Test di gravidanza: quando e come?

Come funzionano i test di gravidanza?

Tutti i test di gravidanza in commercio individuano un ormone presente nelle urine o nel sangue solo dopo il concepimento: si tratta dell’ormone gonadotropina corionica umana (hCG o ormone della gravidanza).

L’ormone della gravidanza viene prodotto quando l’ovulo fecondato si impianta nell’utero, di norma non prima di sei giorni dopo la fecondazione. Le ricerche tuttavia indicano che in una percentuale che può raggiungere almeno il 10% delle gestanti l’impianto si verifica molto più tardi, fino al primo giorno ritardo.

Le gonadotropine corioniche si accumulano rapidamente nell’organismo, man mano che trascorrono i giorni dal concepimento.

Ci sono diversi tipi di test di gravidanza?

Sì, ce ne sono di due tipi. Il primo è l’esame del sangue, e per effettuarlo occorre la prescrizione medica o comunque serve recarsi in un laboratorio d’analisi.

Il secondo è l’esame delle urine, che potete effettuare in ambulatorio oppure a casa vostra con un test di gravidanza fai da te in vendita in farmacia. Entrambi questi esami controllano se nel vostro organismo è presente l’ormone della gravidanza.

Attualmente molte donne, per scoprire se aspettano un figlio, usano per prima cosa un test fai da te. I test di gravidanza fai da te sono poco costosi, facili da usare e possono essere effettuati in totale riservatezza; inoltre sono molto precisi, se usati al momento giusto e nel modo corretto. I test fai da te sono in grado di stabilire se aspettate un bambino al più tardi pochi giorni dopo il mancato arrivo delle mestruazioni.

Gli esami del sangue sono in grado di individuare l’ormone HCG prima di quelli delle urine, spesso già da da sei a otto giorni dopo l’ovulazione (il momento in cui l’ovaio rilascia l’ovulo). L’esame del sangue quantitativo (o esame delle beta HCG) misura la quantità esatta di ormone della gravidanza presente nel sangue, ed è in grado di individuarne anche una quantità minima, quindi è molto preciso. L’esame qualitativo, invece, si limita a controllare se l’ormone della gravidanza è presente oppure no, quindi può dare soltanto una risposta positiva o negativa. L’esame qualitativo è preciso più o meno come quello delle urine.

Come si fa un test di gravidanza?

I test di gravidanza fai da te sono di diversi tipi e sono in vendita nelle farmacie e in molti supermercati. Sono poco costosi, e il loro costo dipende dalla marca e dal numero di test contenuti nella scatola.

I test di gravidanza funzionano praticamente tutti nello stesso modo: in alcuni casi bisogna mettere uno stick sotto il flusso d’urina, mentre in altri bisogna raccogliere l’urina in un contenitore e poi immergere lo stick. In tutti i casi, comunque, bisogna poi attendere alcuni minuti; il tempo di attesa dipende dalla marca del test.

Dopo aver atteso alcuni minuti si controlla la finestra del risultato: se compare una linea o un segno più nella casella di test, vuol dire che si aspetta un bambino, anche se compare una linea molto sbiadita il risultato è positivo. Nei nuovi test digitali possono comparire le parole “incinta” o “non incinta”.

La maggior parte dei test, inoltre, ha un indicatore di controllo nella finestra dei risultati: si tratta di una linea o di un simbolo che indica se il test funziona bene. Se l’indicatore di controllo non compare, il test non sta funzionando correttamente: in questo caso non bisogna prestare fede ai risultati.

La maggior parte delle marche di test consiglia di ripetere il test dopo alcuni giorni, indipendentemente dai risultati. Un risultato negativo (soprattutto se ottenuto troppo presto dopo il momento in cui dovrebbe arrivare il ciclo) non vuol necessariamente dire che non si aspetti un bambino.

I test di gravidanza fai da te sono affidabili?

I test di gravidanza fai da te possono essere molto affidabili, ma la loro precisione dipende da:

  • Il modo in cui li si usa. Ricordate di controllare la data di scadenza e seguite attentamente le istruzioni. Dopo aver fatto il test, aspettate il tempo indicato sulle istruzioni prima di controllare la finestra dei risultati.
  • Il momento in cui li si usa. La quantità di ormone della gravidanza presente nelle urine aumenta con il passare del tempo, quindi meno tempo aspettate dal momento in cui dovrebbe arrivare il ciclo, più è difficile individuare l’ormone. Molti test di gravidanza fai da te affermano di essere sicuri al 99 per cento già nel primo giorno in cui sarebbe dovuto arrivare il ciclo, tuttavia le ricerche indicano che la maggior parte dei test fai da te qualche volta può sbagliare, perché non individua le quantità minime di ormone presenti nelle prime fasi della gravidanza. Può succedere che il test riesca a individuare l’HCG, ma restituisca una linea molto sbiadita, davvero difficile da interpretare. La precisione può aumentare considerevolmente se si effettua l’esame delle urine al mattino, appena sveglie.
  • La persona che li usa. Il momento esatto dell’ovulazione è diverso per ogni donna. L’ovulo fecondato, inoltre, può impiantarsi nell’utero in diversi momenti. L’HCG viene prodotto solo dopo l’impianto.
  • La marca del test. Alcuni test di gravidanza sono più precisi di altri, cioè riescono a individuare prima l’ormone della gravidanza.

Se ho saltato un ciclo, a partire da quando posso fare un test di gravidanza per ottenere un risultato sicuro?

In genere fare un test di gravidanza sulle urine con qualche giorno di ritardo rispetto al previsto arrivo del flusso mestruale permette di ottenere un risultato quasi certo, ma per una maggior precisione l’esame del sangue rimane preferibile.

Ho fatto un test di gravidanza che dice che sono incinta. E ora?

Se hai fatto un test di gravidanza che ha dato un risultato positivo ti consiglio di andare immediatamente dal ginecologo. Il medico ti farà fare un esame più preciso e ti visiterà per avere la certezza che aspetti un figlio. Andare dal ginecologo il prima possibile è fondamentale per la buona salute della madre e del bambino (Approfondisci leggendo Sono incinta, e adesso?).

Ho fatto un test di gravidanza che dice che non sono incinta. E se il risultato è sbagliato?

Il risultato del test di gravidanza può essere sbagliato: proprio per questo la maggior parte delle marche di test consiglia di ripetere il test dopo alcuni giorni od una settimana in caso di risultato negativo.

Il momento esatto dell’ovulazione è diverso da donna a donna; inoltre l’ovulo fecondato può impiantarsi nell’utero in momenti diversi, quindi la precisione dei test di gravidanza fai da te varia a seconda di chi li esegue. La precisione del test può essere influenzata anche da altri fattori. In alcuni casi si hanno risultati falsi negativi se il test è eseguito troppo presto: “falso negativo” significa che il test dice che la donna non aspetta un bambino, quando in realtà è incinta. In altri casi, ci possono essere problemi di salute che influiscono sulla quantità di HCG presente nelle urine.

Se il test fai da te è negativo, vi consigliamo di ripeterlo dopo alcuni giorni, una settimana. Se continuate a ottenere un risultato negativo ma siete convinte di aspettare un bambino, andate immediatamente dal medico.

Quali fattori possono influire sul risultato del test di gravidanza?

La maggior parte dei farmaci non influisce sui risultati dei test di gravidanza fai da te: i risultati del test non sono influenzati dai farmaci da banco né da quelli prescritti dal medico, come gli antibiotici o la pillola. Solo i farmaci che contengono l’ormone HCG possono dare un falso positivo, cioè una situazione in cui il test indica una gravidanza che in realtà non c’è. I farmaci a base di HCG possono essere usati per curare l’infertilità.

L’alcool e le droghe non hanno alcun effetto sui risultati dei test di gravidanza: tuttavia le donne in età fertile non dovrebbero fare uso di queste sostanze se stanno cercando di avere un figlio oppure sono sessualmente attive e non usano precauzioni.

Fonte Principale: Women’s Health (traduzione a cura di Elisa Bruno)

A cura del Dr. Guido Cimurro, autore del libro "Scintilla di Vita - Cercare una gravidanza e rimanere incinta in modo naturale"

Clicca qui per ulteriori informazioni sul libro

Copertina del libro 'Scintilla di Vita'
Dopo aver risposto su FarmacoeCura.it a migliaia di domande su come aumentare la probabilità di rimanere incinta, ho deciso di raccogliere tutto quello che serve conoscere, più qualche consiglio poco conosciuto, in questo libro.

Dove posso comprarlo?

Nel testo non ci sono trucchi segreti, ma finalmente troverai in un'unica fonte, senza più dover saltare da un sito all'altro, la risposta a tutte le tue domande; ti parlerò infatti di
  • Come prepararti ad una gravidanza sicura, per non mettere a rischio la tua salute e quella del tuo cucciolo quando sarai finalmente incinta;
  • Come avviene, in modo molto semplificato, la fecondazione, per farti capire meglio cosa e dove possiamo agire per aumentare le possibilità di gravidanza;
  • Come riconoscere i giorni fertili (non solo muco cervicale e temperatura basale, ma anche tanti altri segnali che il tuo corpo potrebbe manifestare per indicarti quali sono i giorni in cui concentrare i rapporti);
  • Come e quando avere rapporti, cercando di capire in base agli studi scientifici disponibili
    • da quando avere rapporti,
    • ogni quanto avere rapporti,
    • fin quando avere rapporti,
    • in che posizione averli (conta davvero?),
    • l'importanza dei preliminari e delle coccole dopo il rapporto;
  • Come puoi aumentare davvero, dati alla mano, le tue possibilità di diventare mamma modificando il tuo stile di vita (per esempio, lo sapevi che 1-2 bicchieri di latte intero al giorno possono facilitare l'ovulazione?);
  • Cosa puoi fare se soffri di ovaio policistico;
  • Cosa può fare l'uomo per migliorare la qualità dello sperma;
  • Influenzare la scelta della Natura relativamente al sesso del tuo/a bambino/a (è realmente possibile? A mio parere no, ma qualcuno la pensa diversamente);
  • Come capire se sei incinta.
Attenzione, non ti prometto una formula segreta per rimanere incinta al 100%, ma farò il possibile per spiegarti tutto quello che vale davvero la pena conoscere e sapere per non lasciare nulla di intentato per rimanere incinta velocemente e senza farmaci od altre tecniche invasive.

Dove posso comprarlo?

9.478 thoughts on “Test di gravidanza: quando e come?

  1. Alessandra

    Dottore buon giorno volevo sapere una cosa, stamattina ho fatto un test di ovulazione il risultato è positivo ma domani aspetto il ciclo che significa? Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non illudiamoci, ma domani mattina provi a fare un test di gravidanza.

    • Anonimo

      Grazie mille

  2. Francesca

    Buonasera,
    Volevo un informazione. Io ho avuto le mestruazioni il 05/07/2019 poi mi sono arrivate il 29/07/2019. Le precedenti non le ricordo bene ma se non erro il 12/06. Ho avuto 3 rapporti completi il 05/07 e un rapporto il 06/07. Posso essere incinta?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutte le volte che si hanno rapporti non protetti è in teoria possibile rimanere incinta.

    • Francesca

      Dottore ho eseguito il test di gravidanza. Quello classico. Non notando molto bene la seconda linea. Lo aperto è aprendo il test si vedono 3 linea. Cosa significa?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Impossibile dirlo, l’unica strada è ripetere il test domani (trattenga le urine almeno 6-7 ore prima di farlo).

    • Francesca

      Dottore il test lo fatto ora. Risultato positivo. Ma mi sono arrivate le mestruazioni. Come è possibile?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono scarse o abbondanti come di consueto?

    • Francesca

      Dottore in realtà mi sono recata in ospedale. Endometrio di 9mm. Dalla ecografia interna non si vede nulla. Il sangue e rosa e a tratti marrone. Ora sto aspettando i risultati della beta. Cosa ne pensa lei?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Difficile dirlo purtroppo, in questa fase potrebbero essere perdite senza troppo significato oppure potrebbe non essere andata bene. Entrambe le situazioni sono piuttosto comuni.

    • Francesca

      Dottore salve. Dopo la perdita di sangue le beta erano a 0.40 .
      Quindi credo che non è andata bene.
      Le volevo chiedere mi hanno fatto anche le analisi del sangue.
      Ma ho due valori cioè:
      EO% 4.50
      BASO% 1.50
      Sono molto alti rispetto alla norma?

    • Francesca

      Poi tutto nella norma.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace molto per quanto successo. Non credo che i due valori indicati verranno considerati importanti dal medico, in assenza di altri spostamenti si tratta in genere di fluttuazioni senza particolare significato.

    • Francesca

      La ringrazio dottore. In realtà sono molto dispiaciuta per quanto è successo anche perché non mi sono accorta di niente in precedenza solo quando ho avuto la nausea e qualche vomito ho deciso di fare il test risultato positivo. Ma dopo la catastrofe. Ma è possibile che le beta sono scese cosi in fretta? Poi un altra cosa dottore il conteggio in generale dei globuli bianchi è di 10.200 sono buoni valori? Oppure sono alterati?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, è possibile perché erano sicuramente salite poco.
      2. Valori di riferimento?

    • Francesca

      Dottore i valori di riferimento dei globuli bianchi mi ricordo solo quelli diciamo al massimo 1100 è io li ho a 10200 sono alti oppure nella norma?

    • Francesca

      Mi scusi dottore 11000

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Presumo che il medico li considererà assolutamente nella norma e privi di significato clinico.

  3. Francesca

    Dottore salve, le analisi della beta hcg sono uscite a 40. È mi hanno detto che non ero incinta ma è giusto? Gli esami li ho fatti in albania

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      40 o 0.40?

  4. Anonimo

    Salve dott volevo sapere una cosa.. sono sposata da 10anni io e mio marito siamo fedeli l uno cn l altra…siamo sempre insieme 24..si 24….ci Volevo dire fare sesso orale….fa male..se si fa. …. scusate x la domanda…..xche nn sempre . e capitato pure il sangue dalle gengive. …..noi siamo sani..Nn abbiamo niente……ps. je sono un po fissata dott…Nn vorrei je può portare qlcosa il sesso orale…..posso stare tranquilla …ormai sono 10anni le sto cn mio marito…e la testa dove è andata a finire..oggi??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Nessun rischio.

  5. Anonimo

    Salve dott..volevo sapere una cosa..io ovulo il21giorno…..ho avuto l ovulazione il 21 di agosto. ..il ciclo e venuto il 5 di settembre…durato 5giorni….volevo sapere ma così. giusto x sapere..posso essere fertile di nuovo…??Grz.b notte😘

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembra tutto ok!

    • Anonimo

      Si.dott volevo sapere se e passibile essere dì nuovo fertile? ?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In teoria sì, anche se più probabilmente se il ciclo è regolare ovulerà verso il solito giorno.

  6. mary

    Buonasera Dottore,
    ho 41 anni e da mesi cerchiamo di avere un figlio. Il mio ginecologo mi ha prescritto inofert plus anche se non riscontra alcun tipo di problema, mentre mio marito prende andrositol in quanto ha una lieve astenozoospermia. Monitoro l’ovulazione con gli stick, ma ho notato che da quando prendo inofert plus (circa 4 mesi) il mio ciclo che prima era di 26 giorni regolari adesso si alterna, ad esempio questo mese ho rilevato di aver ovulato il 10 giorno. Abbiamo avuto rapporti il giorno prima ed il giorno dell’ovulazione ed oggi che sono al 12 po ed al 22 pm ho fatto un test di gravidanza ma era negativo.
    Volevo chiederle secondo Lei può essere che il medicinale mi ha alterato la regolarità del ciclo (ho notato anche che il seno nel fase post ovulatoria diventa molto più grosso) ?
    Al 12 po è ancora troppo presto per fare un test di gravidanza con una fase luteale di 14 giorni?
    Grazie della sua risposta

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Lei per “giorno dell’ovulazione” intende il giorno in cui il test è positivo?

    • mary

      Buongiorno dottore,
      per giorno dell’ovulazione non intendo test positivo, ho usato uno stick collegato ad una app che funziona in questo modo: quando rileva l’apice ogni 4 ore effettuo lo stick fino a quando da apice scende ad alto o basso che vuol dire che è avvenuta l’ovulazione. Questo mese il risultato è stato: 29 agosto sera: apice (ed ero al 9 pm). L’apice è durato sino al 30 agosto intorno alle 10,30 poi alle 13 è diventato alto ed il 31 agosto era basso. Da lì ho dedotto di aver ovulato giorno 30 agosto.
      Tenga presente visto che era la prima volta che utilizzavo questi stick, ho utilizzato contemporaneamente gli ultimi di clearblue viola che avevo ed il 29 agosto mattina mi dava cerchio vuoto, la sera che ho riprovato faccina sorridente fissa. Sto cercando di essere precisa con l’ovulazione proprio per l’astenozoospermia di mio marito e perché non riesce ad avere rapporti continuativi (ovvero ogni due giorni) riesce solo per due volte in una settimana e per questo che cerco di trovare il momento giusto dell’ovulazione ma è difficile e stressante….

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Potrebbe effettivamente essere l’inositolo ad aver modificato le tempistiche, ma non è necessariamente un problema (l’ovulazione potrebbe essere comunque “migliore”).
      2. Un test al 12 po è già ragionevolmente affidabile, ma non ancora considerabile come definitivo; da ripetere in caso di ritardo.

    • Anonimo

      Grazie mille per la sua risposta.

  7. Anonimo

    Salve dott..ma si puoi avere una doppia ovulazione? ???volevo kiedere una cosa Nn so se lei puoi aiutarmi…siccome ho i capelli fini poco e cadono…sono stata pure tempo fa da un dermatologo ..e mi disse ke nn li perdo. ..ho notato ke dopo due giorni o tre..ke o fatto l’ho schampoo si fanno grassi e cadono ancora di piu..invece qndo sono puliti No….. ma posso lavarli ogni tre giorni..qndo sono grassi mi cadano di piu…puluti no???ps..ho sentito dire ke i Capelli nn si lavano spesso ma se nn li lavo ini tre giorni mi cadano …

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Si può avere, ma solo in contemporanea, non a distanza nel tempo.
      2. Mi dispiace, ma non mi occupo di tricologia.

  8. Anonimo

    Salve dott volevo sapere da lei se mi puoi aiutare. ..una mia amica soffre di stitichezza. Da qndo era piccolina .
    Si aiuta pure cn le perett e..adesso ha la diarrea. ..la mia domanda e si puoi avere la diarrea qnto si soffre di stitichezza ?? Forse nn so sarà un virus ke a preso….grazie b giornata .

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è certamente possibile manifestare diarrea anche per chi abitualmente soffre di stitichezza; se chiaramente il disturbo si facesse più frequente andrebbe segnalato al medico.

  9. Anonimo
  10. Anonimo

    Giorno dott ..volevo sapere si possono avere rapporti sessuali il primo giorno di ciclo??e venuto stamattina..nn abbiamo nessin problema ne io e ne mio marito..ps.lui lavora fuori😉

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non esistono controindicazioni.

    • Anonimo

      Quindi è Si?? Si possono.avere.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Certamente!

  11. Anonimo

    Salve dott volevo sapere siccome ovulo il 21 giorno…l Ultimo ciclo e venuto il 11di ottobre. ..mo facendomi i conti doveva venire la settimana prox sono passati 9.o10 giorno dell ovulazione…ho parlato cn una mia amica e mi ha detto di ke puoi capitate la fase luteale e più corta….tre o 4mese fa pure a successo..poi nn più normale…adesso è capitato di nuovo….quindi e come dice la mia amica.e la fase luteale più corta..a lei la detto il suo ginecologo. grz..

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi perdoni, ma non ho capito.

    • Anonimo

      Mi scusi dott.nn mi sono spiegata bene…io o l ovulazione il 21 giorno..l ultimo ciclo e stato il 11di ottobre…il 31penso di aver avuto l ovulazione….adesso e tornato il ciclo..normale come sempre ..volevo sapere se e vero cme ha detto la mia amica ke il ciclo puoi venire pure 9giorno o decimo giorno ke e passata l ovulazione. …..la sua gine le ha detto ke e la fase luteale. .più corta…. mi è successo pure tre mesi fa. ..poi e stato tt normale l cicli venivano dopo 16giorni piu o meno dall ovulazione … e vero ke cn la fase luteale se e corta il ciclo può venire prima ..

    • Anonimo

      Vado pure spesso dalla gine xche sto cercando una gravidanza..ed è tt ok x il resto

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Si, le confermo che è assolutamente normale che ogni tanto possa capitare una fase luteale più corta.

  12. Anonimo

    B sera dott vokevo sapere una cosa siccome mio marito a la varicocele. Stiamo provando ad a vere un figlio. …o sentito dire ke il ghiaccio fa bene durante il rapporto sessuale e vero???X la varicocele hanno detto ke fa bene grz

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente non so immaginare come vorrebbe usarlo, ma assolutamente NO, non lo usi perché non serve a nulla (e anzi un tale freddo potrebbe creare problemi).

  13. Anonimo

    Giorno dott..volevo sapere…se io stamattina o l ovulazione e stasera o rapporti sessuali cn mio marito. .posso rimanere incinta???grz b giornata.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È possibile.

  14. Emma

    Buonasera dottore ho fatto un transfer di blastocisti lunedì 25/11. Posso secondo lei fare già un test di gravidanza?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente aspetterei ancora qualche giorno.

    • Emma

      grazie

  15. Anonimo

    Salve dott..ho scoperto domenica di essere incinta..xche o avuto un filo di muco marroncino. Eo fatto il test.. positivo…io nemmeno volevo farlo xche era presto. Avevo solo 5 giorni di ritardo…poi ovulo il 21 giorno… Oggi sono 19 giorni ke e passata l ovulazione…..o avuto gia tre aborti…..o fatto pure la beta anke se era presto….136.7.. Devo farla di nuovo lunedi..io lo sapevo ke usciva poco xche mi conosco..la faccio sempre all 10..max 15 giorni di ritardo…stavolta di ritardi erano 5 giorni…vi volevo dire dott .e normale ke il giorno dopo dell filo marroncino. O trovato una makkia di sangue…poi più nulla asciutta .ogni tanto ma nn di continio solo un po di muco ma nn so se e giallino o marroncino kiaro bho. .via di mezzo .. Ma no rosso…oggi niente….da ieri sera niente. Volevo sapere se e possibile. Qsto ke vi ho scritto..filo marroncino prima del test…giorno dopo mskkia fi sangue. Poi piu nulla…e nn sempre. Muco nn so se giallo marrone….ma no rosso vivo..qsto no grz dott….

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Può essere del tutto normale, a molte donne capita, ma raccomando comunque di segnalarlo al ginecologo anche alla luce dei precedenti aborti.

  16. Anonimo

    Gorno dott..sono incinta di qsi sette settimane…ieri sono andata a fare eco… La gina mi ha detto ke il battito ce. Solo ke ho il distacco di placenta Di 2 cm. Devo stare a riposo…volevo sapere. 2 cm e molto il distacco??la gravidanza e a rischio???o ci sono distakki piu del mio..??e ce lhanno fatta. nn e capisco scusatemi x ignoranza..grz dott b giornata

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo si tratta di situazioni che vanno al di là delle mie competenze e della mia esperienza, per questo non mi sento di esprimere giudizi.

  17. Anonimo
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Si parla di minaccia di aborto quando si verifica un sanguinamento vaginale in gravidanza, ma che io sappia non si fa ulteriore distinzione (http://www.farmaciegravidanza.gov.it/patologie-mamme/minaccia-daborto).

      Superate le prime settimane attraverso l’ecografia è possibile in alcuni casi risalire alla causa delle perdite, in questo caso è possibile parlare eventualmente di disturbi legati all’utero, piuttosto che alla placenta o altro.

  18. Anonimo

    Salve fott sono incinta di qsi sette settimane..lunedi sono andata a controllo xke avevo perdite di sangue cme il ciclo. E grumi…pensavo ke avevo abortito e ke era ciclo.invece dall eco dice ke ce il battito. Camera e sacco….il sangue e dovuto solo un distacco di placenta di 2 cm polo inferiore si kiama deciduocoriale se ho scritto bene…riposo prontogest cardiasp..ecc ecc..le perdite. Rosse nn ci sono pi..u o avuto solo sangue scuro mattone..pero.. Da due tre giorni sono diventati marroni scurissimo qndo mi pulisco vedo. Puntini marroncini. E makkie marroncini no perdite solo makkie..di notte sono asciutta..avvolte sono come il filo la forma fino. E lungo martoncini..qdte makkie marroncini scurissimi cn puntini. E ancora xche ce il distacco..nn so voi cosa ne pensate..pur sti puntini. Marroni ke vedo sulla carta qndo mi pulisco grz dott

    • Anonimo

      Rileggendo quello ke o scritto. Nn si capisce bene la mia domanda. Volevo sapere ste makkie marroncino scuro cn puntini marroni.. E xche ce ancora un po distacco voi cosa ne pensate..

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente essendo marroni scuro sono residui rimasti dai giorni precedenti; difficile fare previsioni, sarà tutto più chiaro alla prossima ecografia.

  19. Anonimo

    Giorno dott..volevo sapere il deltacortena in gravidanza serve anke x attakimento dell embrione…lo so xche pure si prende…o avuto 4aborti. E la gine mi ha dato cardiospirina. Eparina. .deltacortena ..prontogest….volevo sapere se e favorevole pure attaccamento dell embrione..mo ke so stata a controllo 2 cm di distacco a polo inferiore… Grz

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      No, a mio avviso è ininfluente sull’impianto.

    • Anonimo

      Ok..dott siccome soffro di stitikezza. Come già vi ho detto sono alla 7. Settimana..o avuto il distacco di placenta 2cm polo interiore..il mio problema mo e la stitikezza. Ma se mi sforzo fa male al embrione…mica mi puo causare un altro disracco di placenta?? Come devo fare b domenica

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Anche se difficilmente ha effetti diretti sulla gravidanza, va sicuramente corretta; ne parli con fiducia al medico o al ginecologo, ci sono integratori che possono aiutarla.

      Nel frattempo aumenti GRADUALMENTE il consumo di frutta e verdura e beva molta acqua; valuti infine, sempre con il medico, quale forma di attività fisica possa essere compatibile con la sua situazione.

  20. Anonimo

    Salve dott. Sono. Incinta da 7 settimana. Siccome prima della GRAVIDANZA o sempre sofferto di ansia. Epocondriaca pure sono..volevo sapere di sera tipo ieri sera nn riuscivo a dormire erano le 3e stavo ancora sveglia. Un ansia. Sentivo una sensazione brutta allo stomaco ciò x spiegarmi meglio paura dentro…andavo In bagno avevo paura di trovare qlke perdita. ..mo se ci sono qlke makkiolina sto li a guardare x vedere Il colore mi ci fisso sul colore..dico tra me e me. Lo vedo scuro lho vedo kiaro. E la testa. O forse xche ho avuto dei aborti prima e adesso mi viene paura solo a vedere. Dott pero nn mi capita sempre ieri mi e capitato..poi mi e capitato qndo nn ero incinta..dott mica sta paura ke mi prende dentro fa male al bambino posso abortire cn l ansia.. Posso a makkiare??grz dott b giornata.a dimenticavo con l altra gravidanza lho disse alla gine ke mi fissavo cn le makkie. Mi disse e tu nn guardare. 😅

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ansia non è causa di aborto, non si preoccupi.

    • Anonimo

      E la paura nemmeno ke o dentro??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      No, ma è sicuramente utile per il suo benessere cercare di contrastarla (per esempio attraverso attività rilassanti, o valutando magari un percorso di supporto psicologico che possa aiutarla a gestire meglio lo stress).

  21. Anonimo

    Salve dott volevo sapere una cosa.. Ma se si arriva a 8 settimana di gravidanza. Cn battito embrione eccecc ..e poi si a una aborto spontaneo..potrebbe essere pure x colpa degli spermatozoii..ki dice di si. Ki Dice Di No..ke nn centra xche embrione ce e si sente il battito e nn può essere lo spermatozooi…io volevo sapere se e possibile ke puo dipendere pure dal maschio…b sera dott…giusto x sapere tt qui..

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Difficile trovare una spiegazione in questi casi, diciamo che probabilmente non è impossibile.

    • Anonimo

      Quindi puo essere??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi sento di escluderlo.

  22. Anonimo

    Dott b giorno.domani devo fare un raschiamento. La gravidanza si e interrotta lunedi…volevo sapere. Si possono avere rapporto sessuali prima di un raschiamento..

    • Anonimo

      A dimenticavo poi dopo il raschismento. Dopo qnto i rapporti???dott e vero ke si possono avere pure dopo una settimana. Ad esempoi 7…raschismento..14 rapporti

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace davvero per quanto accaduto… Non mi risultano controindicazioni ad avere rapporti prima dell’intervento, ma senta anche il parere del ginecologo.

      Anche per i giorni seguenti chieda conferma, non c’è unanimità, ma in genere si consigliano 1-2 settimane; ancora più importante è invece attenersi alle indicazioni ricevute per quanto riguarda la ricerca di una nuova gravidanza (in genere non prima di 1-2 cicli mestruali dal raschiamento).

    • Anonimo

      No dott qua gravidanza. Qsto e gia il 5di aborto.. Cn mio marito dovevano fare la fecondazione. Il 13 di gennaio dovevamo andare a parlare..e invece o fatto il test positivo…e poi e finito tt…adesso devo stare attenta..se no va finire ke poi mi becco nata gravidanza e finisce purs qsta…purtroppo io e mio mariti siamo un po grandicelli…io 41. Ad aprile..e lui 47..appen fatti. La gine dice ke la devo fare. Op pure la stimolazione bene….ma no capisco xche si forma l embrione. Il battito. E poi…nn ce lha faccio piu solo il Signore sa qnto soffro io…e il pianto ke mi faccio qndo dall eco mi conferma ke e finito tt.. Mo pure sto raschiamento domani..nm ci voleva proprio…nn ce la faccio a vedere mamma ke devono partorire o ke abbiano gia partorito mi fa un male dentro. Mi viene da piangere…nn sono gelosa ne invidiosa solo collera la mia t t qui…a gente nn li vogliono li uccidono… li abbandonano..e io ke veramente lho desidero da tanti anni..arriva e poi se ne va. ..mi ha fatto diventars Epocondriaca. Oppure di tt o paura pure di misurare la pressione. Ke vi devo dirs più..mo gia sl solo pensiero ke. Devo fare domani gli eletrogrammi.gia mi viene il panico.. Scusate x lo sfogo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non deve assolutamente scusarsi di nulla, non si preoccupi. Mi dispiace davvero per quanto sta passando.

    • Anonimo

      Dott stamattina sono andata ringraziando il Signore nn ho fatto raskiamento la gine mi ha dato delle compresse. E dice ke sono gia pulita…adesso aspettiamo x la fecondazione..gia abbiamo preso appuntamento….dott. Io ad aprile faccio 41..anni..sono grandicella. Volevo sapere sono arrivata 8 settimana ma…..l ovocita se nn sono buoni causano l aborto???se e cosi sef accio la fecondazione qlcosa si puoi fare nn e capisco sono ignorante su qsta materia mi scusi..volevo sapere. Se cn la fecondazione. Posso farcela…5 aborto…due cpn rask..una biokimica . udue alla 5 settimana senza il feto solo la camera…… Invece con embrione Qsta di adesso e l altra e stata il 2018.. Poi le altre no solo camera….5 settimana. E si interrompeva. La fecondazipne puoi aiutarmi la gine mi dice ke ce lha faccio xhe ho la stimolazione pure bene..ecc ecc..voi???

    • Anonimo

      Di possono migliorare gli ovocita??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      È vero che con 41 anni non è più giovanissima, ma non è ancora un ostacolo insormontabile, non si preoccupi.
      Sì, il protocollo di fecondazione può aiutarla anche alla luce del difficile percorso che ha dovuto subire.

    • Anonimo

      Ok. Vi ringrazio..poi vi faccio sapere..se vi va… Mio marito il 13 deve fare spermiogramma e spermaciltura..poi vi dico cosa e uscito..se nn vi disturbo

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Al contrario, se mi tiene al corrente mi fa sicuramente piacere!

    • Anonimo

      Ok a presto b serata dott.

    • Anonimo

      Dott b pomeriggio. Ma se il problema e mio. E no di mio marito la fecondazione puoi aiutarmi. Io la vedo un po difficile la cosa….. La. Mia gine le ha detto di fare spermiogramma e spermacultura…ki sa ‘se qndo andiamo a parlare x la fecondazione. Se gli danno altre cose da fare…tipo tamponi eccecc..o va bene solo qsti due analisi.??? Voi ke ne pensate b .serata a presto

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Comprendo il suo stato d’animo, ma in questo momento è a mio avviso importante fidarsi dei medici; si tratta di percorsi costruiti su protocolli frutto di anni di studi scientifici e verrà fatto tutto quanto necessario per massimizzare la probabilità di successo.

      Aggiungo inoltre che non parlerei di problemi suoi o di suo marito, ma di difficoltà di coppia (in realtà quanto successo potrebbe essere semplicemente frutto del caso e non necessariamente di uno specifico problema).

    • Anonimo

      Dott bsera sono pronti le analisi..allora.. Volume (ml.5.5e il risultato…(z 1,5ml……Ph.8.0…(z.7.2)……N…spermatoozoi..(10)ml/96. (15×10ml…..N spermatozooi tot…(10/euculato)528… (39×10\ eiaculazione….
      Rapido progressivo (tipoA) 20..Lento progressivo(tipo)b\38. …immobili35…Motalita totale(A+B+C)40%…(A+B)32% Criptozoospermia numero tot..di spermatozoi minore di1×10\ml…Teratozoomia.Alterazione della morfologia degli spermatozoi..
      Astenozoospermia. Ridotta motilita degli spermatozooi…
      Oligozoospermia..ridotta numero di spermatozoi nell eiaculazione..Azzospermia Assenza di spermatozoi nell eiaculazione..ke ne pensate

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente non capisco i valori riportati (non comprendo esattamente quando mi riporta risultati e quando valori di riferimento), ma è sicuramente opportuno che ad esprimere un giudizio sia il professionista che li ha richiesti.

    • Anonimo

      Salve dott le analisi di mio marito sono ok….vanno bene….ieri siamo andati a fare il cariotipo. Tra 20 giorni i risultati…..domani facciamo le analisi del sangue..o tanta paura ke mi esce qlcosa..come gia vi ho detto sono ipocondria ca..o paura di tutto… Pa miseria ogni volta ke leggo qlcosa. Vado a vedere su internet e ce scritto. Tumore..o mamma….sono andata a vedere le analisi. Ke devo fare. Beta 2 ……anslisi ke danno a tt o mamma. Ki me la fatto fare di andars a vedere..mo penso sempre a quello….o fatto eco al seno tt ok..nn vi ci dico dell eco..povero radiologo….dott vokevo sapere una cosa. Io il ciclo d aborto cn quale mi sono ripulita e stato il 7.. Febbraio…ma il secondo ciclo. Potrebbe venire pure prima O dopo….pure na settimana prima o dopo???grz dott poi vi farò sapere..x il cariotipo..ecc ecc

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, il ciclo successivo potrebbe anche essere in ritardo.

    • Anonimo

      O prima??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Certamente!

  23. Anonimo

    Dott ciamurro b sera..volevo sapere una cosa se e possibile…il controllo al seno..e lho stesso ke ti danno i ginecologi…x infertilità……

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente non sono sicurissimo di aver capito la domanda, ma credo che la risposta sia sì.

  24. Enza

    Salve dottore, ho preso ellaone dopo 4 giorni dal rapporto a rischio perchè ho dimenticato la 7 pillola del blister. Ho avuto perdite ematiche per 5 gg e forti crampi alle ovaie. Ho fatto il test sul sangue dopo 10 gg dal rapporto ma la beta era inferiore a 2. Domani a 14 gg dal rapporto eseguo un test sulle urine e la settimana prossima dovrei avere il ciclo da sospensione. Ora ho pancia gonfia e perdite biancastre , potrei essere incinta?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ai sintomi non dia peso in ottica gravidanza, troppo presto.
      È importante ricordare che l’emorragia da sospensione potrebbe anticipare/ritardare, quindi nel caso non si spaventi.
      Il test di domani sarà già abbastanza affidabile, lo ripeta eventualmente poi a 19 giorni.

      1. Ha dimenticato la settima pillola e l’ha proprio saltata, o l’ha presa in ritardo?
      2. Di che pillola parliamo?
      3. In che giorno è avvenuto il rapporto?

    • Enza

      La prima pillola (novadien) l ho presa martedi 18 febbraio e l ho assunta regolarmente alle 22 fino a domenica. Venerdi 21 febbraio ho avuto il rapporto a rischio. Lunedi 24 febbraio l ho saltata per dimenticanza e me ne sono accorta solo martedi 25 Feb alle 19 quando ho visto la prima perdita di sangue. Alle 19 quindi ho assunto novadien, alle 20 ellaone e alle 22 ancora novadien. Le perdite si sono intensificate cosi anche I dolori. Ho avuto nausea e qualche linea di febbre. Dopo 3 giorni dalla scomparsa del sangue sono iniziate le perdite bianche e la sera ogni tanto ho 37 di temp corporea. Pensa che il test della beta sia stato effettuato troppo presto? Ora continuo con novadien fino a lunedi perchè da martedi inizia il periodo di sospensione

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Il test sulle beta è un buon punto di partenza, ci permette un cauto ottimismo, ma non è definitivo.

      Essendo la settima pillola il rischio di gravidanza a mio avviso non è altissimo, anche se ovviamente non possiamo escluderlo; sono quindi ragionevolmente fiducioso, ma aspettiamo il test di domani.

      Mi tenga al corrente.

    • Enza

      Quindi facendo il test domani si potrebbe già escludere un’ipotetica gravidanza? Comunque lo farò appena sveglia cosi le urine saranno più cariche.la informerò sicuramente. Grazie mille

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Domani con buona approssimazione, a 19 giorni sarà definitivo.

    • Enza

      Perfetto. Intanto la ringrazio per I suoi preziosi consigli. a domani

    • Enza

      Buongiorno dottore. Ho appena eseguito il test di gravidanza ed è risultato negativo. Come da suo consiglio lo ripeterò a 19 giorni dal rapporto,ovvero mercoledì 11. Le volevo chiedere un’ultima cosa il periodo di sospensione da Novadien va da martedì 10 marzo a lunedi 16 marzo, nel caso in cui non dovesse presentarsi il classico sanguinamento(poichè ho letto che probabilmente Ellaone potrà anticiparlo, posticiparlo o anche farlo saltare questo mese), e il test dovesse presentarsi nuovamente negativo, posso quindi escludere definitivamente il rischio gravidanza? Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Con un test a 19 giorni a mio avviso potremo escludere definitivamente l’ipotesi gravidanza, ma ovviamente senta anche il parere del medico/ginecologo. In ogni caso già con il test di oggi possiamo stare ragionevolmente tranquilli.

    • Enza

      Grazie per il suo aiuto e il gentile supporto. Saluti

    • Enza

      Buongiorno dottore. Come le avevo detto nei precedenti messaggi su suo consiglio,domani ,ovvero al 19°giorno dal rapporto a rischio e al 15 ° dall’assunzione di Ellone ,ripeterò ll test sulle urine. Essendo ancora in uno stato di ansia,le chiedevo: pensa che il test sull’urina possa essere affidabile o mi consiglia di fare direttamente l’esame per rilevare la beta?grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      A 19 giorni considero più che sufficiente l’esame sulle urine, ma come sempre l’ultima parola spetta al suo medico/ginecologo.

    • Enza

      Secondo il mio ginecologo dovrei stare tranquilla in ogni caso. Comunque La ringrazio e le faccio sapere domani il risultato.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Anch’io come scritto in precedenza sono ragionevolmente fiducioso; domani mi tenga al corrente.

    • Enza

      Buongiorno Dottore, anche stamattina il test sulle urine è risultato negativo.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Ultima parola al suo ginecologo, ma se sono passati 19 giorni a mio avviso possiamo considerare il risultato definitivo.

    • Enza

      La ringrazio.

  25. Anonimo

    B sera dott. Volevo sapere se mi puoi aiutare. Siccome ho fatto. I tamponi e mi e uscito solamente ureaplasma. . . positivo la gine mi ha dato. Macladin..x 10 giorni…ora mio marito pure deve farlo..la gine mi ha detto tamponi uretrali..e tampone completo…volevo sapere qnti tamponi ci vogliono x fare qsto??grz dott

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In che senso quanti tamponi?

    • Anonimo

      Qnti tamponi ci vogliono x fare ureaplasma…la gina a detto tompone completo..e tampone uretrali…ci vogliono uno o due??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Dovrebbe essere un unico prelievo (per via uretrale).

    • Anonimo

      Dott. B giorno . mio marito ha fatto le analisi dello spermacultura..e cera pure….micoplasma Homis /ureaplasma spp…volevo sapere e la stessa cosa del tampone se fa ureaplasma..xche nello spermocultura e uscito negativo..come vi ho scritto prima.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi perdoni, ma non ho capito la domanda.

    • Anonimo

      Volevo sapere se ureoplasmA. con lo spermacultura E la stessa cosa Del ltampone uretrale..xche con lo spermacultura e negativo..volevo sapere se con il tampone e uguale

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Diciamo che è un buon punto di partenza, ma che probabilmente non esclude il fatto che possa comunque esserci una presenza d’infezione a livello dell’uretra; senta la ginecologo, ma credo che confermerà la necessità dell’esame.

  26. Anonimo
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, senza problemi.

  27. Serena

    Salve il ciclo m dovrebbe venire il 25 ho concepito il 12 ma sono due giorni si è tre no di vomito … la notte è la mattina … è presto per fare il test ?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ritiene che non ci siano altre ragioni in grado di spiegare il vomito proverei, ma tenga comunque conto che è un po’ presto (e onestamente sembra un po’ presto anche per i sintomi, quindi non illudiamoci).

  28. Lu

    Salve dottore sono incinta di 5 settimane e 6 giorni
    Ho fatto qsta mattina il beta 10.985
    X sapere se è una gravidanza gemellare come dovrebbero essere le beta e si vede alla prima ecografia che dovrei fare grz ?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      La certezza la si avrà alla prima ecografia (o alla seconda, in base a quando verrà fatta); per farsi un’idea attraverso le beta in genere si valuta come cambiano a distanza di un paio di giorni (ma non faccia ulteriori prelievi se non richiesti, non fosse altro che per precauzione in ottica COVID).

  29. Vale

    Salve. Ormai da mesi vivo nell’angoscia di una presunta gravidanza. Il 23 gennaio ho avuto un rapporto( ovviamente non completo, ha eiaculato dopo parecchi minuti fuori) ma il dubbio che mi pervade è: nel durante del rapporto, può aver avuto perdite di sperma? . Il 24 febbraio ho eseguito un dosaggio delle bete( risultate non dosabili) ed ho avuto le mestruazioni il 14 febbraio( convinta che fossero false). Prima del rapporto, aggiungo che le mestruazioni sono arrivate il 16 gennaio, quindi il rapporto appunto, l’ho avuto fine ciclo. Le beta avrebbero rivelato una gravidanza dopo 30e pure più dal rapporto? E 40 giorni dall’ultima mestruazione ( diciamo cosi) di gennaio? A quest’ora sarei di 15 settimane. Posso aver avuto un falso ciclo fino ad adesso e le beta dopo un mese dal rapporto non hanno rilevato una gravidanza?
    Mi scuso per il lungo messaggio, ma devi togliermi questi dubbi( seppur molto banali, diciamo) grazie anticipatamente

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi perdoni, ma per esperienza so che qualsiasi risposta i possa darle non servirebbe a placare i suoi dubbi e non avrebbe altra conseguenza che innescare ulteriori domande, dubbi e paure.

    • Anonimo

      Ha pienamente ragione!!! Non mi resta altro che aspettare la prossima mestruazione… ma è possibile aver avuto 3 mestruazioni, se ci fosse stata una gravidanza?

  30. Anonimo

    Salve dott..volebo sapere una cosa..siccome o avuto 4 aborti. Io e mio marito abbismo preso la strada x la fecondazione. Abbiamo qsi fatto tt prima del covid..vogliamo stare attenti x nn rimanere di nuovo incinta e perderlo di nuovo..aspettiamo la fecondozione..volevo sapere prima ke mio marito arrivi all orgasmo. Escono delle goccine di sperma. Noi Usiamo il preservativo qndo lui sente ke sta x venire.. Ma co ste goccine mica posso rimanere incinta??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Diciamo che non è impossibile.

  31. Agnese

    Gentile dottore, ieri, al primo giorno di ritardo del ciclo, che di solito ha una durata regolare di 30 giorni, ho scoperto la gravidanza con un test sulle urine. La linea del positivo è risultata essere molto flebile, sia per il primo test di ieri, che al secondo test, ripetuto oggi , al secondo giorno di ritardo. Domani effettuero’ il dosaggio delle beta hcg ma, nel frattempo vorrei chiederLe se pensa, considerata la mia età, 41 anni , e l’esperienza dello scorso anno, in cui ho avuto due gravidanze biochimiche, anche questa volta io debba aspettarmi, viste le suddette premesse, un esito negativo della gestazione. Devo specificare che sono però già madre di tre splendidi figli maschi, tutti avuti in giovane età. Grazie. Resto in attesa di un suo gentile riscontro. Agnese.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Gentile Agnese, innanzi tutto congratulazioni!

      È vero che 41 anni dal punto di vista della Natura non è più l’età ideale in termini assoluti, ma l’esperienza c’insegna che pensare di portare avanti una gravidanza è comunque non solo possibile, ma tutto sommato la norma.

      Date le due precedenti biochimiche vale ancora di più la considerazione di non illuderci e vivere giorno per giorno, ma d’altra parte non abbiamo motivo di pensare che debba andare così anche questa volta.

      In bocca al lupo!

    • Agnese

      Gentile dottore grazie per la Sua celere risposta. Oggi il risultato delle beta mi porta un valore di 5,1 cioè di sola
      ” probabilità di gravidanza iniziale” . Il ciclo non è tornato ma suppongo non comparirà fino a quando proseguiro’ con le punture di prontogest, iniziate da un paio di giorni dietro suggerimento del ginecologo, causa pregresse gravidanze biochimiche.I test di gravidanza effettuati sulle urine continuano ad essere invece positivi con linea flebile. Tengo a specificare però che questo mese, ho avuto la netta sensazione di un’ovulazione ritardata, possibilmente anche di otto giorni, considerando che ho avuto muco filante e dolore ovarico fino a domenica 3 maggio. Inoltre il mio ultimo rapporto potenzialmente fecondante è avvenuto il primo maggio. Altra cosa che devo specificare è che i test di gravidanza sulle urine effettuati davano esito negativo fino a giorno 7 maggio. Hanno dato invece esito positivo da giorno 11 maggio. Potrebbe darmi un Suo gentile parere in merito a quanto detto? A Suo avviso, visto quanto sopra, devo già considerare anche questa gestazione come una biochimica o posso sperare di vedere beta hcg in crescita nei prossimi giorni, nonostante un valore oggi molto basso?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      In questo momento temo sia impossibile trarre conclusioni. Il ginecologo le ha consigliato di ripetere le beta tra un paio di giorni?

    • Agnese

      Capisco Dottore. Il ginecolo mi ha suggerito di ripetere beta esattamente tra due giorni. Grazie per la Sua cortese attenzione. La aggiorno. Agnese.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Perfetto, con il secondo dosaggio non avremo risposte definitive, ma qualche indicazione in più.

      Incrocio le dita e aspetto notizie.

    • Agnese

      Grazie Dottore. A presto.

  32. Rossella

    Buonasera dottore volevi sapere il risultato del test di gravidanza può essere influenzato dalla fase luteale? Nel senso se si ha una fase luteale corta si positivizza prima e se la fase luteale è più lunga si positivizza più tardi?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      No, si positivizza in ogni caso un paio di giorni dopo l’impianto o poco più.
      Quanto esattamente è corta la sua fase luteale?

    • Rossella

      Veramente la mia fase luteale è tra 14/16. Non so bene ancora quale è. Lo scoprirò con questo ciclo perché ho preso la temperatura basale che mi ha confermato l’ovulazione. Però oggi sono a 14 po e ancora niente ciclo.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      OK, se fra 2-3 giorni non fosse comparso il flusso farei un test (sempre senza illuderci).

    • Rossella

      Stamattina ne ho fatto uno canadese ma è risultato sempre negativo come d’altronde i giorni scorsi. Credo che domani mi ritorni il ciclo anche perché ma temperatura basale sta scendendo. Se proprio vedi che per il 18 non arriva il 19 farò di nuovo il test.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      OK, mi tenga al corrente.

    • Rossella

      Buonasera dottore prima mentre sono andata in bagno ho avuto delle perdite rosate molto chiare. Devo conteggiare l’inizio del ciclo oppure è spotting pre ciclo? Se fosse il ciclo la mia fase è di 13. Però come mai in 3 mesi è stata sempre diversa? A febbraio di 14, a marzo di 16, ad aprile di 13 e a maggio 13 o 14? Non dovrebbe essere fissa? Comunque a febbraio e a marzo abbiamo provato una gravidanza ma con 1/2 rapporti stessa cosa questo mese con un unico rapporto. Può essere che nei mesi di febbraio e marzo abbia avuto un aborto oppure non è avvenuto l’impianto?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Si inizia a contare dal primo giorno di flusso vero.
      2. Un po’ di variabilità nella durata delle diverse fasi del ciclo può essere del tutto normale.
      3. Non c’è alcun motivo di pensare ad un aborto.

    • Rossella

      Comunque il ciclo è iniziato ieri alle 23. Ora come devo calcolare i rapporti per avere una gravidanza?

    • Dr. Cimurro (farmacista)
  33. barbara

    Salve dottore. Stiamo provando ad avere una gravidanza. Anciora non ho capito se posso considerare il mio un ciclo regolare o irregolare. Questa e stata l’ultima cadenza:
    2019
    Gen 31 giorno Feb 31 giorno
    Mar 32 Apr 38 Mag 26
    Giu 34 Lug 28 Ago 32 Set 45
    Ott 27 Nov 28 Dic 26
    2020
    Gen 37 Feb 29 Marz 29
    Aprile 30
    Insomma ultimamente si era regolarizzato un pochino. Se mi baso all’ultimo ciclo avvenuto il 30 giorno sarebbe dovuto arrivare il ciclo il 15/05 solo che non arriva ho fatto le beta ieri ma risultatl 0.1 quindi negativo. Posso eliminare il pensiero o devo considerare che le ho eseguite presto data le irregolarità precedenti? Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Data ultimo rapporto non protetto?

    • barbara

      Buongiorno dottore. Guardi non ricordo con precisione l’ultima data perché cerchiamo di avere rapporti liberamente senza stare li a contare i giorni perche mi stressa questa cosa. Comunque dovrebbe essere una settimana o meno prima della presunta data del ciclo

    • barbara

      Secondo lei posso considerare il mio un ciclo irregolare? Mi sono trasferita da poco in una nuova città e non ho nemmeno una ginecologa di riferimento e di questi tempi è difficile trovarla. Comunque io non ho sintomi. Zero. Solo fame e un po’ di mal di schiena però c’è da premettere che a lavoro mi stresso.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      OK, tenga conto che se non sappiamo con esattezza la data dell’ovulazione un test è definitivo a 19 giorni dall’ultimo rapporto (oppure, da un diverso punto di vista, un test è definitivo per i rapporti avuti fino a 19 giorni prima).

      Sì, temo sia irregolare.

    • barbara

      Ho capito. Quindi posso considerare(o sperare) le mie beta fatte troppo presto. In questo caso mi consiglia un’ecografia? Magari con un’ecografia potrei togliermi ogni dubbio?

    • barbara

      Inoltre volevo sapere il fatto che non ho alcun sintomo ma solo fame come potrebbe essere sintomo di gravidanza. Questo mi scoraggia un po’ e mi fa pensare al non arrivo del ciclo solo legato all’ansia.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, esatto, possiamo sperare (senza illuderci) che il test sia stato fatto troppo presto.
      2. No, piuttosto ripetere le beta (prima si positivizzano le beta, poi dopo un paio di settimane o poco meno s’inizia a vedere qualcosa).
      3. Ai sintomi non dia alcun peso, né in un senso, né nell’altro.

    • barbara

      Va bene grazie incrocio le dita. Grazie per la disponibilità.

  34. Anonimo

    Salve dott la mia e una. Domanda. A 40 anni 41. il ciclo mestrusle e vero ke si accorcia e meno abbondante com l età diciamo..grz.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Non c’è una regola fissa, ma è normale che con l’età possa andare incontro a cambiamenti (di regolarità, quantità, …).

  35. Jany

    Buongiorno Dottore,
    volevo chiedere un informazione ho un ciclo irregolare e ovaio policistico , l’ultimo ciclo 27/03.
    Preso Dufaston dal 23/05 al 01/06, ma io ciclo ancora non arriva!! Fatto test di gravidanza il 07/05 e il 23/05.Cosa può essere?Grazie

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Temo purtroppo che il ritardo sia legato all’ovaio policistico, ma consiglio ovviamente di valutarlo con il ginecologo.

  36. Anonimo

    Giorno dott..volevo sapere una cosa se e possibile… Ieri o avuto un rapporto completo cn mio marito…giorno 11 giovedì..mi viene l ovulazione Posso rimanere incinta?? Qnte il rischio ??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutte le volte che si hanno rapporti non protetti è possibile rimanere incinta; impossibile quantificare la probabilità.

  37. Anonimo
    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è uno dei modi da cui possono nascere due gemelli.

    • Anonimo

      Dott mi scusi x la mia ignoranza Ma ovulazione vieni a tt due ovaie in quel momento..oppure oggi a dx e domani o tra due giorni a sinistra??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Contemporaneamente (o comunque a distanza di pochissimo, sicuramente non di giorni).

  38. Anonimo

    Dott ciamurrio Salve..volevo kiederle una cosa mi vergogno un Po..se io faccio sesso orale cn mip marito..e poi lho faccio normale in vagina..e poi di nuovo orale. Si possano prendere infezione??è roba mia..sia la bocca ke la vagina.

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ci fossero infezioni locali, poniamo per esempio la candida vaginale, potrebbe svilupparla anche in bocca.

    • Anonimo

      B giorno. Mai sofferto di candida

    • Anonimo

      Dottuna domanda l ovulazione a me viene il 21 giorno. Puo anke venire prima o dopo del 21 giorno..??

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, certamente.

  39. Veronica

    Salve dottore. Vorrei un informazione io lunedi 15 giugno per una rottura di preservativo ho preso la norvelo. Lo presa dopo 5 ore. Ma se in quel momento stavo ovulando è utile che lo presa?

    • Dr. Cimurro (farmacista)

      Norlevo è efficace se assunta fino a poco prima del picco ormonale che precede l’ovulazione; in realtà in questi casi a ridosso dell’ovulazione EllaOne si considera più efficace.

    • Veronica

      Dottore buongiorno. Ma ellaone dopo 4 giorni dal rapporto che efficacia ha?

    • Dr. Cimurro (farmacista)
  40. Chicca

    Buongiorno dottore, avrei bisogno di una delucidazione.. Ultimo rapporto il 13/06 oggi dopo 13gg il test gravidanza canadese è negativo, secondo lei posso considerarlo definitivo? È che sono in soppressione in attesa di iniziare la stimolazione per fivet e la mestruazione ancora non arriva! Secondo i miei calcoli da test di ovulazione, oggi sarebbe il 14po! Grazie se vorrà rispondermi!

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Lo considero altamente indicativo, ma non ancora definitivo; lo ripeterei a 19 giorni per averne la certezza.

    • Chicca

      Grazie per la risposta. Stamattina ho effettuato un altro test sempre negativo ma ancora niente ciclo nè avvisaglie! Forse ho sbagliato tutto e avrei dovuto proteggere i rapporti per evitare quest’ansia.. Eppure il giorno 14/6 avevo già sensazione di secchezza e il muco fertile era sparito..

  41. Anonimo

    Salve dott volevo sapere una cosa si possono avere i sintomi di ovulazione ma senza ke il follicolo nn scoppia. . e nn ce stata ovulazione ??grz.b giornata

    • Anonimo

      La mia e una Domanda ma giusto x sapere.

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Sì, è possibile.

  42. Valentina
  43. Anonimo

    Salve ho un ritardo di 4 giorni.. Ho fatto il test.. a casa dopo un giorno dal ritardo ed è risultato negativo.. Al terzo giorno di ritardo ho fatto gli esami del sangue.. Per essere più sicura.. E il risultato è negativo.. Ma il mio ciclo oggi non è ancora arrivato.. Le chiedo gentilmente.. Si possono sbagliare con un esame del sangue?? Grazie in anticipo.

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Dipende da quanto tempo è passato tra l’esame e l’ultimo rapporto non protetto; se sono meno di 19 giorni il test non è da considerare definitivo.

  44. Simona

    Buongiorno, ho fatto il test di gravidanza ed è risultato negativo ,ma dopo mi sono accorta che ho tenuto lo stick nel flusso dell urina per 3 secondi invece di 5 secondi, come indicato nella confezione. Questo influisce sull attendibilità del test? Grazie

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      In teoria potrebbe aver influito, ma se è uscita la linea di controllo un errore è poco probabile.

  45. Alessia

    Buongiorno dottore.. ho un ciclo che varia dai 25/26 giorni. Il mese scorso ho assunto norvelo per rottura di preservativo e dopo 4 giorni ancora rottura di preservativo ho assunto ellaone. La mesturazione si è presentata normalmente senza effetti indesiderati. Il 29 giugno ho avuto un rapporto con coito interrotto il 2 luglio coito interrotto ma lui non era sicuro ed ho assunto ellaone dopo 16 ore. Poi martedi 14 rottura rdi preservativo è ho preso ellaone. Ho fatto un test dopo 20 giorni dal primo rapporto ed è negativo. Un altro dopo 16 giorni dal rapporto è negativo. Oggi aspetto la mesturazione. Posso essere incinta? Oppure posso avere dei ritardi con tutte le pillole che ho preso?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      1. Una gravidanza non può essere esclusa al 100%, ma il test ci permette una cauta tranquillità; lo ripeta a 19 giorni dall’ultimo rapporto a rischio.
      2. La invito a valutare con il suo ginecologo metodi anticoncezionali alternativi, la contraccezione di emergenza è un rimedio occasionale, non sistematico.

    • Alessia

      Dottore. Ieri aspettavo le mesturazioni ho rifatto il test era negativo non è arrivato.
      Oggi ho fatto il test clearblue digitale ed è uscito negativo ma ancora niente. Cosa posso fare?

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Senta il parere del suo ginecologo, ma a mio avviso non può fare nulla se non aspettare che arrivi (l’elevata dose di ormoni assunti ha comprensibilmente confuso il suo organismo).

    • Alessia

      Dottore mi scusi ma io ho assunto la prima ellaone il 3 luglio e da come dice l’app dovevo ovulare il 5 luglio. Di quanti giorni sposta l’ovulazione ellaone? È vorrei sapere quando posso fare il test perché sono al 3 giorno di ritardo

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Dopo l’assunzione di 2-3 contraccezioni di emergenza il ricorso ad app o ad altri sistemi di calcolo dell’ovulazione appare totalmente inutile, non esiste una regola certa per calcolare se e di quanti giorni possa venire spostata l’ovulazione (per quanto ne sappiamo averebbe potuto anche aver già ovulato).

      Un test di gravidanza sulle urine è definitivo a 19 giorni dall’ultimo rapporto a rischio (sul sangue non cambia comunque moltissimo).

      La invito comunque a consultarsi con il suo medico o il suo ginecologo.

  46. Virginia

    Buonasera Dottore, ieri mattina (al 12 po) ho effettuato uno stick di gravidanza ed è risultato positivo, la linea non era super intensa ma comunque rosa e ben visibile, nel pomeriggio ne ho rifatto un altro e di nuovo la linea era rosa e visibile.
    Stamattina (13 po) ne faccio un altro e la linea si vede leggermente di più rispetto a ieri, poco fa’ alle 16.00 ne ho fatto un altro (mi ero promessa che sarebbe stato l’ultimo prima del digitale) e la linea è molto meno marcata rispetto agli altri. Come è possibile? Erano tutti falsi positivi o può essere una gravidanza biochimica? Al momento non ho nessun tipo di perdita, nè spotting.
    La ringrazio infinitamente. Cordiali saluti

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      I test di gravidanza da fare a casa sono qualitatitivi, ossia pensati per dare una risposta SÌ/NO; è vero che spesso il colore è rappresentativo della concentrazione di beta HCG presente, ma non è la regola.

      Lei è sicuramente incinta, ma a questo punto abbiamo il dubbio, come togliercelo? Non sono fanatico dei test sul sangue, ma probabilmente dal suo punto di vista a questo punto non vedo altre soluzioni oltre a dosare le beta sul sangue e poi ripeterle a distanza di 2-3 giorni per vedere se e come sono salite.

  47. Anonimo
    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Si può rimanere incinta se lo sperma raggiunge la vagina, a prescindere dal “come”.

  48. Anonimo

    Buongiorno dottore, ultimo ciclo 20luglio con un ciclo regolare di 28 giorni.
    Ad oggi 23 agosto ancora niente ciclo,ho fatto il test stamattina ed è comparsa una linea molto sbiadita quasi impercettibile
    Non mi sento neanche un sintomo lei cosa ne pensa

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Il test sembrerebbe positivo, proverei forse a ripeterlo tra un paio di giorni.

    • Anonimo

      Buongiorno dottore,il test non l’ho rifatto perché volevo fare direttamente il prelievo….solo che questa mattina quando mi sono svegliata ho notato macchioline marrone sulla mutandina…solo che non ho mal di pancia come le altre volte quando mi viene il ciclo…..
      Come mai ho avuto un ritardo di 8 giorni?? Mai successo in vita mia….mi devo preoccupare???

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Se il flusso non è abbondante forse un test lo farei comunque.
      Non sembrano esserci motivi di preoccupazione, ma ovviamente l’ultima parola spetta al ginecologo.

    • Anonimo

      Salve dottore volevo aggiornarla…allora dopo quell’episodio di macchie marroni non ho avuto più niente,la sera stessa sono stata in ps e il gine mi ha fatto un eco transvaginale e mi ha detto che non vedeva nessuna camera gestazionale e che non c’erano perdite ematiche e che tutto era apposto e che forse era troppo presto per vedere qualcosa e quindi l’unica
      cosa da fare per essere certi era un prelievo ematico per le bhcg che ho fatto all’istante….alla fine l’esito è stato bhcg 26,2 e che risulta la prima settimana.

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Grazie mille per l’aggiornamento! Il ginecologo cosa ne pensa del valore? Le ha suggerito di ripetere il dosaggio dopo un paio di giorni?

    • Anonimo

      Si devo ripetere le beta fra 5 giorni,ma secondo lei i valori sono troppo bassi?? perché ho l’impressione di essere troppo indietro.dono un po’ preoccupata

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Non giudico mai un unico valore, quello che si può valutare è sempre l’aumento relativo a distanza di 2-3 giorni; consideri che ogni gravidanza parte da valori bassi.

    • Anonimo

      Ok grazie mille…..speriamo bene….buona giornata dottore.

    • Anonimo

      Buonasera dottore le volevo fare sapere che alla fine ho avuto perdite di sangue con tanti piccoli coaguli…quindi mi è venuto il ciclo vero e proprio….alla fine è successo quello che temevo, perché le beta erano troppo besse ed io non mi trovavo con i conti in quanto le beta che erano 26 e mi portava che ero alla prima settimana quando secondo me doveva essere di più considerando che l’ultimo rapporto era avvenuto il 09 agosto e l’ultimo ciclo avuto il 20luglio.
      Volevo chiederle se c’era qualcosa che potevo prendere per via orale tipo qualche integratore per rafforzare l’utero o qualcosa che mi potesse aiutare,per evitare che ricapita una situazione del genere in futuro.grazie!

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Mi dispiace tantissimo per quanto successo.

      Per quanto riguarda la sua domanda ovviamente l’ultima parola spetta al ginecologo, ma non c’è nulla che possa prendere a mio avviso, perché con buona probabilità non c’è nulla che non vada o che necessiti di essere trattato. Questo tipo di aborto precoce è in realtà molto, molto più comune di quanto si pensi (spesso passa inosservato, basta non fare il test) e fa parte purtroppo dei possibili esiti del concepimento.

      Da un punto di vista generale posso consigliarle con fiducia uno stile di vita sano e attivo per favorire la fertilità, ma sarei un bugiardo se le dicessi che serve anche a prevenire eventi come questo.

    • Anonimo

      Un’,ultima domanda e poi non la disturbo più,secondo lei devo aspettare un’altra ciclo per pulirmi bene oppure posso riprovare da subito ad avere rapporti

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      A questo, per motivi di responsabilità, preferisco non rispondere.

    • Anonimo

      Ok grazie mille

  49. Anonimo

    Salve dott…e possibile trovarsi nei giorni fertile e nn avere il muco??lho sempre visto qndo stavo in ovulazione??sono due tre volte ke nnlo vedo….l. O 41 anni..volevo solo sapere se e pissibile nn averlo ma si ovula lo stesso grz.

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Sì, è possibile (in alcuni casi non si vede muco, ma si avverte comunque sensazione di bagnato, oppure si nota una buona lubrificazione durante i rapporti).

  50. Anonimo

    Dott b giorno..una domanda. Ad esempio. Se la donna ovula sempre allo stesso ovaio raramente all altro..gli ovociti dell’ ovaio di destra finiscono. Quelli sinistra ovaio. Ci sono ancora??..o finiscono ad entrambi??

    • Dr. Cimurro (laurea in Farmacia)

      Se per assurdo si ovulasse SEMPRE su un lato gli ovociti finirebbero presumibilmente prima da quel lato.

      Ho sottolineato “per assurdo” perché in genere c’è una certa variabilità probabilmente casuale, anche se può succedere di ovulare da un solo lato per qualche mese consecutivamente.

Lascia un commento

  • Test di ovulazione/gravidanza scontati!
  • Poichè tengo molto a risponderti il più velocemente possibile, prima di fare una domanda ti chiedo di verificare che non sia fra quelle più comuni (clicca qui per vederle); in questo modo potrò sveltire il mio lavoro.
  • La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.
  • Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un ginecologo, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo specialista.
  • Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.
  • Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.
  • Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.