologici) che la temperatura va fatta scendere la sera prima, oppure immediatamente dopo la misurazione, perché l’atto di scuoterlo vigorosamente per far scendere la lega metallica presente nel termometro è sufficiente ad alterare la temperatura corporea prima della rilevazione. Non consigliati sono invece quelli da fronte, da orecchio, o senza contatto.

E’ utile ed importante segnare sul grafico anche tutti gli eventi o le condizioni che possono aver influito sul valore della temperatura (stress, malattia, stanchezza, diverso orario di rilevazione, …).

I valori misurati dovranno essere annotati tutti i giorni, per poter stilare un grafico avvalendosi dei diversi modelli disponibili in rete: fra i tanti ti segnalo

  • www.temperaturabasale.it
    Questo è un tool online italiano, molto chiaro nella visualizzazione e particolarmente ricco di segnali e parametri che possono essere annotati per aumentare le informazioni registrate sul ciclo in corso.

    Immagine di esempio del tool TemperaturaBasale.it

    Immagine di esempio del tool TemperaturaBasale.it

  • www.fertilityfriend.com
    Questo sito è a differenza del precedente un tool inglese, anche se l’uso è assolutamente comprensibile anche per noi italiani. Meno curato graficamente, ma molto utile perchè identifica in modo automatico e con buona approssimazione il giorno in cui è avvenuta l’ovulazione.

    Immagine di esempio del tool TemperaturaBasale.it

    Immagine di esempio del tool TemperaturaBasale.it

E’ molto importante capire che per interpretare correttamente la temperatura basale è necessario valutare l’andamento nel suo complesso, un unico valore misurato in un giorno qualsiasi del flusso non permette invece alcuna considerazione

Con un po’ di pratica noterai che prima dell’ovulazione la temperatura andrà un po’ su ed un po’ giù in un intervallo di valori bassi, mentre dopo l’ovulazione l’andamento sarà nuovamente altalenante, ma in un intervallo più elevato; al fine di facilitare la lettura del grafico, può essere utile allontanarsi fisicamente dallo stesso per osservarlo nel suo insieme, anziché nei singoli valori. I due grafici riportati poco sopra, per esempio, sono frutto di una misurazione reale: appartengono entrambi alla stessa donna, che misura la temperatura rispettivamente per via rettale e vaginale. Nella seconda figura si può notare che la riga rossa tratteggiata verticale identifica il giorno dell’ovulazione, separando il grafico in due parti:

  • Nella parte di sinistra ci sono i valori PRIMA dell’ovulazione,
  • mentre nella parte di destra ci sono i valori DOPO l’ovulazione.

Emerge chiaramente che la temperatura non è mai costante, ma nella seconda metà è variabile entro un intervallo leggermente superiore (più in alto) rispetto alla prima parte.

E’ essenziale conoscere i fattori che possono alterare la temperatura basale, tra i principali ricordiamo:

  • febbre,
  • alcolici,
  • allattamento,
  • malesseri,
  • alternanza dei turni di lavoro giorno/notte,
  • viaggi (soprattutto se verso zone con diverso fuso orario),
  • disturbi vaginali,
  • alcuni farmaci,
  • riposare meno di sei ore ininterrotte prima della misurazione,
  • riposare molto più del solito.

Adattamento del paragrafo 4.2 del libro “Scintilla di Vita – Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale”.

Fonti:

  • Human Reproductive Biology 3rd Edition (R. E. Jones, K. H. Lopez, Academic Press)
  • Wikipedia (varie pagine)
  • Taking Charge of your Fertility, Toni Weschler (Ed. Collins)
A cura del Dr. Guido Cimurro, autore del libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"

Clicca qui per ulteriori informazioni sul libro

Copertina del libro 'Scintilla di Vita'
Dopo aver risposto su FarmacoeCura.it a migliaia di domande su come aumentare la probabilità di rimanere incinta, ho deciso di raccogliere tutto quello che serve conoscere, più qualche consiglio poco conosciuto, in questo libro.

Dove posso comprarlo?

Nel testo non ci sono trucchi segreti, ma finalmente troverai in un'unica fonte, senza più dover saltare da un sito all'altro, la risposta a tutte le tue domande; ti parlerò infatti di
  • Come prepararti ad una gravidanza sicura, per non mettere a rischio la tua salute e quella del tuo cucciolo quando sarai finalmente incinta;
  • Come avviene, in modo molto semplificato, la fecondazione, per farti capire meglio cosa e dove possiamo agire per aumentare le possibilità di gravidanza;
  • Come riconoscere i giorni fertili (non solo muco cervicale e temperatura basale, ma anche tanti altri segnali che il tuo corpo potrebbe manifestare per indicarti quali sono i giorni in cui concentrare i rapporti);
  • Come e quando avere rapporti, cercando di capire in base agli studi scientifici disponibili
    • da quando avere rapporti,
    • ogni quanto avere rapporti,
    • fin quando avere rapporti,
    • in che posizione averli (conta davvero?),
    • l'importanza dei preliminari e delle coccole dopo il rapporto;
  • Come puoi aumentare davvero, dati alla mano, le tue possibilità di diventare mamma modificando il tuo stile di vita (per esempio, lo sapevi che 1-2 bicchieri di latte intero al giorno possono facilitare l'ovulazione?);
  • Cosa puoi fare se soffri di ovaio policistico;
  • Cosa può fare l'uomo per migliorare la qualità dello sperma;
  • Influenzare la scelta della Natura relativamente al sesso del tuo/a bambino/a (è realmente possibile? A mio parere no, ma qualcuno la pensa diversamente);
  • Come capire se sei incinta.
Attenzione, non ti prometto una formula segreta per rimanere incinta al 100%, ma farò il possibile per spiegarti tutto quello che vale davvero la pena conoscere e sapere per non lasciare nulla di intentato per rimanere incinta velocemente e senza farmaci od altre tecniche invasive.

Dove posso comprarlo?

3.336 pensieri su “Temperatura basale e ricerca di gravidanza

  1. Virginia

    Buongiorno volevo chiederle se secondo lei ho ovulato, le riporto le mie T.B. L’ultimo ciclo l’ho avuto il 28 di ottobre la T.b. L’ho presa però dal giorno 4 novembre.
    4/11 36.7
    5/11 36.5
    6/11 36.7
    7/11 36.6
    Dal giorno 8/11 all’ 11/11 non l’ho presa
    12/11 36.7
    13/11 36.5
    14/11 36.9
    15/11 36.6
    16/11 no t.b.
    17/11 36.7
    18/11 36.7
    19/11 36.9
    20/11 36.9
    21/11 37
    22/11 36.7
    23/11 36.9
    24/11 36.8
    25/11 37
    26/11 36.9

    Ecco secondo me ho ovulato tra il 17 e il 18 novembre me lo conferma, oppure non c’è stata ovulazione?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Anch’io ho la sensazione che abbia ovulato (forse anche 2-3 giorni prima), ma onestamente è un po’ ballerina e non è chiarissimo l’andamento.

    • Virginia

      Ok quindi crede che potrei non aver proprio ovulato? Secondo il mio ciclo mi sarebbero dovute venire sabato 23. Secondo lei quando potrei eseguire un test?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se in base al calendario il ciclo è già in ritardo al suo posto farei un test già oggi o domani.

      Non abbiamo motivi per pensare che non abbia ovulato, ma l’andamento è troppo ballerino per poter fare ipotesi fondate.

    • Virginia

      Ok il test è preferibile farlo con le prime urine della mattina giusto? Altrimenti non è attendibile?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Può farlo anche adesso, ma trattenga l’urina almeno 4-5 ore.

    • Virginia

      Grazie mille l’avevo già eseguito però ho trattenuto la pipì solo un’ora perché non ce la facevo ed è venuto negativo. Quindi forse ho ancora speranza!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Data ultimo rapporto?

    • Virginia

      18/11

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possiamo sperare, ma senza illuderci.
      Se ha appena fatto un test (anche se aspettando solo un’ora) attenderei almeno qualche giorno prima di ripeterlo, ma tenga comunque conto che sarà definitivo a 19 giorni dall’ultimo rapporto.

    • Virginia

      Ok la ringrazio!

    • Virginia

      Salve sono sempre io. Vorrei chiederle un consiglio attualmente ho ancora la temperatura alta stamani a 37.1 secondo lei dovrei aspettare qualche altro giorno per eseguire il test dato il giorno dell’ovulazione un po’ in ritardo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Aspetterei ancora qualche giorno.

  2. Anele

    Buongiorno, 13 giorni fa ho avuto un ciclo di tre giorni e solo nel secondo giorno c’è stato flusso. Normalmente ho flusso abbondante per 2 o 3 giorni. Dopo le mestruazioni ho continuato ad avere male al seno, anzi si è gonfiato. Dolorini alle ovaie e contratture all’utero che avevo avuto anche nel periodo post ovulazione. Perché si verificano al di fuori delle mestruazioni? Sono al 12 giorno del ciclo e la temperatura è rimasta costante a 37 gradi. Da 6 giorni ho muco abbondante acquoso ma devo ancora ovulare. Qualche giorno fa ho fatto anche un test di gravidanza risultato negativo. Cosa sta succedendo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Magari solo un po’ di stress o qualche fluttuazione dovuta al cambio di stagione, ma raccomando comunque di sentire il ginecologo.

  3. Jaja96

    Buongiorno .. io ho avuto in cesareo quasi 4 mesi fa .. ma per colpa dell’ospedale me lo hanno fatto nascere morto 😢 ed ora ci stiamo riprovando .. ho il calendario con i giorni fertili .. e lo stiamo facendo tutti i giorni ..
    Ho cominciato a misurarmi la temperatura da qualche giorno ed ho tra 36.7 e 37 tutti i giorni .. misurando mattina e sera .. l’ultimo ciclo l’ho avuto il 30 novembre .. tra 7 giorni dovrebbe tornare “io spero di no” .. secondo lei ho probabilità di una gravidanza? So ke devo aspettare ma nn ce la faccio più 😢 grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace tantissimo per quanto successo… Se ha avuto rapporti non protetti nei giorni fertili possiamo sicuramente sperare (l’importante è che abbia avuto il via libera dal ginecologo per cercare una nuova gravidanza dopo quattro mesi).

    • Jaja96

      Sisì certo .. speriamo bene allora … Incrociamo le dita ❤️

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Incrociate anch’io, tenga al corrente.

  4. Anonimo

    Salve, dottore il ginecologo mi a fatto fare l anti mulleriano i valori di riferimento sono 39,10 e i miei valori sono 5,980 e mi a consigliato di fare una puntura di ormoni qualche giorno dopo il ciclo che dovrebbe arrivare il 5 ma il mio ciclo non è regolerà . Che cosa mi consiglia ho tanta paura . Ho 40 anni .la ringrazio .per la risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La ringrazio molto per la fiducia, ma in questa fase non possiamo fare altro che seguire scrupolosamente le indicazioni del ginecologo.

  5. Io

    Buona sera dottore , volevo un suo parere rispetto ai compiti piazzati. Ultimo ciclo 24 dicembre sera. Durata : 4 giorni. Ho iniziato gli stik persona, monitor rosso dal 6 giorno pm fino al 13 pm. Monitor ovetto 4 gennaio e 5 gennaio, verificato con dolore ovulazione ( di cui soffro da sempre ) muco cervicale chiara d’ uovo. Compiti piazzati nei giorni 29- dic _ 1-3-5 gennaio . Grazie mille per la sua risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Possiamo sicuramente sperare.

    • Anonimo

      Io ho un ciclo di 24 -25 giorni… Quindi quando mi consiglierebbe di fare un test?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      26esimo giorno.

    • Anonimo

      Chiedo scusa l ultima domanda e poi non la scoccio più…
      Poiché la ansia fa fare tutto , stamattina ho preso TB per poterla monitorare fino all’ arrivo del ciclo, anche se nei giprni passati non l ho fatto. Stamattina era 37. Mi può dire fino a quando dovrei averla alta ?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Nessuna scocciatura, nei limiti delle mie competenze sono a disposizione.

      La risposta alla sua domanda, in caso di gravidanza, è “fino al parto”. 😉

    • Anonimo

      Ho capito….quindi eventualmente non ci sia corpo gravidico mi devo aspettare un ribasso giusto ?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, ma consideri che un abbassamento occasionale e limitato ad un singolo giorno può verificarsi comunque, quindi se dovesse trovare un valore più basso non disperiamo finché non arriva la mestruazione.

    • Io

      Buon giorno dottore come vede la disturbo nuovamente. Allora la TB si mantiene ancora a 37.1 . Oggi mi trovo al 20 giorno dal ciclo ( se conto il 24 giorno stesso in cui è arrivato ) e poiché utilizzo monitor il quale richiede ancora stik perché era dall’ ultima gravidanza che non lo utilizzava , ho notato che la dx è molto più blu di quell’ sx la quale sembra stia sbiandendo. Ora facendo due conti sono all ‘8 po . Ciò cosa vuol significare? Grazie mille per la sua risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      So cosa pensa, ma non illudiamoci, è presto e possono esserci altre spiegazioni.

    • Anonimo

      No m infatti non voglio illudermi , per questo le ho specificato il giorno del post ovulazione ..non possiedo neanche memoria buona per ricordare con l altro bambino cosa è successo nell’ attesa…😄…aspetterò !magari l’ aggiorno qualora ci fossero novità ..grazie per la cortese attenzione

    • Io

      Buon giorno dottore…eccomi di nuovo qua…ho un dilemma da porle… per stik dx quasi maggiore di sx. Stamattina rifatto sore perché monitor lo chiede TB a 37 e linea dx sparita? Non capisco più niente.. peccato non poter allegare foto perché veramente c è qualcosa che non mi torna… aspetto sue notizie grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo in questa fase non possiamo fare altro che aspettare e sforzarci di non costruire alcuna ipotesi. Test al primo giorno di ritardo.

    • Anonimo

      Ho solo paura che ci sia qualcosa che non va

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ultima parola al ginecologo, ma a mio avviso non c’è motivo di pensarlo.

    • Anonimo

      Si lo ho già contatta.l per prendere appuntamento qualora dovesse arrivare il ciclo. La mia paura è che sto asoetta do chiamata da endocrinologo per ipotiroidismo, non vorrei quello infici sulla mia fertilità…mah attenderemo…grazie ancora dottore molto gentile

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha verificato recentemente il TSH?

    • Anonimo

      Si nel mese di ottobre… Avevo un tsh a 6.60 e Ft4 basso…dovrei aumentare dosaggio Eutirox che già prendo da anni…dice che potrebbe essere la mia teoria valida ?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Un TSH oltre i 6 può sicuramente influire sulla fertilità, ma se è già stata prenotata la visita per ora non modificherei il dosaggio.

    • Anonimo

      Mah…no certo non modifico nulla…però fa arrabbiare ..tanto arravviare…anche perché questi valori simili lo ho avuti anche con l altro bambino..prendevo il dosaggio che prendo ora, aumentato solo al 6 mese di gravidanza fino al parto ..bah maledetta tiroide

    • Io

      Buon giorno dottore. Sono sempre io. Allora ieri sarebbe dovuto arrivarmi il ciclo. Sono due giorni che sento dolori da ciclo,ma nulla, strana sensazione di bagnato, a parte l altro ieri del muco bianco filamentoso, ma poi più nulla. Stamattina convinta da mio marito eseguo test digitale ma risultato negativo. In questi casi come dovrei comportarmi? Aspetto sue notizie…grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ripeterei il test tra qualche giorno se nel frattempo non arrivasse il ciclo.

  6. stella

    Buongiorno dottore è la prima volta che scrivo e siccome è anche il primo mese che provo la temperatura basale volevo chiedere dei consigli, questo è il mio primo mese che provo la temperatura basale le vorrei mandare uno schema:
    ultimo ciclo arrivato il 26 dicembre e finito il 30 dicembre ho iniziato a provare la temperatura basale il 4 gennaio
    1\1 avuto rapporti
    3\1 avuto rapporti
    4\1 36.9 tb
    5\1 36.8 tb avuto rapporti
    6\1 36.8 tb avuto rapporti
    7\1 37.2tb avuto rapporti
    8\1 36.8
    9\1 37
    10\1 37.2
    11\1 37
    il ciclo dovrebbe arrivare il 19 gennaio la ringrazio tantissimo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Dal prossimo mese le consiglio di iniziare prima la rilevazione della temperatura, se non durante i giorni di mestruazione, al più tardi appena questa sia finita.
      2. Dai valori riportati potrebbe aver ovulato attorno al giorno 6, ma è solo un’ipotesi.
      3. I rapporti frequenti ci permettono di sperare.

    • stella

      La ringrazio tantissimo dottore perchè sono 4 mesi che cerchiamo una gravindanza anche se già ne ho avuta una 8 anni fa vorremo un altro bambino.
      Spero che ci siano buone speranze questo mese.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi tenga al corrente, rimango a disposizione.

  7. Anonimo
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In genere già dal giorno dopo o poco più.

    • Anonimo

      Grazie mille x la risposta,volevo chiederle ma l’ ovulazione può durare solo un giorno o due???…le spiego la situazione;venerdì nessuno traccia di muco anzi asciuttissima,sabato e domenica muco presente e da ieri Tb 37,00 e oggi 37,1

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ovulazione in sé dura circa 12 ore (sopravvivenza dell’ovulo), ma si è fertili già nei 4-5 giorni precedenti.

    • Anonimo

      Quindi pensa che nonostante venerdì non ci fosse minimamente muco,l ovulazione poteva esserci?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Certamente, è possibile, la presenza/assenza di muco può essere influenzata da numerosi fattori.

    • Anonimo

      Grazie mille,la terrò aggiornata.

    • Anonimo

      E’ normale o no avere ancora muco appiccicoso durante la fase luteale?…da 3 giorni Tb a 37-37,1 (quindi si pensa che l ovulazione sia già avvenuta) oggi andando in bagno riscontro ancora muco fluido e appicosa che addirittura arriva a scendere..,cosa può essere???

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Data inizio ultimo ciclo?
      Data prevista arrivo prossima mestruazione?

    • Anonimo

      Ultime mestruazioni 13/12/2019 (da sempre irregolare)…data presunto arrivo delle prossime 27/1/2020 calcolando che l aumento della tab e’ avvenuta lunedì 12/1/2020

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Soffre di ovaio policistico?

    • Anonimo

      Multifollicolare

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi perdoni l’ultima domanda, poi potrò provare a rispondere al dubbio sul muco.

      Mi spiega esattamente come/quando rileva la temperatura e mi riporta ogni valore misurato (uno per riga)?

    • Anonimo

      La mattina appena sveglia.
      I valori:
      Dal 14/12/2019 al 6/1/2020 Tb che si aggirava da 36,4 a 36,6
      Il 7/1/2020 aumento a 36,8
      Dall’ 8/1/2020 all’11/1/2020 riabbasso a 36,5-36,6
      Dal 13/1/2020 a oggi 37,00-37,1
      Venerdì 10/1/2020 asciutto totale
      Domenica 12 muco filante presente e oggi ancora tracce di muco

    • Anonimo

      Scusi la dimenticanza uso un termometro digitale che non si è mai sbagliato (le altre volte ho fatto anche esami al 3 e al 21 giorni del ciclo)

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Si direbbe proprio che l’ovulazione sia avvenuta, ma vediamo anche i valori dei prossimi giorni; non darei troppo peso al muco presente, ma se fosse molto elastico (se si allunga facilmente e crea filamenti) nel dubbio potrebbe valere la pena avere ancora rapporti.

    • Anonimo

      Secondo lei quando potrebbe esserci stata L ovulazione (come tempista)?
      Aggiungo che due mesi fa ho fatto cura con miocin antibiotico per ureaplasma che dai tamponi successivi e’ risultato negativo !

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente il giorno prima dell’aumento della temperatura, quindi direi attorno al 12.

    • Anonimo

      Allora il ciclo (che speriamo non arrivi) dovrebbe arrivare intorno al 26 gennaio?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In teoria sì. Questa mattina ancora temperatura attorno a 37°?

    • Anonimo

      Si sì 37,00

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ottimo.

    • Anonimo

      E comunque il senso di “bagnato” c’è sempre

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel dubbio può comunque avere rapporti.

    • Anonimo

      Ok va benissimo …ma pensa possa essere ancora in ovulazione????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Improbabile data la temperatura, ma nel dubbio meglio un rapporto in più che uno in meno.

    • Anonimo

      Ma secondo lei la non puntualità del ciclo,l’ Ovulazione che ogni tanto salta o ritarda e’ da attribuire alle ovaie multifollicolari ????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È sicuramente una spiegazione plausibile.

    • Anonimo

      Anche stamattina Tb 37,1

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ottimo, si direbbe confermata l’ovulazione.

    • Anonimo

      Ah x la continuità della Tb alta?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Esatto.

    • Anonimo

      L’ ureaplasma può impedire una gravidanza?Le spiego ho già avuto una gravidanza nel 2014 senza alcun problema nella Ricerca..stesso compagno,esami ormonali tt ok (tranne questa ovulazione ballerina che ma comunque c’è)spermiogramma ok,unica problematica presente questa fastidìosa infezione da ureaplasma che da due ottobre abbiamo sconfitto..ma gravidanza che non arriva…secondo lei ha potuto influire?o ha influito a “distruggere” qualcosa????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Diciamo che non è impossibile, ma è comunque poco probabile.

    • Anonimo

      E allora da cosa potrebbe dipendere?

    • Anonimo

      Il passato raschiamento puo’ aver rovinato qualcosa tipo le tube?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Improbabile, ma provare a fare ipotesi sarebbe come tirare ad indovinare.

    • Anonimo

      Rinconfermo anche stamattina 37,1

    • Anonimo

      Quanto tempo prima dell’ arrivo del ciclo si verifica L ‘ abbassamento della Tb?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In genere da 1-2 giorni prima a 1-2 giorni dopo.

    • Anonimo

      Quindi anche dopo l’ Arrivo del flusso mestruale
      Può abbassarsi ????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, in alcune donne si nota prima l’inizio del flusso, poi subito dopo la temperatura diminuisce.

    • Anonimo

      Oggi temperatura abbassata da 37,2 di ieri a 36,8 vuol dire che sta x arrivare il ciclo????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Aspettiamo di vedere il valore di domani, un’unica misurazione può essere soggetta a mille variabili.

    • Anonimo

      Anche se la differenza e’ così sostanziale ????

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Certamente.

  8. Anonimo

    Salve dottore il mese scorso sono andata dal ginecologo ecografia nessun follicolo 8 giorni dalle mastruazioni temperatura basale 36,4.

    • Anonimo

      Una settimana dopo o di più non ricordo la temperatura basale 36,8 36,9 fino al nuovo ciclo temperatura basale poi di nuovo 36,4-5 che cosa significa

  9. Anonimo
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La misura tutti i giorni al mattino prima di alzarsi dal letto?

      Le chiedo cortesemente di riportarmi tutti i valori, uno per riga.

  10. Tina

    Salve dottore volevo sapere se la temperatura basale si abbassa e rimane più bassa rispetto a tutto il ciclo per poi alzarsi all ovulazione ? La ringrazio per la risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La temperatura è “bassa” durante le mestruazioni e nella prima parte del ciclo, mentre diventa “alta” subito dopo l’ovulazione e fino alla comparsa della mestruazione successiva.

      “Alta” e “bassa” sono tra virgolette perché non esistono valori numerici precisi (cambiano da una donna all’altra), quello che conta è la differenza tra prima e dopo.

    • Tina

      Sto vicino all ovulazione ?se si abbassa e rimane costante sui 36,0-2?

    • Tina

      Ok la ringrazio per la risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La temperatura basale NON permette di capire quando si sta per ovulare, ma solo quando l’ovulazione è avvenuta.

  11. Anonimo

    Buona sera , dottore il. 4 l ultima mastrazione
    Poi ho iniziato a misurare la temperatura basale dal
    7 -36,5
    8. -36,5
    9 -36,2
    10. -36,4
    11-36,4
    12-36,4
    13-36,4
    14-36,3
    15-36,0
    16-36,2
    17-36,6
    Ho avuto rapporti il 14 sera secondo lei e avvenuta l ovulazione o devo aspettare ancora .
    La ringrazio per la risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ovulazione non sembra ancora essere avvenuta.

  12. Anonimo

    Ho lasciato la pillola tre mesi fa se prendo la temperatura basale e valida o sono passati pochi mesi e ii ciclo si deve ancora regolare ? Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La temperatura è valida dal primo giorno dopo l’interruzione della pillola, ossia da quando non assume più progesterone; se invece la sua domanda era se fosse già ricominciata l’ovulazione la risposta è “probabilmente sì”, ma con la temperatura potremo averne conferma.

    • Anonimo

      Ci possono essere cicli anovulatori dopo che ho lasciato la pillola o sono tutti ovulatori ? Grazie per la risposta .

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Premesso che QUALSIASI donna in QUALSIASI momento può avere occasionalmente cicli anovulatori, se dopo l’interruzione della pillola il ciclo è stato fin da subito regolare non abbiamo motivo di pensare che siano anovulatori.

  13. Yaghi

    Salve, ho la temperatura basale costante 36.8/36.9. Tra 2 giorni è previsto l’arrivo del ciclo. Secondo lei potrei essere incinta?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ha avuto rapporti non protetti è ovviamente possibile, ma glielo direi comunque a prescindere dalla temperatura.

    • Yaghi

      Si ne ho avuto in particolare modo durante il periodo fertile. Leggevo che indice di gravidanza è una temperatura tra i 37 e più…io ci spero

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Il valore di temperatura NON permette di predire una gravidanza, soprattutto se non abbiamo tutti i valori precedenti; detto questo incrocio le dita e spero con lei! 😉

    • Yaghi

      Grazie tante, buon lavoro

  14. Polpettine

    Salve dottore vorrei un parere …io misuro la temperatura basale la mattina prima di alzarmi dal letto e ho ovulato intorno a giorno 9-10 l untimo ciclo l’ho avuto il 25 gennaio di solito ho un ciclo che dura 31-33 giorni . I rapporti li ho avuti i giorni prima dell ovulazione e anche dopo . Dopo l ovulazione ho avvertito nausea costantemente ,mentre ora solo ogni tanto . Stanchezza e sonnolenza . Dolori improvvisi alle ovaie delle fitte a volte più forti tipo ciclo …seno più teso e un po dolente … ho iniziato a prendere acido folico perché sospetto una gravidanza il ciclo lo aspetto per giorno 24 ..lei che dice ?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Ai sintomi non do alcun peso.
      2. Se sta cercando una gravidanza, anche se non dovesse essere incinta continui comunque l’acido folico (idealmente andrebbe iniziato un mese prima di cominciare la ricerca).
      3. Farei un test di gravidanza a 33 giorni dall’ultimo ciclo.

    • Polpettine

      Ah dimenticavo la temperatura basale da 11 giorni va da 37-36.09

    • Polpettine

      Dottor. Grazie per aver risposto e scusi il disturbo l acido folico se incaso dovesse venire il ciclo lo continuo comunque? Quindi mi consiglia di aspettare il ritardo per fare il test ?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, se sta cercando una gravidanza l’acido folico lo continui comunque e sempre.
      2. Sì, in genere consiglio il primo giorno di ritardo per avere un buon margine di sicurezza sull’esito.

    • Polpettine

      Dottore buongiorno sono sempre io il 24 aspettavo il ciclo (cioè tra due giorni) ma visto che non mi sento bene e la curiosità era tanta stamattina ho eseguito un test clearblue ed è risultato immediatamente positivo …sono super felice scusi ancora il disturbo buona giornata

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Altro che disturbo, è una splendida notizia! Congratulazioni!

  15. Anonimo

    Salve dottore per riporto i valori della T.B. per sapere se ho ovulato nei giorni che penso io! Ultimo ciclo il 4 marzo la temperatura l’ho iniziata a prendere dal 16 marzo.
    16/03 36.6
    17/03 36.5
    18/03 36.4
    19/03 36.5
    20/03 36.8
    21/03 36.7
    22/03 36.9
    23/03 36.9
    24/03 36.9
    25/03 36,7
    26/03 oggi 36.8
    Secondo me ho ovulato il giorno 18 o comunque tra il giorno 18 e il giorno 19. Me lo conferma?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso il 19.

  16. Anonimo
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Temo di sì…

    • Anonimo

      Mi scusi mi sono spiegata male intendevo lunedì 16!

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In questo caso possiamo senza dubbio sperare, ovviamente sempre senza illuderci.

  17. Rossella

    Buongiorno caro dottore questo mese ho iniziato a prendere la tb. Le metto i valori
    23/04 36,5 (6 pm)
    24/04 36,4 (7 pm)
    25/04 36,3 (8 pm)
    26/04 36,4 (9 pm)
    27/04 36,4 (10 pm)
    28/04 36,5 (11 pm)
    29/04 36,5 (12 pm)
    30/04 36,4 (13 pm) apice lh
    1/05 36,50 (14 pm) apice lh e ovulazione individuata dall’app
    2/05 36,8 (1 po)
    3/05 36,7 (2 po)
    4/05 36,7 (3 po)
    5/05 36,9 (4 po)
    6/05 37 (5 po)
    7/05 37 (6 po)
    8/05 37,1 (7 po)
    Il giorno dell’ovulazione alle 7:30 del mattino ho avuto un rapporto con mio marito e alle 11:30 il test mi ha dato di nuovo l’apice lh. Secondo lei la mia temperatura basale che si sta alzando potrebbe essere un buon segno?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È ancora decisamente presto per fare ipotesi; l’ovulazione è sicuramente avvenuta e la temperatura che si alza è segno di una buona produzione di progesterone, ma sicuramente non ancora legata ad un eventuale impianto.

      Incrociamo le dita ed aspettiamo.

    • Anonimo

      L’app di femometer mi diceva che al 7 po dovevo avere un abbassamento della temperatura a causa dell’impianto cosa che non è avvenuta. Oppure un andamento trifasico che si ha al 10 po. Diciamo che comunque non ci spero più di tanto. Comunque la terrò informato

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’eventuale temporaneo abbassamento della temperatura in caso d’impianto è un fenomeno che si vede solo in alcune gravidanze, non ci dia assolutamente peso.

    • Anonimo

      Ok grazie dottore anche se non ci spero più di tanto perché con un solo rapporto la vedo proprio difficile una gravidanza.

    • Anonimo

      Buongiorno dottore mi sa che neanche questa volta sia andata a buon fine perché da ieri la tb sta scendendo infatti era 37 mentre il giorno prima 37,2. Oggi addirittura è 36,9 quindi credo proprio che il ciclo sia in arrivo.

    • Anonimo

      Mi scusi volevo scrivere non è andata a buon fine

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      🙁

    • Anonimo

      Comunque il ciclo dovrebbe venirmi tra il 16 e il 18. Potrei ancora sperare?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Certamente, finché non compare la mestruazione si può sempre sperare.

    • Anonimo

      Buongiorno dottore stamattina era di nuovo a 37. Potrebbe essere un buon segno?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Nè buono né brutto, semplicemente possiamo continuare a sperare.

    • Anonimo

      Dottore se mi viene il ciclo quando si abbassa la temperatura? Ed inoltre di quanto?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Impossibile prevederlo, in alcune donne compare l’avvio del ciclo e poi si verifica l’abbassamento della temperatura.

      MOLTO indicativamente ci aspettiamo comunque che a regime torni ai valori pre-ovulatori.

      L’unica altra informazione che le può fare la temperatura è che, se non scendesse per almeno 16-18 giorni dall’ovulazione, e non fosse comparso flusso mestruale, sarebbe ora di fare un test con ragionevole speranza (ma non certezza, in caso di cisti per esempio potrebbe rimanere alta la temperatura e non comparire flusso).

    • Anonimo

      Grazie mille dottore le farò sapere e speriamo che domani continui a risalire. Il ciclo dovrebbe tornarmi tra il 14 e il
      18. Se per il 18 non ritorna faccio il test il 19

    • Anonimo

      Buongiorno caro dottore mi scuso se la disturbo ancora. In questo ciclo oltre ai stick canadesi e la temperatura basale, ho iniziato a monitorare la cervice uterina. Fino a ieri era in posizione media e consistenza media oggi mi sembra alta e morbida. Potrebbe essere un buon segno? Il ciclo dovrebbe tornare tra il 16/18. Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In generale non do troppo peso alla posizione/consistenza della cervice, soprattutto in fasi diverse dall’ovulazione.

    • Anonimo

      Adesso è tornata di nuovo media.

    • Anonimo

      Buongiorno dottore c’è un dubbio che mi tormenta. Mio marito è fumatore, fuma si e no un pacchetto ma delle volte anche metà. Potrebbe proprio essere questa la causa del non rimanere incinta? Se smettesse di fumare dopo quanto tempo potremmo non avere problemi?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È poco probabile che il fumo da solo possa spiegare le difficoltà, ma che abbia un impatto sulla qualità dello sperma questo è sicuro.

      Non so quantificare con esattezza il tempo dopo il quale lo sperma tornerebbe “normale”, ma a sensazione mi verrebbe da dire due mesi (il tempo di maturazione di uno spermatozoo).

    • Anonimo

      Quindi se mio marito smettesse ora di fumare con il ciclo di luglio potremmo riprovarci? Sperando che la causa sia solo il fumo.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ribadisco che a mio avviso il fumo da solo è improbabile che sia la causa di tutto quindi riassumendo:

      • Non dobbiamo pensare che smettendo riuscirà sicuramente a rimanere incinta, non illudiamoci mai.
      • Smettere di fumare può aiutare, così come qualsiasi altro miglioramento del proprio stile di vita (sono tutti piccoli tasselli utili).
      • Smettere di fumare farebbe bene a prescindere, soprattutto per la salute di suo marito, ma non carichiamolo di stress/obblighi che non possa/voglia affrontare in questo momento.
    • Anonimo

      Dottore volevo chiederle che sono in attesa di una visita dermatologica per stabilire se sono affetta da psioriasi o eczema. Sto avendo disturbi da ottobre/novembre 2019. Queste due malattie potrebbero interferire per un concepimento?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi risulta, a meno che non si tratti di forme davvero gravi e severe.

  18. ila

    Buonasera Dottore,
    ultimo ciclo 10 maggio, sono regolare ogni 29-30 giorni.
    ho iniziato a misurare la temperatura il giorno 22 maggio quindi a 13pm, Le riporto i dati:
    22 maggio: 36.1
    23 maggio: 36.3
    24 maggio 36.3
    25 maggio: 36.4
    Dal giorno 16 maggio (ultimo giorno del ciclo) ad oggi abbiamo avuto 8 rapporti.
    Pensa che l’ovulazione sia prossima se non addirittura passata?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Dalla temperatura temo sia impossibile dirlo senza i valori precedenti.

    • ila

      quindi questo mese è perso?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Solo in termini di misurazione della temperatura, sicuramente non da quello della ricerca di gravidanza se ci sono stati rapporti.

    • ila

      Proverò a prenderla regolarmente fino a quando non mi verranno….e in questo caso spero proprio.
      E’ il secondo mese di tentativi.

    • ila

      spero proprio di no ovviamente

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi tenga al corrente.

    • ila

      Dottore, ieri 26 maggio ( 17 pm) temperatura basale 36,5 con dolori basso ventre e ho piazzato un rapporto in serata. e ho notato che nel pulirmi c’era un granellino di muco rosastro.
      Stamattina 27 maggio (18) pm temperatura a 36.9 (ma c’è da dire che sono andata a letto alle 00.30 e ho misurato la tb alle 06.30 e ieri sera ho bevuto una birra).
      Non le attendo per il giorno 08 giugno anche se il mese corrente mi sono arrivate a 28 giorni e non 30 come al solito.

  19. Rossella

    Buonasera dottore volevo chiederle come capisco dal grafico l’ovulazione? In questo ciclo la tb è:
    15/05 36,8 (1 pm)
    16/04 36,7 (2 pm)
    17/05 36,5 (3 pm)
    18/05 36,6 (4 pm)
    19/05 36,6 (5 pm)
    20/05 36,4 (6 pm)
    21/05 36,3 (7 pm)
    22/05 36,3 (8 pm)
    23/05 36,3 (9 pm) rapporto completo e poco muco ovulatorio
    24/05 36,2 (10 pm) muco filante
    25/05 36,1 (11 pm) rapporto completo, muco filante e picco lh
    26/05 36,4 (12 pm).
    Secondo lei l’ovulazione è avvenuta tra ieri e oggi?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Quello che aspettiamo per definire il giorno dell’ovulazione è un aumento della temperatura, che non c’è ancora stato.

    • Rossella

      Non è aumentata da 36,1 a 36,4? Lo so che devo aspettare 3 giorni di temperatura elevata. Speriamo bene che i due rapporti avuto portino ad una bella notizia. Grazie dottore

    • Dr. Cimurro (farmacista)
    • Rossella

      Si ho un app dove registro i valori. Aspetterò il rialzo e speriamo che sia avvenuta al massimo oggi così il rapporto del 11 pm è più vicino all’ovulazione. La terrò aggiornata. Buona serata

    • Rossella

      Buongiorno dottore questa mattina era di nuovo a 36,4 e sono al 13 pm.

    • Rossella

      In effetti è rimasta uguale a ieri

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Rivalutiamo fra qualche giorno, nel frattempo è consigliabile continuare ad avere rapporti.

    • Rossella

      Proverò stasera

    • Rossella

      Però io il muco a chiara d’uovo l’ho avuto dal 9 pm però era lieve fino all’11 pm dove era molto evidente. Lo stesso giorno lo stick ovulazione mi ha dato l’apice massimo che è durato fino alke 20. Poi alle 23 circa ha iniziato a calare.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Allora può essere che abbia già ovulato, ma nel dubbio meglio un rapporto in più che uno in meno.

    • Rossella

      Dottore mi scuso ancora, io avevo letto che l’ovulazione di solito avviene quando la temperatura si abbassa di molto, cosa che è avvenuta al 11 pm però poi non mi troverei con l’apice riscontrato alle 12 e alle 20. Possibile che io ovuli il giorno dell’apice?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’abbassamento della temperatura con l’ovulazione è un fenomeno che si osserva solo in alcune donne, mentre la quasi totalità mostra un aumento della temperatura nella seconda parte del ciclo rispetto alla fase follicolare.

      In altre parole, quello che conta davvero è l’aumento, non tanto la temporanea riduzione.

      A complicare un po’ le cose c’è il fatto che alcune donne, seppure siano poche, non mostrano aumento di temperatura nonostante l’avvenuta ovulazione.

    • Rossella

      Il mese scorso l’aumento c’è stato. Staremo a vedere domani se da 36,4 aumenta. Altrimenti mi sa che questo potrebbe essere un ciclo anovulatorio.

  20. Rossella

    Dottore scusatemi mi sono dimenticata di dirle un particolare che potrebbe essere importante. Ieri mattina verso le 8 ho avuto dei dolori tipo fitte al lato destro durato più o meno una mezz’ora. Potrebbe essere stato lo scoppio del follicolo?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è possibile; se domani vedremo la temperatura aumentata potrebbe esserne conferma.

    • Rossella

      Ok grazie dottore…ci aggiorniamo domani.

Lascia un commento

  • Test di ovulazione/gravidanza scontati!
  • Poichè tengo molto a risponderti il più velocemente possibile, prima di fare una domanda ti chiedo di verificare che non sia fra quelle più comuni (clicca qui per vederle); in questo modo potrò sveltire il mio lavoro.
  • La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.
  • Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un ginecologo, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo specialista.
  • Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.
  • Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.
  • Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.